or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Le cicatrici d'oro - Ricomporre i frammenti di sè

A campaign of
Amici di Casa Famiglia Onlus

Contacts

A campaign of
Amici di Casa Famiglia Onlus

Le cicatrici d'oro - Ricomporre i frammenti di sè

Campaign ended
102%
102%
  • Raised € 4,875.00
  • Target € 4,775.00
  • Sponsors 59
  • Expiring in Terminato
  • Type All or nothing  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    5. Uguaglianza di genere
    10. Ridurre le disuguaglianze

A campaign of 
Amici di Casa Famiglia Onlus

Contacts

The project

Trasformiamo le nostre cicatrici in

punti di forza!!!

Conosciamoci meglio

L'Associazione Amici di Casa Famiglia Onlus ha come finalità la valorizzazione ed il sostegno della persona ed in particolare di donne, madri con figli e future mamme, in difficoltà sia dal punto di vista psicologico che sociale, accolte dall'Istituto Casa Famiglia San Pio X di Venezia, da cui è nata l'Associazione. Particolare attenzione è data alle donne in uscita da Casa Famiglia, fornendo loro una rete di sostegno nel nuovo percorso di autonomia.

Da qualche anno ha ampliato la sua presenza nel territorio, organizzando e gestendo laboratori e attività in collaborazione con il "Centro per l'Infanzia e la Famiglia Oltre le Nuvole".

Con i suoi volontari, l'Associaizone, si è occupata nel tempo di vari progetti e dell'organizzazione di eventi solidali finalizzati alla sensibilizzazione di tematiche sociali e alla raccolta fondi. In varie occasioni ha presentato progetti come capofila con altre organizzazioni del territorio come partner.

Tra le recenti collaborazioni, ricordiamo la realizzazione del progetto "Back to life" con la stilista Carla Plessi. Nella necessità di impiegare alcune donne, ex-ospiti di Casa Famiglia, che avevano perso il lavoro durante il periodo di lock down, è stato allestito un piccolo laboratorio artigianale per la realizzazione di 100 borse di alta moda. Le borse sono state vendute presso l’Outlet McArthur&Glen di Noventa di Piave; il ricavato, al netto delle spese, è stato devoluto alle donne coinvolte.

Negli ultimi tempi sono stati attivati alcuni laboratori in favore di ragazzi della scuola secondaria di primo grado che, gratuitamente, hanno potuto seguire corsi di grafica, fotografia e disegno creativo, avendo così la possibilità di ampliare le loro reti sociali e acquisire nuove competenze.

Annualmente l'Associazione è coinvolta nel circuito della manifestazione "Dritti sui diritti", organizzata dal Comune di Venezia, proponendo attività, incontri ed esperienze a libero accesso per le famiglie del territorio Veneziano e della Terraferma.


Il motivo del nostro impegno

Abbiamo riscontrato come questo lungo periodo di pandemia abbia creato danni importanti nelle persone che si manifestano anche a lungo termine. Molte persone hanno perso il lavoro o sono state per molto tempo in cassa integrazione, facendo emergere dei vissuti di inutilità e impotenza. Dal punto di vista relazionale, i periodi di isolamento forzato hanno stressato situazioni familiari già fragili, portando ad una rottura in alcuni ambiti. Il prolungarsi di una situazione precaria a livello sanitario, economico e relazionale porta molte persone a sentirsi impotenti e ad avere poche speranze per il futuro. Molti adolescenti non hanno potuto sperimentare la socialità che contraddistingue il loro periodo di vita con la conseguenza di essere ancora socialmente immaturi e ritirati, maggiormente a rischio nell'avvicinarsi a situazioni di criticità. Chi risente maggiormente di questo periodo è chi si trovava già a vivere situazioni di difficoltà economica, sociale e/o relazionale. Proprio per la difficoltà economica in cui la maggior parte di queste persone vive, c’è l’esigenza di offrire uno spazio di aiuto e di ascolto a cui possano rivolgersi gratuitamente. Il rischio altrimenti è che solo chi ha una situazione economica stabile possa ricorrere ad aiuti efficaci, escludendo chi ne ha più bisogno. 


I nostri obiettivi

  1. Integrare fra loro persone diverse per azzerare le distanze sociali
  2. Includere soggetti a rischio nell’ambito della prevenzione al disagio
  3. Intervenire in situazioni di sofferenza e isolamento attraverso il sostegno psicologico e relazionale
  4. Sviluppare una capacità critica e un aumento di risorse per far fronte a periodi complessi come quelli attuali
  5. Creare reti di reciprocità per favorire conoscenza e integrazione sociale tra i residenti di uno stesso territorio, per far nascere e consolidare reti amicali o di mutuo aiuto
  6. Proporre interventi specifici in favore degli adolescenti, appartenenti alla fascia di età maggiormente colpita e destabilizzata dai lunghi periodi di isolamento sociale
  7. Dedicare tempo e spazio agli ultimi, a chi soffre nel silenzio e risulta spesso invisibile alla società perché molte persone vengono troppo spesso dimenticate, come pezzi rotti di un vaso che non servono più ma che se ricomposti possono dare bellissimi risultati.

