or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

L'armadio della vergogna

A campaign of
Daniele Biacchessi

Contacts

A campaign of
Daniele Biacchessi

L'armadio della vergogna

Support this project
100%
  • Raised € 5,847.00
  • Target € 5,000.00
  • Sponsors 83
  • Expiring in 160 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts
  • Obiettivi
    1. Zero Povertà
    4. Istruzione di qualità
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

A campaign of 
Daniele Biacchessi

Contacts

The project

L'armadio della vergogna
Eccidi nazifascisti in Italia

🎥

Siete pronti a scoprire la verità nascosta dietro gli eccidi nazifascisti in Italia? Partecipa alla campagna di crowdfunding per supportare il film "L'armadio della vergogna" di Daniele Biacchessi. Ogni contributo conta! #film #crowdfunding #veritastorica #fosseardeatine #marzabotto #stazzema #stragi #resistenza #antifascismo

Un film di Daniele Biacchessi liberamente tratto dal libro “Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna”, pubblicato da Jaca Book nel 2023, con la prefazione di Bruno Manfellotto e la cover di Giulio Peranzoni

"L'armadio della vergogna" di Daniele Biacchessi, è illustrato da Giulio Peranzoni, con post produzione e cover di Luca Guerri. Le immagini storiche provengono da Aamod (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio Democratico). Le immagini girate a Sant'Anna di Stazzema sono di Paolo Di Nicola, quelle a Marzabotto-Montesole sono di Alex Pierro. Le musiche sono state donate al film da Modena City Ramblers, Gang, Massimo Priviero, Casa del vento, Renato Franchi, Andrea Sigona, Gaetano Liguori.

Il crowdfunding

Superato il 130'% della raccolta fondi per il film "L'armadio della vergogna. Eccidi nazifascisti in Italia" di Daniele Biacchessi, tra donazioni liberali sulla piattaforma e in forma diretta.

Chi sceglierà il film in download digitale riceverà subito la copia in formato mp4 attraverso un link protetto.
Chi invece sceglierà le altre ricompense (dvd, libro, proiezioni), dovrà attendere tra gennaio e febbraio 2025, al termine della campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal basso. 

Chi ha scelto invece la proiezione pubblica, il film inizierà il suo cammini nel 2024 con qualche anteprima e in un tour nel 2025.

https://www.produzionidalbasso.com/project/l-armadio-della-vergogna/

Il film

14 gennaio 1960. Il procuratore generale militare Enrico Santacroce, che dipende dalle volontà politiche del governo guidato da Antonio Segni (Giulio Andreotti alla Difesa, Giuseppe Pella agli Esteri, Guido Gonella a Grazia e Giustizia), emette un decreto di archiviazione provvisoria dei documenti sulle stragi nazifasciste avvenute tra il 1943 e il 1945, in Italia, ex Jugoslavia, Grecia, contro civili, militari che non aderiscono alla RSI, partigiani. Nel maggio 1994, Il procuratore militare della Repubblica di Roma Antonino Intelisano è impegnato nel processo per le Fosse Ardeatine contro l’ex capitano delle SS Erich Priebke. Sta cercando in archivio una richiesta di autorizzazione a procedere che potrebbe essere contenuta negli atti del precedente processo contro Herbert Kappler. All’inizio la missione pare impossibile. Poi il procuratore generale militare Renato Maggiore interpella il dirigente della Cancelleria Alessandro Bianchi, che rammenta l’esistenza di un carteggio del genere in un locale adibito ad archivio, al piano terra del Palazzo Cesi-Gaddi, in via degli Acquasparta, a Roma. Renato Maggiore e Alessandro Bianchi si rivolgono quindi a Floro Rosselli, magistrato in pensione che per anni si è occupato di archivi. Così Intelisano scopre un armadio in legno marrone, sigillato, con le ante rivolte verso il muro, chiuso a chiave, protetto da un cancello in ferro e da un lucchetto. Vengono alla luce 695 fascicoli raccolti in faldoni, stipati uno sull’altro. C’è un registro composto da 2.274 notizie di reato, il cosiddetto “Ruolo generale dei procedimenti contro criminali di guerra tedeschi”. Tutto è archiviato, o meglio occultato, in modo rigoroso, preciso, ordinato. Si viene a sapere che in realtà i fascicoli complessivi sono 2.205: 260 inviati ai tribunali ordinari nell’immediato dopoguerra, 1.250 distribuiti alle Procure militari territorialmente competenti, 695 fatti sparire per un terzo di secolo.  Daniele Biacchessi racconta il contenuto di quei fascicoli rimasti occultati per molti anni in nome della "ragione di Stato": nel libro ci sono i nomi dei criminali nazisti e fascisti responsabili di quegli eccidi, c'è la descrizione minuziosa del muro di gomma messo in campo dagli apparati dello Stato per ostacolare la ricerca della verità, il coraggio del giornalista Franco Giustolisidell'Espresso che per primo conia il termine "armadio della vergogna", i processi giudiziari compiuti e le domande rimaste senza risposte.



