or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Forno aperto dal grano al pane contadino

A campaign of
gli armadilli

Contacts

A campaign of
gli armadilli

FORNO APERTO
dal grano al pane contadino

Forno aperto dal grano al pane contadino

Campaign ended
  • Raised € 0.00
  • Sponsors 0
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Food & agriculture

A campaign of 
gli armadilli

Contacts

The project

Forno Aperto

Dal grano al pane contadino

Piccola Azienda Agricola

Il Giardino dei Semplici

E

Ass. Gli Armadilli-

Laboratorio di Ecologia Pratica

Il progetto prevede la realizzazione di un piccolo laboratorio di panificazione sul terreno della nostra piccola azienda agricola, che disporrà di uno spazio forno a norma asl, bagno, spogliatoio e magazzino: accessori alle attività di cerealicoltura che l’azienda si appresta ad avviare.

Uno spazio forno di campagna dove andare a mangiare in compagnia;

Uno spazio forno contadino dove i cereali si mischiano con gli aromi del territorio creando sapori genuini e naturali;

Uno spazio forno che produca pane a filiera corta.

Già Progetto Forno Aperto, del progetto originario, nato e cresciuto con l’ass. Gli Armadilli, intendiamo mantenere le caratteristiche aggregative, sociali e di cura ambientale, cosa possibile grazie alla vicinanza della Piccola Scuola con lo Spazio che verrà realizzato.

Il Forno Aperto, infatti, pur rimanendo un’attività economica dell’azienda agricola sarà totalmente inserita nelle attività dell’associazione Gli Armadilli:

-ospiterà corsi di formazione sulla panificazione;

-sarà a disposizione durante i corsi;

-continuerà a svolgere la funzione di smaltimento della legna in esubero risultante dalla pulizia dei boschi;

-sarà punto di riferimento per i temi che ruotano intorno alla sovranità alimentare.

La struttura, realizzata con attenzione ecologica, in armonia con il contesto e a basso impatto paesaggistico prevede un impianto di fitodepurazione per la riqualificazione delle acque nere e grigie, un rivestimento verde di piante commestibili e in un prossimo futuro un impianto solare ad isola per l’energia elettrica.

Per la realizzazione del progetto si pensa ad una cifra intorno ai 75000 euro. Cifra che verrà aggiornata e divulgata in corso d’opera qualora ci fossero variazioni.

La cifra comprende:

-costi allacci;

-costi realizzazione;

-costi progettazione;

-attrezzature;

-forno a legna.

Con questo crowdfunding vorremmo raggiungere la cifra di 10.000 euro (con formula donazione o rimborso) per poter avviare i lavori (acqua potabile, progettazione, permessi)

Comments (0)

Per commentare devi fare