Come dell'arte Giapponese del Kintsugi, riparare la ceramica con l'oro permette di valorizzare l'oggetto rotto dandogli un nuovo valore, allo stesso modo ci proponiamo di aiutare le persone a ricomporre quelle parti di sè che sentono frammentate trasformando le loro fragilità in punti di forza.


A cosa saranno destinate le donazioni

Con il budget a disposizione saranno attivati alcuni interventi gratuiti che saranno proposti da gennaio ad agosto 2023:
sportello di ascolto telefonico: 2 ore alla settimana per tutta la durata del progetto, agevolando anche chi fatica a chiedere aiuto e non è ancora pronto ad agire in prima persona per uscire da una situazione di sofferenza e di isolamento
100 ore di consulenze psicologiche individuali o di coppia a chi ne sente il bisogno, intercettando situazioni a forte rischio
gruppo di mutuo aiuto per adulti, che si terrà in 10 incontri, al fine di favorire la condivisione di un periodo difficile, la ricerca di strategie in gruppo, l’uscita dalla sensazione di perdita e solitudine o di vissuti depressivi
❖ gruppo per adolescenti, della durata di 10 incontri,nel quale potersi confrontare su ciò che li circonda, sulle loro capacità relazionali, favorire il confronto tra pari e il sostegno gruppale, attraverso attività corporee e di ascolto di sè.

Il contributo raccolto sarà utilizzato per affrontare le spese del personale professionista (psicologo e psicoterapeuta) che condurrà le attività proposte erogate gratuitamente e i costi di gestione del progetto.


Rubrica delle ricompense

A seconda della donazione effettuata, è prevista una ricompensa per ringraziare del sostegno ricevuto.

  • UN PENSIERO DORATO: Con 10 euro di donazione sarà spedita una cartolina digitale che verrà anche stampata e appesa alla "parete dei donatori" dell’Associazione
  • IL TRATTO D’ORO: Con25 euro di donazione sarà spedita una cartolina digitale che verrà anche stampata e appesa alla "parete dei donatori" dell’Associazione e una penna personalizzata con il nome del progetto
  • IL TEMPO E’ ORO: Con 50 euro di donazione sarà spedita una cartolina digitale che verrà anche stampata e appesa alla "parete dei donatori" dell’Associazione e un calendario da tavolo del 2023 con immagini tratte da attività dell’Associazione
  • UN SACCO D’ORO: Con 100 euro di donazione sarà spedita una cartolina digitale che verrà anche stampata e appesa alla "parete dei donatori" dell’Associazione e una shopper di stoffa con immagini del murales disegnato dai bambini
  • UN PALCO D’ORO: Con 250 euro di donazione sarà spedita una cartolina digitale che verrà anche stampata e appesa alla "parete dei donatori" dell’Associazione e due biglietti per lo spettacolo "Strike on stage" dell'Accademia Giuseppe Verdi", che si terrà presso il Teatro Malibran a Venezia, il 30 novembre 2022, organizzato dall’Associazione

Il progetto è stato riconosciuto valido e selezionato quindi dal Comune di Venezia al fine di partecipare alla campagna di Crowdfunding Civico.

Per la realizzazione del progetto "Le cicatrici d'oro. Ricomporre i frammenti di sè", sono necessari 9.550 euro. Abbiamo bisogno di raggiungere la cifra di 4.775 euro attraverso le vostre donazioni! Qualora raggiungessimo l'obiettivo, il Comune di Venezia finanzierà il restante 50% del budget.  


Ringraziamo tutti coloro che doneranno

per la nostra campagna!

Anche un piccolo contributo può fare la differenza perchè la salute possa essere un bene di tutti!!

Comments (8)

Per commentare devi fare
  • MR
    MARCO grazie
    • MR
      MARCO Grazie
      • RS
        Roberto Per conto di Serena Bagnai a cui bisogna riservare un calendario. Grazie.
        • GM
          Amici di Casa Famiglia Onlus Sarà fatto. Grazie mille!
          1 month, 1 week ago
      • ER
        ELENA Partecipazione con il cuore.
        • GM
          Amici di Casa Famiglia Onlus Grazie per la vicinanza!!
          1 month, 1 week ago
      • RS
        Roberto Donazione anche per Terry e Alessio Scarpa
        • GM
          Amici di Casa Famiglia Onlus Ringraziamo per il sostegno!!
          1 month, 1 week ago

      Gallery

      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

      3. Salute e benessere

      Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

      5. Uguaglianza di genere

      Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

      10. Ridurre le disuguaglianze

      Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;