Le stragi nazifasciste

Cefalonia (8-14 settembre 1943, 5115 tra assassinati e affogati durante il trasporto), Boves (19 settembre 1943, 23 morti), Hotel Meina (22 settembre 1943, 16 morti), vicebrigadiere dei carabinieri Salvo D’Acquisto (23 settembre 1943), Spalato (30 settembre-1° ottobre 1943, 749 morti), Caiazzo e provincia di Caserta (13 ottobre 1943, 22 morti), campo di transito e polizia di Bolzano-Gries (1944, 44 morti), Monchio, Susano, Savoniero, Costrignano (18 marzo 1944, 136 morti), Cervarolo (20 marzo 1944, 24 morti), Fosse Ardeatine (24 marzo 1944, 335 morti), Benedicta (6-11 aprile 1944, 147 morti), Stia, Vallucciole, Castagno d’Andrea e altre località limitrofe dell’Appennino toscano (13-18 aprile 1944, circa 200 morti), Passo del Turchino (19 maggio 1944, 59 morti), La Storta (4 giugno 1944, 12 morti tra cui Bruno Buozzi), Filetto (7 giugno 1944, 17 morti), Niccioleta e Castelnuovo Val di Cecina (13-14 giugno 1944, 77 morti), Forno (13 giugno 1944, 60 morti), Gubbio (22 giugno 1944, 40 morti), Falzano di Cortona (27 giugno 1944, 16 morti), Civitella in Val di Chiana (29 giugno 1944, 244 morti), Cavriglia, Castelnuovo dei Sabbioni, Arezzo (4-11 luglio 1944, 173 morti), Granaglione, Porretta Terme, Lizzano in Belvedere, Gaggio Montano, Grizzana (4 luglio-2 ottobre 1944, 142 morti), Bucine (7-9 luglio 1944, 21 morti), campo di concentramento di Fossoli (12 luglio 1944, 67 morti), San Polo di Arezzo (14 luglio 1944, 65 morti), Verghereto (22-25 luglio 1944, 96 morti), piazzale Loreto a Milano (10 agosto 1944, 15 morti), località La Romagna a Nozzano (11 agosto 1944, 75 morti), Sant’Anna di Stazzema (12 agosto 1944, tra i 457 e i 560 morti), Borgo Ticino (13 agosto 1944, 12 morti), Bardine di San Terenzo (19 agosto 1944, 53 morti), Valla (19 agosto 1944, 103 morti), Valle del Biois (20-21 agosto 1944, 33 morti), Padule di Fucecchio (23 agosto 1944, 174 morti), Ponte Buggianese (23 agosto 1944, 26 morti), Vinca (24-27 agosto 1944, 178 morti), Torlano di Nimis (25 agosto 1944, 33 morti), Figline di Prato (6-7 settembre 1944, 37 morti), Certosa di Farneta (10 settembre 1944, oltre 60 morti), Fosse del fiume Frigido (10 settembre 1944, tra i 146 e i 149 morti), Bergiola Foscalina (16 settembre 1944, 72 morti), Serra di Ronchidoso (28-29 settembre 1944, 100 morti), Marzabotto-Monte Sole (29 settembre-5 ottobre 1944, 775 morti), Casalecchio di Reno (10 ottobre 1944, 20 morti), Casteldebole (29 ottobre 1944, 15 morti), San Cesario sul Panaro (17-18 dicembre 1944, 11 morti), Campiglio di Vignola (23 dicembre 1944, 17 morti), Pedescala-Forni (30 aprile-2 maggio 1945, 82 morti), campo di sterminio della Risiera di San Sabba-Trieste (dal 1943 al 1945, oltre 3.000 morti).




