or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Shakespeare's wine - graphic novel

A campaign of
Mattia Cagalli

Contacts

A campaign of
Mattia Cagalli

Shakespeare's wine - graphic novel

Shakespeare's wine - graphic novel

Campaign ended
  • Raised € 744.00
  • Sponsors 41
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Comics & games

A campaign of 
Mattia Cagalli

Contacts

The project

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO:

Realizzare un fumetto non è una cosa semplice. Dietro ad ogni storia c'è il lavoro, il sudore e la passione di più persone.

Un fumetto o graphic novel, come amano chiamarle adesso, è il frutto del lavoro di ingegno e dell'arte. Shakespeare's Wine ha avuto una lunga gestazione.

Per pensarlo e scriverlo ci sono voluti anni, tra lo studio delle teorie storiche e la riscrittura delle diverse versioni. Fino a quella finale.

La storia ufficiale ci narra che Wiliam Shakespeare, nonostante le molte opere ambientate in Italia, non abbia mai messo veramente piede nel bel paese. Ora però, grazie alle scoperte di due studiosi e a un ritrovamento importantissimo, tutte le teorie del passato rischiano di essere spazzate via. In un antico casolare nella Contea di Staffordshire è stata ritrovata una antichissima bottiglia di vino veronese, appartenuta al Bardo inglese.

Gli studi dell’archeologa Laura Fazi, grazie anche alle carte ritrovate la fanno risalire ad un dono di due “Mercanti di Verona”. Questa incredibile scoperta merita di essere mostrata al mondo e quale migliore occasione del Vinitaly; la più grande fiera enologica, conosciuta in tutto il mondo.

A pochi giorni della presentazione ufficiale la bottiglia viene rubata e una serie di omicidi sconvolge la manifestazione. Tutto sembra perduto, la Fiera ha perso la sua principale attrazione e dottoressa Fazi il lavoro di una vita intera.

I ladri però, non hanno fatto i conti con un uomo. Un giovane critico enogastronomico dallo spirito indomito oltre che alcolico: il suo nome è Howard Sterling. La sua presenza a Verona è molto semplice, per lavoro deve recensire la qualità delle nuove annate e soprattutto raccontare ai lettori d’oltre oceano di “Good Wine” (la rivista di cui è collaboratore), della bottiglia di Shakespeare.

Sarà proprio lui, tra un assaggio e l’altro, tra una ricetta e un disastro a recuperare il prezioso manufatto. Scoprendo così un complotto molto più grande e soprattutto, il mistero del drammaturgo inglese e la sua passione per gli indovinelli.

I DUE AUTORI:

MATTIA CAGALLI

32 anni con la passione del cinema, la scrittura e il fumetto. Qualche corso di scrittura creativa e corsi di regia ma alla fine l’esperienza di autodidatta è stata la mia vera scuola.

Come dice Quentin Tarantino: per fare film bisogna vederne il più possibile e carpire il lavoro, cosa c’è dietro quelle immagini. Dopo qualche sceneggiatura, dei romanzi (Grado alcolico 45° - storia senza senso con poco sesso e molto alcol su tutti. Pubblicato nel 2007) e dei cortometraggi, arriva l’idea di Shakespeare’s wine.

Nata come sceneggiatura per il cinema, con John Belushi come ipotetico protagonista nella testa, si è trasformata con il tempo in una graphic novel.

Da qui la ricerca di una collaborazione alla matita, le mie capacità “disegnatorie” sono infatti un insulto a quest’arte e quindi l’incontro con Davide Bozza. Qualche disegno di esempio, qualche tavola prove e… Il resto è storia.

DAVIDE BOZZA

Ciao a tutti, sono Davide, ho 28 anni, sono napoletano e sono 8 mesi che ho ripreso a disegnare dopo una lunga astinenza. Premetto subito che sono autodidatta, non ho mai frequentato, nemmeno per sbaglio, scuole, corsi, centri di recupero che riguardassero il disegno o l'arte in generale. Per cause di forza maggiore (disoccupazione) sono ritornato a riprendere molto più frequentemente penne e matite, ho aperto una prima pagina facebook e ho subito avuto le prime collaborazioni.

La mia pagina David Draft (Davide Bozza in inglese) raccolgo tutti i miei lavori che, variano per stili e soggetti. Vado dalle caricature per le pergamene di laurea ai fumetti veri e propri. Insieme a una mia ex collega di call center, abbiamo deciso di raccogliere tutte le assurde ma vere telefonate che lei attualmente oggi riceve, per creare un personaggio che le condividesse sotto forma di fumetto.

Così nasce "Pronto?Soccorso!!", la mia prima webcomic! In cantiere, per il 2015, ho anche altre idee che seguono il filo del fumetto/comic-strip ma intanto lungo il mio nuovo percorso ho conosciuto Mattia, lo sceneggiatore di Shakspeares' Wine con il quale abbiamo dato vita a una collaborazione.

Il frutto di questo sodalizio è proprio l’avventura del giornalista enogastronomico Howard Sterling.

La nostra campagna crowdfunding:

non chiediamo una offerta immediata ma una "promessa" di contributo. Solamente quando raggiungeremo la cifra necessaria, vi invieremo le cordinate per contribuire.

IMPORTANTE PROMOZIONE CAMPAGNA CROWDFUNDING

Per chiunque prenoti una copia cartacea della  graphic novel "Shakesperare's wine" e porterà 5 amici a prenotarne una a loro volta.... Avrà uno dei nostri super gadget in regalo :D

Allora che aspettate? Ditelo ai vostri amici...

ENGLISH VERSION:

PROJECT PRESENTATION

IN ENGLISH ONLY DIGITAL VERSION (EBOOK)

To realize a Graphic novel is not a simple task. Behind every story, we find the effort and the passion of many people, their sweat and tears. Between the study of historical theories and rewriting repeatedly a different version of the subject, it took years to think and put down the final text of “Shakespeare’s wine”.

The official history tells us that Shakespeare, despite many of his works are settled in Italy, never actually set foot in this beautiful country.

Now, the disclosures of two scholars and a very important discovery are likely to sweep away all the theories of the past. In an old farmhouse in the Staffordshire’s county, was found a very old bottle of wine from Verona, belonged to the Immortal Bard.

Thanks to archeologist Laura Fazi, and the papers she’s found in her studies, the precious bottle is now regarded as a gift, made from two “Merchants of Verona” to the playwright.

This incredible discovery deserves to be shout out to the world, and what better occasion than Vinality!!! The largest wine fair, known throughout this planet!

However, a few days before its official presentation, the bottle was stolen; and a series of mysterious murders turns upside down the event. All seems lost. Dr. Fazi’s work of a lifetime, and Vinality’s main attraction were gone. The thieves, however, have not deal with a man. A young wine critic, indomitable of spirit, as well as fond of spirits. His name: Howard Sterling. Working for “Good Wine”, a magazine of which is a collaborator, Howard’s came to Verona to review the quality of new vintages, but most of all to tell the readers overseas about Shakespeare’s bottle.

It will be him, between a taste of wine and the other, a recipe and a disaster, to recover the precious artifact, discovering a conspiracy much extended than he thought, and finally reveal the mystery that surround the English Playwright and his passion for riddles.

Our crowdfunding campaign:

We do not ask for immediate offers, but a “promise” of contribution. Only when we reach the necessary sum, we will sent you the coordinates to help us.

Comments (1)

Per commentare devi fare
  • br
    brunocascio Coraggio mattia! ;-)

    Gallery

    None