or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Prodotti veramente sani da agricoltura naturale - Il Casale

A campaign of
Fernando Meloni

Contacts

A campaign of
Fernando Meloni

Prodotti veramente sani da agricoltura naturale - Il Casale

Prodotti veramente sani da agricoltura naturale - Il Casale

Campaign ended
  • Raised € 64.00
  • Sponsors 1
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Food & agriculture

A campaign of 
Fernando Meloni

Contacts

The project

Agricoltura naturale

Agricoltura naturale Il casale Genazzano Il termine "agricoltura naturale" nasce da un modo assolutamente raro oggi, soprattutto nel nostro bel Paese, di concepire la tecnica agricola, ossia cercando di intervenire il meno possibile sulle coltivazioni, lasciando che la natura faccia serenamente il suo corso. In pratica ci impegnamo a non "violentare" la terra in alcun modo: non usiamo l'aratro lavorando solo ed esclusivamente fino a 30-35 cm di profondità per evitare di stravolgere il suolo ed inaridirlo, non concimiamo, lasciamo che il terreno si arricchisca e fertilizzi da solo semplicemente lasciando riposare ogni anno dei lotti affinchè generino erbe e piante spontanee che a loro volta rilascino elementi organici e chimici naturali nello strato sottostante fino al periodo della lavorazione, durante il quale non vengono estirpate ma tagliate, lasciate seccare e poi fresate assieme alla terra nello stesso letto di coltivazione.

Agricoltura naturale - ciclo biologico - Il casale Genazzano Non usiamo alcun tipo di pesticida, sembrerà strano ma difendiamo strenuamente insetti, afidi e parassiti perchè svolgano il loro ciclo biologico senza interferire in alcun modo; abbiamo notato che in questo ambiente crescono piante spontanee che attirano afidi e parassiti ed altre che li allontanano e per quel che ci riguarda basta adeguarci evitando di estirparle laddove servono, per non parlare delle stoiche coccinelle che svolgono una continua e infaticabile battaglia contro afidi e parassiti che inevitabilmente attaccano i nostri ortaggi. Ovviamente molto spesso, a causa delle condizioni climatiche, le invasioni di parassiti e insetti "distruttivi" sono talmente copiose che anche la natura non riesce ad arginarle, ma noi lasciamo fare ed accettiamo volentieri il rischio di perdere il raccolto lasciando comunque piante e frutti sul posto, perchè diventino naturalmente concime rendendo ancora più fertile il terreno nella stagione successiva.

Agricoltura naturale - piante ed erbe spontanee - Il casale Genazzano Per quanto riguarda le varietà dei nostri ortaggi, abbiamo cominciato introducendo semenze biologiche per poi autoprodurci i semi selezionando di anno in anno piante e frutti che meglio si adattano a questo terreno e questo ambiente. L'unica manipolazione da parte nostra, se così si può definire, è quella di abbinare sulle file piante dello stesso ortaggio ma di qualità differenti, perchè si impollinino tra loro e generino ceppi ancora più forti, produttivi e resistenti; ma anche questo è un processo abbastanza naturale pur se con un "piccolo aiutino". Non usiamo assolutamente diserbanti, anzi, come spiegato precedentemente l'erba spontanea è un valore che intendiamo preservare anche se rende il lavoro un pò più difficile e stancante.

Agricoltura naturale - prodotti ortaggi verdure - Il casale Genazzano In sostanza da noi la natura deve fare il suo corso e se ci permette di raccogliere i suoi frutti siamo contenti di poterne usufruire altrimenti ci adattiamo alle sue regole attendendo fiduciosi la stagione successiva. Questo approccio da un punto di vista economico e pratico ha sicuramente molti svantaggi e questo è il motivo per cui gli agricoltori, soprattutto chi pratica agricoltura intensiva, tendono sempre più ad affinare tecniche invasive e dannose per la salute e per l'ambiente a favore della quantità e dell'estetica del prodotto ma per noi la priorità assoluta è il benessere di chi consuma i nostri ortaggi (noi compresi), il sapore, la qualità e la genuinità del prodotto che probabilmente non sarà bellissimo esteticamente (concetto comunque discutibile), sicuramente costerà un pò di più di quello industriale ma con assoluta certezza, sarà ottimo e salutare sia per noi che per l'ambiente.

Sostieni il nostro progetto di "Agricoltura naturale"

Con una libera donazione potrai sostenerci e condividere con noi questa piacevole soddisfazione. Per noi sarà un'enorme piacere attribuirti un riconoscimento e/o inviarti a casa un compenso.Ti terremo sempre al corrente sull'andamento del progetto attraverso la newsletter ed il sito che aggiorneremo quotidianamente.

Come impiegheremo i soldi delle donazioni

Abbiamo bisogno di almeno due essiccatori professionali per essiccare e conservare gli ortaggi naturali - spesa ca € 3.000

Abbiamo bisogno di una macchina per il sottovuoto professionale - spesa ca € 3000

Abbiamo bisogno di una serra per semenzai e protezione piante poco resistenti al freddo - spesa ca € 5000

Abbiamo bisogno di costruire un nuovo invaso d'acque piovane per irrigazione - spesa ca € 4000

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Community