Daniele Biacchessi è giornalista, scrittore, conduttore radiofonico, autore e interprete di teatro di narrazione, regista e produttore cinematografico. E' direttore editoriale di Giornale Radio, direttore e proprietario di Radio On, responsabile della collana Contastorie di Jaca Book e Presidente dell'Associazione Arci Ponti di memoria. È stato caporedattore di Radio24-Il Sole24ore. E ancora prima ha lavorato per Radio Rai, Italia Radio, Radio Regione, Radio Lombardia, Radio Popolare. È autore di 41 libri d'inchiesta e di narrazione su terrorismo, ambiente, mafie, Resistenza e Storia contemporanea. Sul piano cinematografico ha prodotto, scritto e diretto numerosi film indipendenti e di successo, tutti finanziati in crowdfunding e in collaborazione con l'illustratore Giulio Peranzoni, distribuiti attraverso supporti digitali (box dvd e download), e diffusi tramite centinaia di proiezioni pubbliche in Italia e in Europa (Parigi, Lussemburgo, Bruxelles).È autore, regista, interprete di teatro civile. Ha scritto una trentina di  monologhi rappresentati in migliaia d repliche in Italia e nel mondo, in versione solista o accompagnato da Gang, Massimo Priviero, Gaetano Liguori e molti altri musicisti.

Le date del libro 2023/2024

per organizzare una data scrivere a biacchessi@gmail.com

10/11/23. Melegnano, Palazzo Trombini, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro “Eccidi nazifascisti. L’armadio della vergogna” con Sergio Fogagnolo . Organizzazione: Anpi.

11/11/23. Finale Ligure, Chiostro di Santa Caterina, ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro “Eccidi nazifascisti. L’armadio della vergogna” con Mimmo Lombezzi. Organizzazione: Comune di Finale Ligure, Mimmo Lombezzi.

19/11/23. Montefiascone, Biblioteca comunale, ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro “Eccidi nazifascisti. L’armadio della vergogna” con Bruno Manfellotto. Organizzazione: Associazione Arci Ponti di memoria, Centro iniziative culturali con il patrocinio del Comune di Montefiascone.

25/11/23. Milano, Casa della memoria, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro “Eccidi nazifascisti. L’armadio della vergogna”. Organizzazione: Anpi Milano.

02/12/23. Tivoli, ore 16. Daniele Biacchessi presenta il libro “Eccidi nazifascisti. L’armadio della vergogna”. Organizzazione: Cammino della Liberazione della Valle dell’Aniene.

27/01/24. Arezzo, Centro aggregazione sociale "Fiorentina", ore 16. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Arci e Anpi Arezzo.

09/02/24. Milano, Circolo Acli Lambrate, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Circolo Acli Lambrate.

01/03/24. Salerno, L'abbraccio, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: L'abbraccio.

02/03/24. Oliveto Citra (Sa), ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Comune di Oliveto Citra.

06/03/24. Roma, Casa della memoria, ore 17.30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna" con Bruno Manfellotto,, Simona Maggiorelli, Andrea Ricciardi, Sonia Marzetti. Organizzazione: Fiap, Casa della memoria.

05/04/24. Milano, Casa della memoria, ore 18.30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna" con Guido Salvini. Organizzazione: Anpi Milano.

06/04/24. Busseto, Museo Barezzi, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi.

13/04/24. Luxembourg, Centre Culturel Altrimenti, ore 16. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Lussemburgo.

18/04/24. Pavullo (Modena), Hotel Vandelli, ore 20,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Pavullo.

19/04/24. Carpi, aula magna Biblioteca Loria, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Carpi.

20/04/24. Milano, Trattoria popolare, ore 19.30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Trattoria popolare, Anpi Codè Montagnani-Marelli.

26/04/34. Viterbo, il Cosmonauta, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Cosmonauta, Anpi.

03/05/24. Langhirano, centro cultura via Cesare Battisti 20, ore 20,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Langhirano.

08/05/24. Torino, Polo del 900, Palazzo San Daniele, Salone del libro off, ore 18.30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna" con Bruno Maida. Organizzazione: Polo del 900, Jaca Book.

