or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Progetto Agricolo e Sociale "Sale in Zucca"

A campaign of
Fabio Zerbinati

Contacts

A campaign of
Fabio Zerbinati

Progetto Agricolo e Sociale "Sale in Zucca"

Progetto Agricolo e Sociale "Sale in Zucca"

Support this project
19%
  • Raised € 1,575.00
  • Target € 8,000.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in 61 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Food & agriculture
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    12. Consumo e produzione responsabili
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Fabio Zerbinati

Contacts

The project

Link Video : https:/fb.watch/aWxi-RztHT/

"Sale in Zucca" è il nome del Progetto agricolo nato nel 2019 dagli impulsi, ideali e forze mie, Fabio, e della mia Famiglia. Mosso da nuovi stimoli e pensieri, e ben consigliato da mia sorella Daniela, ho deciso di lasciare il lavoro nel mondo della grande distribuzione, che occupavo oramai da parecchi anni e che mi forniva certamente molte garanzie materiali ed economiche, perimpegnarmi nell'ideazione e creazione di un Progetto agricolo rigenerativo. Una scelta certamente consapevole di ciòstavo lasciando, ma alimentata da profonde forze di cambiamento, e da un intramontabile ottimismo, che ardevano in me già da molto tempo!

Dopo tre anni Sale in Zucca ha cominciato a prendere forma! L'orto (condotto seguendo i più rigorosi principi di agricoltura biologica e rigenerativa) e le forze della Natura hanno saputo, nel corso degli anni, ricompensarmi, non solo e non soprattutto in senso materiale, dei tanti sforzi e risorse investite, riuscendo a garantire una basilare stabilità economica dell'azienda.
Alla parte più squisitamente produttiva, espressasi nella vendita tra cassette a domicilio, mercati settimanali e autoraccolta direttamente in campo, si è andata a costituire, parallelamente e con mia grande felicità, una piccola comunità spontanea di persone che, alimentate da forze di altruismo, hanno scelto di supporta
re e sostenere Sale in Zucca, esprimendo quella che sarebbe divenuta una naturale vocazione sociale e comunitaristica del Progetto.


Con il passare del tempo, la splendida e familiare cornice che ha ospitato noi tuttə e questi avvincenti processi di rigenerazione agro-sociale, Monterotondo di Gavi, è iniziata a vestirci un po' strettina. Il desiderio di diversificare la produzione agricola (con, tra le altre, frutteto, piccoli frutti, erbe medicinali e aromatiche, pollaio per galline felici) e investire nella sfera sociale (proposte di eventi sociali e ludici, artistico-culturali, progetti di collaborazione per l'inclusione sociale di fragilità, di Comunità a supporto dell'agricoltura e molto altro!) richiedevano un luogo più grandecosì come più sicure garanzie di disponibilità di acqua per fini irrigui.

Una lunga e stimolante ricerca, durata più di un anno e
contraddistintasi dall'incontro di tante anime mosse da alti ideali, ci ha condotto a Cuquello nel comune di Sardigliano, un luogo magnifico che pareva essere scritto nelle stelle per Sale in Zucca: già tre anni prima ero stato in quella stessa vallata rimanendo catturato dalle sue forme armoniose e l'atmosfera serena. Un orizzonte e morfologia differente dall'accogliente e rassicurante nido che ha sinora avvolto l'orto di Monterotondo: ora l'ampia vallata consente di guardare oltre, con lungimiranza, verso nuovi obiettivi, scanditi dal ritmo del musicale e senza tempo canto dalle campane e dal dolce fluire del ruscello ai margini del campo che dona un sentimento carico di armonia e dinamismo.

L'
ideale che ci guida è la creazione di un luogo di incontro e condivisione, aperto e accogliente nei confronti di chiunque desideri sentirsi parte di un piccolo, ma allo stesso tempo grande, processo di crescita personale e collettiva, in grado di irradiare ideali di Comunità e Fratellanza/Sorellanza.
Ciò a cui il Progetto vuole richiamare è anche a un senso di responsabilità personale e condivisa rispetto alla gestione del territorio, da sempre essenziale e vitale risorsa. L'ambizione della rigenerazione di ecosistemi maturi, diversificati sostenibili ci spinge a
produrre, anzitutto tramite piantumazioni, riforestazioni, cura e miglioramento della fertilità dei suoli, degli evidenti vantaggi "ecosistemici" che vanno a beneficio dell'intera comunità, indipendentemente dal contributo di ognunə. Questo è possibile se solo un piccolo, ma di certo ben composito!, gruppo di persone mette tuttə sé stessə per raggiungere tali scopi: riuscite a immaginare cosa e quanto sarebbe possibile fare per una più nutrita comunità unendo le forze?!

