or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Festival delle Culture Popolari 2022 @ Collelongo [AQ] - II Edizione

A campaign of
Circolo Gianni Bosio

Contacts

A campaign of
Circolo Gianni Bosio

Festival delle Culture Popolari 2022 @ Collelongo [AQ] - II Edizione

Support this project
11%
  • Raised € 596.00
  • Target € 5,000.00
  • Sponsors 15
  • Expiring in 19 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
Circolo Gianni Bosio

Contacts

The project

Il Festival delle Culture Popolari di Collelongo [Abruzzo, provincia dell'Aquila], è un progetto originale di intervento culturale sul territorio, curato dall’Associazione Culturale “Circolo Gianni Bosio”con il sostegno del Comune di Collelongo [AQ]e lacollaborazione del Comitato Feste Patronali classi 1971-1991 e della Proloco di Collelongo. Il coordinamento culturale è a cura di Alessandro Portelli e Omerita Ranalli e la direzione artistica è curata dal Circolo Gianni Bosio.

La prima edizione, realizzata nell’agosto 2021, ha visto la partecipazione di musicisti e operatori culturali sia locali sia internazionali (Peppe Voltarelli, Targa Tenco 2021 per il Miglior Interprete; Susanna Buffa e Ludovica Valori; Sara Modigliani e l’Albero della Libertà), creando un produttivo scambio di esperienze che, grazie alla viva partecipazione dei giovani del paese, ha permesso di conoscere e far conoscere più a fondo la storia e la cultura della realtà locale e collocarla in una dimensione più vasta.

Si tratta dunque di un’iniziativa culturale partecipata, in cui il progetto culturale non è “importato” dall’esterno ma scaturisce dall’esperienza e dall’attiva partecipazione dei cittadini dell’area interessata. L’esperienza del 2021 ha permesso di rendersi conto concretamente di quanto sia potente e innovativo, ancora oggi, intrecciare la ricerca storica ed etnomusicologia con una visione critica e una riflessione seria sul ruolo delle culture popolari nel presente.

Il Festival si svolgerà nell’arco di tre giorni, 19, 20 e 21 AGOSTO 2022, subito dopo le feste patronali (e in collegamento con esse), prolungando l’atmosfera di festa che ravviva il paese in quei giorni, e offrirà:

° EVENTI MUSICALI: concerti in piazza, interventi musicali in diversi punti del paese, con artisti legati al mondo della musica popolare e delle musiche migranti e multiculturali;

° SEMINARI PUBBLICI, con la partecipazione di rappresentanti delle realtà socio-culturali e associative del territorio e di ricercatori e organizzatori culturali di livello nazionale, su temi come ambiente, agricoltura, sviluppo sostenibile e rigenerazione territoriale, migrazioni;

° LABORATORI: canto popolare, musica strumentale di tradizione orale, uso delle fonti orali in storia e memoria;

° PASSEGGIATE nel territorio, accompagnate da musica e narrazione;

° PRESENTAZIONI di libri, film, documentari riguardanti la realtà contemporanea delle culture popolari;

° ESPOSIZIONE, VENDITA E DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI LOCALI, a cura delle realtà del territorio.

La realizzazione del progetto è resa possibile dall’impegno del Circolo Gianni Bosio, ma necessita di contributi ulteriori che permettano di arricchire la partecipazione di artisti, ricercatori e operatori culturali e di migliorare la visibilità dell’evento in modo da coinvolgere ancora di più un pubblico proveniente da un’area più vasta. Verranno a trovarci artisti a sorpresa!

Già lo scorso anno, per quanto promosso e organizzato in tempi brevissimi e con poca disponibilità di mezzi, il Festival ha attratto presenze provenienti non solo dal territorio ma anche da un bacino più vasto, Roma compresa. Contiamo che con il tempo questo Festival potrà crescere fino a diventare uno dei punti di riferimento importanti dell’attività culturale e della vita sociale di una parte significativa dell’Italia appenninica.

Sarà un piacere realizzare quest'incontro anche con il vostro aiuto! E non dimenticate di seguirci per aggiornamenti anche su INSTAGRAM E FACEBOOK!

• • •

° VENERDI 19 AGOSTO °

- Laboratorio di Fonti Orali, condotto da Alessandro Portelli

- Laboratorio di Canti Popolari Italiani, condotto da Sara Modigliani

- Laboratorio di Organetto, condotto da Roberta Bartoletti

- Laboratorio di Zampogna

  • - H. 17:00 - Tavola Rotonda: Il patrimonio culturale immateriale: salvaguardia e valorizzazione. La Rete italiana per la salvaguardia e la valorizzazione delle feste di Sant’Antonio Abate. Con la partecipazione delle comunità aderenti alla Rete
  • - H. 19:30 - Intermezzo musicale con Roberta Bartoletti
    - H. 21:30 - Proiezione Fotografica - le fonti audiovisive per la memoria storica
    - H. 22:00 - Concerto Spettacolo di Sara Modigliani

° SABATO 20 AGOSTO °

- Laboratorio di Fonti Orali, condotto da Alessandro Portelli

- Laboratorio di Canti Popolari Italiani, condotto da Sara Modigliani

- Laboratorio di Organetto, condotto da Roberta Bartoletti

- Laboratorio di Zampogna

- Località archeologica Amplero: visita guidata a cura della direzione del Museo civico archeologico di Collelongo
- Palazzo Botticelli - Visita guidata del Museocivico archeologico di Collelongo

  • - H. 17:00 - Tavola Rotonda: Voci dai territori dell’Appennino.
  • - H. 19:30 - Intermezzo musicale: presentazione della collana Crossroads prodotta dal Circolo Gianni Bosio in Collaborazione con l’editore Nota.
  • - H. 22:00 - Concerto di Lucilla Galeazzi & Stefania Placidi Duo

Nel corso della giornata in Piazza Ara dei Santi si terrà il mercato contadino e pranzo conviviale con prodotti artigianali e agricoli locali e sostenibili.