02/06/24. Sant'Anna di Stazzema, Museo, ore 16,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna" nel giorno della Festa della Repubblica Organizzazione: Comune di Stazzema, Parco della pace di Sant'Anna di Stazzema.

08/06/24. Salsomaggiore, sala Mainardi, Palazzo dei congressi, ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Salsomaggiore.

22/06/24. Garlate (Lecco), Museo della Seta, ore 21. Daniele Biacchessi e Massimo Priviero in " Il coraggio della memoria" dove saranno letti brani dal libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". . Organizzazione: sezioni Anpi del lecchese.

06/09/24. Genova, Circolo Bianchini, ore 18,30. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Circolo Bianchini.

09/10/24. Bioglio, Circolo Arci Sale e Pepe, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: “Gruppo Viola”.

10/10/24. Canegrate, Polo culturale Catarabia, biblioteca, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Canegrate.

11/10/24. Vignate, Auditorium, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Vignate.

12/10/24. Bollate, saletta della Cooperativa Edificatrice Bollatese (CEB), ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Bollate .

18/10/24. Pordenone, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Pordenone.

19/10/24. Belluno, ore 21. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Anpi Belluno. 

28/10/24. Prato, salone consiliare Comune, ore 18. Daniele Biacchessi presenta il libro "Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna". Organizzazione: Comune di Prato.

Infoline

biacchessi@gmail.com
https://danielebiacchessi.it

Comments (34)