L'agricoltura organico/rigenerativa e i principi agroecologici ai quali desideriamo ispirarci sono focalizzati sulla vivificazione del suolo e la conseguen
te produzione di ortaggi e frutti ad alta densità di nutrienti.. e di gusto! Crediamo fortemente nell'esigenza di una riconquista dei saperi nel ramo dell'autoproduzione e dell'autosufficienza così come, di conseguenza, nella riaffermazione della sovranità alimentare: per questi ragioni il nostro orto, e ciò che vi costruiremo intorno, vorrebbe ambire a essere anche un luogo di formazione e condivisione di quelle piccole e grandi esperienze che questi tre anni ci hanno portato in dote nonchè uno spazio per impararne e sperimentarne di nuove!

Il riconcepimento e trasferimento del Progetto Sale in Zucca da Monterotondo a Cuquello, i nuovi orizzonti, le possibili prospettive e le grandi ambizioni, richiedono grandi investimenti di forze, energie e denaro.
Sale in Zucca è sempre stata, in questi anni, punto di ritrovo per tant
ə volontariə appoggiandosi, in particolar modo, al WWOOF (una piattaforma internazionale che unisce realtà e progetti agrosociali nel mondo con chiunque, volontari e volontarie, voglia trascorrere del tempo, vivere e lavorare, in un'ottica di condivisione di saperi ed esperienze). "Pensare globale e agire locale": dopo anni in cui abbiamo aperto le nostre case, la nostra realtà e, soprattutto, i nostri cuori al Mondo, questa frase di Alex Zanotelli ci richiama anche al bisogno e volontà di costruire una forte rete locale perciò, a partire da quest'anno, stiamo lavorando per costituire un'associazione che possa, oltre a rispecchiare le forti tendenze sociali maninfestatesi, garantire la sicurezza e serenità di tuttə coloro che desiderassero contribuire attivamente al Progetto nelle sue tante e variegate sfaccettature.
Per quanto invece concerne gli investimenti economici,
io e la mia famiglia potremo ancora, ma solo in parte, contribuire alle nuove necessità palesatesi con il nuovo trasferimento e avvio.
Difatti alcuni investimenti, come riportato nella tabella sottostante, non riusciranno a essere da noi soddisfatti autonomamente. Ecco allora l'idea di donare, a chiunque desiderasse parteciparvi e contribuirvicon delle somme di denaro per l'avvio del Progetto, la possibilità di farlo attraverso una piattaforma, "Produzioni dal basso", sicura e affidabile. Siamo consci di quanto la possibilità di dare sfogo a forze di altruismo e di dono possano farci sentire bene e in armonia con chi s'incontra nel percorso della Vita. Da qui, e non senza le remore che vedono nel denaro un tabù di cui è complesso anche solo parlare, l'idea di lanciare questo Progetto di crowdfunding. Non so dove ci porterà e, in fondo, l'obiettivo non è raggiungere il target economico quanto invece, più autenticamente, fare un altro passo sul piano della condivisione e della solidarietà!

Sin da ora, un sentito grazie di cuore a chiunque si sentirà di contribuire al Progetto agrisociale di Sale in Zucca! :-)

Per il Progetto "Sale in Zucca", Fabio Zerbinati

Facebook: https://www.facebook.com/Sale-in-zucca-299801834244134/
Mail: fabiozerbinati71@gmail.com

Comments (8)

Per commentare devi fare
  • FR
    Francesca grazie Mattia e francesca
    • FZ
      Sale in Zucca di Fabio Battista Zerbinati Grazie Francesca e Mattia per aver sostenuto il nostro progetto e tanti tanti auguri per i Vostri ! Vi aspettiamo all'orto per festeggiare insieme ad Alessia!
      7 months ago
  • AM
    Annalisa Forza ragazzi ! Aspettiamo dì mangiare i prodotti della terra coltivati con cura e rispetto !!! Buon lavoro
    • FZ
      Sale in Zucca di Fabio Battista Zerbinati Grazie Annalisa per il messaggio di incoraggiamento e per la tua donazione ! noi ce la metteremo tutta per creare un ecosistema che fornisca cibo sano ed etico ! ti aspettiamo al nuovo orto !
      9 months, 2 weeks ago
  • EM
    Elena Donazione LM friends
    • FZ
      Sale in Zucca di Fabio Battista Zerbinati Grazie Elena per il tuo pensiero di sostegno a questo progetto e per il tempo dedicato; grazie anche a tutti i LM friends che, anche da molto lontano, ripongono la loro fiducia su un vecchio, idealista collega
      9 months, 3 weeks ago
  • dR
    davide Tanti auguri Fabio! complimenti per la bellezza che stai facendo fiorire! Davide
    • FZ
      Sale in Zucca di Fabio Battista Zerbinati Grazie Davide, come sai non sono solo: intorno abbiamo tanti volontari/e che collaborano col pensiero e con l'aiuto sul campo; allora, ti aspettiamo in primavera per confrontarci (anche sul tuo progetto) e per una divertente passeggiata; grazie !
      9 months, 3 weeks ago

Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

3. Salute e benessere

Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

12. Consumo e produzione responsabili

Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

15. Vita sulla terra

Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

Vuoi sostenere questo progetto?