° DOMENICA 21 AGOSTO °


- Laboratorio di Fonti Orali, condotto da Alessandro Portelli

- Laboratorio di Canti Popolari Italiani, condotto da Sara Modigliani

- Laboratorio di Organetto, condotto da Roberta Bartoletti

- Laboratorio di Zampogna

- Terra di Racconti. Una passeggiata-spettacolo con un attore, cantastorie, musico popolare, nei boschi della Vallelonga con intermezzi di narrativa popolare e musiche tradizionali abruzzesi, con accompagnamento di guida escursionistica professionale

  • H. 17:00 - Tavola Rotonda: La ricerca come pratica sociale. Le attività del Circolo Gianni Bosio, dell’Istituto Ernesto de Martino, della Associazione Italiana di Storia Orale
  • H. 19:30 - Intermezzo musicale con restituzione finale dei laboratori di canto e strumento
  • H. 22:00 - Concerto Finale in Piazza, seguito da momenti musicali spontanei distribuiti per tutto il paese!

• • •

Support this project

Rewards

€3.00

Un GRAZIE per il Tuo Sostegno!

Non potrete raggiungerci, ma volete mandarci un saluto e un piccolo contributo d'incoraggiamento? Fatelo così!

Select
€8.00

AMICO del Festival!

Ti piace il nostro festival, vuoi farlo crescere con noi? Ci verrai a trovare? Non potrai venirci a trovare, ma ciò che ti lega ai temi trattati o al Circolo Bosio è più forte della distanza? Con un piccolo aiuto dai nostri amici, tutto si può.

Select
€18.00

SOSTENITORE del Festival!

Sostieni i tre giorni del Festival! Siediti con noi alla fine della giornata, raccontaci da dove vieni, chi sei, e cosa ti è piaciuto di più!

Select
€25.00

Il Territorio

SOSTIENI un LABORATORIO del Festival, quello dedicato alla ZAMPOGNA! Garantisce l'entrata ad uno dei laboratori a sottoscrizione libera organizzati per il festival. Un piccolo contributo per un grazie speciale ai musicisti!

Select
€25.00

La Voce

SOSTIENI un LABORATORIO del Festival, quello dedicato al CANTO POPOLARE! Garantisce l'entrata ad uno dei laboratori a sottoscrizione libera organizzati per il festival. Un piccolo contributo per un grazie speciale a Sara Modigliani, una delle voci storiche di Roma!

Select
€25.00

Le Fonti

SOSTIENI un LABORATORIO del Festival, quello dedicato alle FONTI ORALI! Garantisce l'entrata ad uno dei laboratori a sottoscrizione libera organizzati per il festival. Un piccolo contributo per un grazie speciale ad Alessandro Portelli, storico orale e ricercatore, vincitore del Premio Viareggio 1999.

Select
€25.00

L'Organetto

SOSTIENI un LABORATORIO del Festival, quello dedicato all' ORGANETTO! Garantisce l'entrata ad uno dei laboratori a sottoscrizione libera organizzati per il festival. Un piccolo contributo per un grazie speciale a Roberta Bartoletti e al suo organetto, da 50 anni compagni inseparabili!

Select
€50.00

SOCIO SOSTENITORE del Festival!

SOSTIENI il Festival come farebbe un socio del Circolo! Oltre a garantirti l'accesso a tutti i laboratori, ti ringrazieremo con un CD musicale prodotto dal Circolo Gianni Bosio e ti saluteremo direttamente dal palco prima del concerto finale!

Select
€100.00

PRODUTTORE del Festival!

Aiutaci a PRODURRE il Festival! Oltre ad avere accesso a tutti i laboratori, ti ringrazieremo direttamente dal palco chiamando il tuo nome prima del concerto finale! Inoltre riceverai un CD Musicale, materiali aggiuntivi e un'entrata gratuita per uno spettacolo teatrale organizzato dal Circolo Gianni Bosio per l'anno 2022\23!

Select

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Gianfranco Ecco il nostro contributo! Micio & Morandi
    • fp
      francesca Care amiche e cari amici del Circolo Gianni Bosio, purtroppo le nostre relazioni sono state sostanzialmente a distanza ed è molto probabile che non saremo in grado di venire al vostro magnifico festival. Ma un piccolo contributo da amici del festival ve lo vogliamo fare arrivare. Con la speranza di poter prima o poi ascoltare (e non solo leggere!) Sandro Portelli e fare un seminario (e non solo ascoltare su cd!) con Sara Modigliani. Con stima ed affetto, Francesca e MicheleModigliani
      • GP
        Graziana Grazie a tutti voi, ci rivediamo a Collelongo.

        Gallery

        Vuoi sostenere questo progetto?