To comment you have to
  • CM
    Carlo Per ricordare, sempre, anche e perchè viviamo in un paese di smemorati.
    • avatar
      Daniele Grazie Carlo per il tuo prezioso contributo
      6 days, 22 hours ago
  • avatar
    Daniele ECCO I NOMI DEI SOSTENITORI CHE GARANTISCONO CON IL LORO SOSTEGNO ECONONOMICO LA BUONA RIUSCITA DEL FILM "L'ARMADIO DELLA VERGOGNA". Associazione Arci Ponti di memoria, Anpi Niguarda, Anpi Cassano d'Adda, Fiom Cgil Lucca, Anpi Barletta Andria Trani, Anpi Salsomaggiore, Circolo Bianchini Genova, Anpi Mantova, Piera Biancini, Dora Silocchi, Tiziana Pesce, Renè Pronzini, MariaPia Merzagora e Sandro Parodi, Ottorino Griffini, Palmiro Basso, Stefano Casonato, Leonarda Vanicelli, Gino Marchitelli, Silvia Marchello, Gianni Testori, Tiziana Egi, Dario Becci, Anna Picchi, Alessia Buffo, Francesco Penso, Fausto Compagno, Anna Pacchiani, Vittorio Agnoletto, Ester Prestini, Riccardo Bella, Nico Piro, Roberto Cervi, Ivo Gaggero,, Paola Penna, Silvio Bardini, Angelo Simonini, Flavio Isernia, Christian Polotto, Daniele Moriggi, Vincenzo Callegari, Massimo Maestri, Pasquale Desideri, Fabio Pappalardo, Francesco de Mola, Stefano de Blasio, Enza Ciccone, Pia Bachielli, Enrico Cortese, Adele Marini, Edy Giraldo, Roberto Serra, Cesare Scocco, Isabella Cellerino, Matteo Castoldi, Rocco Ornaghi, Guglielmo Carchedi, Flavio Caselli, Massimo Mainardi, Mariacristina Di Meo, Riccardo Brachi, Luciano Bolzoni, Giuseppe Pastore, Gianluca Spirito, Liliana Pajola, Marta Roversi, Luciana Dambra, Daniela Bellini, Carlo Barbieri, Antonio Arini, Fabio Portaluppi, Antonello Cacciotto, Roberta Gravano, Gianni Fresco, Daniele Cardinali, Enrico Persico, Nico Bilotto, Francesca Samarani, Paolo Farina, Massimo Bisca, e molti altri con donazioni liberali sulla piattaforma e dirette. Con la ricompensa del download digitale da 30 euro avrete subito il film in un file mp4.
    • avatar
      ANTONELLO Daje sempre, Danie'!
      • avatar
        Daniele Un abbraccio antonello e forza forza.
        3 weeks ago
    • avatar
      Daniele RINGRAZIAMO I SOSTENITORI CHE CI HANNO PERMESSO DI SUPERARE IL 100% DELLA RACCOLTA FONDI PER LA PRODUZIONE DEL FILM "L'ARMADIO DELLA VERGOGNA". Associazione Arci Ponti di memoria, Anpi Niguarda, Anpi Cassano d'Adda, Fiom Cgil Lucca, Anpi Barletta Andria Trani, Anpi Salsomaggiore, Circolo Bianchini Genova, Piera Biancini, Dora Silocchi, Tiziana Pesce, Renè Pronzini, MariaPia Merzagora e Sandro Parodi, Ottorino Griffini, Palmiro Basso, Stefano Casonato, Leonarda Vanicelli, Gino Marchitelli, Silvia Marchello, Gianni Testori, Tiziana Egi, Dario Becci, Anna Picchi, Alessia Buffo, Francesco Penso, Fausto Compagno, Anna Pacchiani, Vittorio Agnoletto, Ester Prestini, Riccardo Bella, Nico Piro, Roberto Cervi, Ivo Gaggero,, Paola Penna, Silvio Bardini, Angelo Simonini, Flavio Isernia, Christian Polotto, Daniele Moriggi, Vincenzo Callegari, Massimo Maestri, Pasquale Desideri, Fabio Pappalardo, Francesco de Mola, Stefano de Blasio, Enza Ciccone, Pia Bachielli, Enrico Cortese, Adele Marini, Edy Giraldo, Roberto Serra, Cesare Scocco, Isabella Cellerino, Matteo Castoldi, Rocco Ornaghi, Guglielmo Carchedi, Flavio Caselli, Massimo Mainardi, Mariacristina Di Meo, Riccardo Brachi, Luciano Bolzoni, Giuseppe Pastore, Gianluca Spirito, Liliana Pajola, Marta Roversi, Luciana Dambra, Daniela Bellini, Carlo Barbieri, Antonio Arini, e molti altri con donazioni liberali sulla piattaforma e dirette. Con la ricompensa del download digitale da 30 euro avrete subito il film in un file mp4.
      • avatar
        Antonino Grazie Daniele per la preziosa opera di ricordare e non dimenticare gli orrori nazifascisti.
        • avatar
          Daniele Grazie grazie
          3 weeks, 1 day ago
      • avatar
        Daniele RINGRAZIAMO I SOSTENITORI CHE CI HANNO PERMESSO DI SUPERARE IL 60% DELLA RACCOLTA FONDI PER LA PRODUZIONE DEL FILM "L'ARMADIO DELLA VERGOGNA". Associazione Arci Ponti di memoria, Anpi Niguarda, Anpi Cassano d'Adda, Fiom Cgil Lucca, Anpi Barletta Andria Trani, Anpi Salsomaggiore, Circolo Bianchini Genova, Piera Biancini, Dora Silocchi, Tiziana Pesce, Renè Pronzini, MariaPia Merzagora e Sandro Parodi, Ottorino Griffini, Palmiro Basso, Stefano Casonato, Leonarda Vanicelli, Gino Marchitelli, Silvia Marchello, Gianni Testori, Tiziana Egi, Dario Becci, Anna Picchi, Alessia Buffo, Francesco Penso, Fausto Compagno, Anna Pacchiani, Vittorio Agnoletto, Ester Prestini, Riccardo Bella, Nico Piro, Roberto Cervi, Ivo Gaggero,, Paola Penna, Silvio Bardini, Angelo Simonini, Flavio Isernia, Christian Polotto, Daniele Moriggi, Vincenzo Callegari, Massimo Maestri, Pasquale Desideri, Fabio Pappalardo, Francesco de Mola, Stefano de Blasio, Enza Ciccone, Pia Bachielli, Enrico Cortese, Adele Marini, Edy Giraldo, Roberto Serra, Cesare Scocco, Isabella Cellerino, Matteo Castoldi, Rocco Ornaghi, Guglielmo Carchedi, Flavio Caselli, Massimo Mainardi, Mariacristina Di Meo, Riccardo Brachi, Luciano Bolzoni, Giuseppe Pastore, Gianluca Spirito, Liliana Pajola, Marta Roversi, Luciana Dambra, Daniela Bellini, e molti altri con donazioni liberali sulla piattaforma e dirette. Con la ricompensa del download digitale da 30 euro avrete subito il film in un file mp4. 27 giugno 2024
        • avatar
          Daniele L'armadio della vergogna Eccidi nazifascisti in Italia 🎥 Siete pronti a scoprire la verità nascosta dietro gli eccidi nazifascisti in Italia? Partecipa alla campagna di crowdfunding per supportare il film "L'armadio della vergogna" di Daniele Biacchessi. Ogni contributo conta! #film #crowdfunding #veritastorica Un film di Daniele Biacchessi liberamente tratto dal libro “Eccidi nazifascisti. L'armadio della vergogna”, pubblicato da Jaca Book nel 2023, con la prefazione di Bruno Manfellotto e la cover di Giulio Peranzoni "L'armadio della vergogna" di Daniele Biacchessi, è illustrato da Giulio Peranzoni, con post produzione e cover di Luca Guerri. Le immagini storiche provengono da Aamod (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio Democratico). Le immagini girate a Sant'Anna di Stazzema sono di Paolo Di Nicola, quelle a Marzabotto-Montesole sono di Alex Pierro. Le musiche sono state donate al film da Modena City Ramblers, Gang, Massimo Priviero, Casa del vento, Renato Franchi, Andrea Sigona, Gaetano Liguori. Il crowdfunding Superato il 45% della raccolta fondi per il film "L'armadio della vergogna. Eccidi nazifascisti in Italia". La novità. Chi sceglierà il film in download digitale riceverà subito la copia in formato mp4 attraverso un link protetto. Chi invece sceglierà le altre ricompense (dvd, libro, proiezioni), dovrà attendere il 3 febbraio 2025, al termine della campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal basso. https://www.produzionidalbasso.com/project/l-armadio-della-vergogna/ Infoline biacchessi@gmail.com https://danielebiacchessi.it
          • avatar
            Daniele RINGRAZIAMO I SOSTENITORI CHE CI HANNO PERMESSO DI SUPERARE IL 30% DELLA RACCOLTA FONDI PER LA PRODUZIONE DEL FILM "L'ARMADIO DELLA VERGOGNA". Associazione Arci Ponti di memoria, Anpi Niguarda, Anpi Cassano d'Adda, Fiom Lucca, Anpi Barletta Andria Trani, Anpi Salsomaggiore, Piera Biancini, Dora Silocchi, Tiziana Pesce, Renè Pronzini, MariaPia Merzagora e Sandro Parodi, Ottorino Griffini, Palmiro Basso, Stefano Casonato, Leonarda Vanicelli, Gino Marchitelli, Silvia Marchello, Gianni Testori, Tiziana Egi, Dario Becci, Anna Picchi, Alessia Buffo, Francesco Penso, Fausto Compagno, Anna Pacchiani, Vittorio Agnoletto, Ester Prestini, Riccardo Bella, Nico Piro, Roberto Cervi, Ivo Gaggero,, Paola Penna, Silvio Bardini, Angelo Simonini, Flavio Isernia, Christian Polotto, Daniele Moriggi, Vincenzo Callegari, Massimo Maestri, Pasquale Desideri, Fabio Pappalardo, Francesco de Mola, Stefano de Blasio, Enza Ciccone, Pia Bachielli, Enrico Cortese, Adele Marini, Edy Giraldo, Roberto Serra, Cesare Scocco, Isabella Cellerino, Matteo Castoldi, Rocco Ornaghi, Guglielmo Carchedi, Flavio Caselli, Massimo Mainardi, Mariacristina Di Meo, Riccardo Brachi, Luciano Bolzoni, Giuseppe Pastore, e molti altri con donazioni liberali sulla piattaforma e dirette. Con la ricompensa del download digitale da 30 euro avrete subito il film in un file mp4.
            • MM
              Massimo se possibile, vorrei avere l'indirizzo email di Biacchessi: ho una breve storia da raccontargli; grazie
              • avatar
                Daniele Scrivi a biacchessi@gmail.com
                1 month, 1 week ago
            • GM
              GIANFRANCO Progetto straordinario. Complimenti!
              • avatar
                Daniele Grazie per aver sostenuto questo progetto.
                1 month, 1 week ago

            Gallery

            Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

            Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

            1. Zero Povertà

            Sconfiggere la povertà: porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.

            4. Istruzione di qualità

            Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

            16. Pace, giustizia e istituzioni forti

            Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

            Vuoi sostenere questo progetto?