oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Network di Banca Etica

LINK! Attiva le tue connessioni. Il gioco per la web education

Una campagna di
Cooperativa ORSo

Contatti

Una campagna di
Cooperativa ORSo

LINK! Attiva le tue connessioni. Il gioco per la web education

Campagna terminata
  • Raccolti € 3.250,00
  • Sostenitori 23
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Fumetti & giochi

Una campagna di 
Cooperativa ORSo

Contatti

Il Progetto

I nuovi Media hanno enormi potenzialità e grandi rischi e come qualsiasi mezzo di comunicazione, lo strumento in sé (cellulare, computer, tablet, consolle) è neutrale: non è il mezzo ad essere buono o cattivo ma l’uso che ciascuno ne fa che può essere funzionale o disfunzionale. Occorre, in primo lungo, guidare i ragazzi nella scoperta della Rete e degli strumenti che quotidianamente maneggiano. Spesso la tecnologia è vista come un terreno nel quale i giovani si muovono con maggior disinvoltura e naturalezza rispetto agli adulti che, talvolta, rinunciano, in questo campo, al proprio ruolo educativo. E’ invece importante poter mantenere, anche su questo aspetto, un dialogo intergenerazionale e poter individuare regole e buone prassi legate agli strumenti che mettiamo in mano ai ragazzi.

Perchè un gioco

La cooperativa ORSo ha una storia trentennale legata a esperienze di formazione ed educazione con i giovani. Strutturare attività orientative e formative nelle scuole primarie e secondarie è stato molto utile per capire quali comportamenti adottare e quali strumenti utilizzare quando si tratta di relazionarsi con i ragazzi per affrontare temi importanti.
I ragazzi delle scuole medie e superiori sono un "pubblico" difficile da affascinare, sono sollecitati su mille fronti e sono portati a dedicare la loro attenzione a molti stimoli per brevi periodi di tempo. Spesso sono abituati a fare i compiti e studiare con i social aperti, la radio accesa e un occhio sempre rivolto allo smartphone, pensando che potrebbe sempre arrivare un messaggio importantissimo! Stando insieme a loro, ascoltandoli in questi anni, abbiamo scoperto che ci sono molti elementi ancora vivi in loro, un posto particolare lo occupano: la voglia di giocare e quella di raccontare e raccontarsi, perchè entrambe fanno di loro degli attori protagonisti e non degli spettatori, pensiamo alla voglia e al desiderio che hanno di condividere tutto quello che fanno attraverso i più svariati canali. Da queste considerazioni nasce "LINK! Attiva le tue connessioni".

Cos'è
LINK è uno strumento ludico-educativo per parlare e far parlare del legame fra rapporti umani e nuove tecnologie. E' un gioco per aprire il confronto e per sfidarsi su quante conoscenze abbiamo dei (nuovi?) media. 100 Carte (+1 vuota tutta da inventare) per giocare in tanti modi diversi. Provate a spiegare parole comuni senza poter usare le parole vietate, Arrampicatevi sugli specchi quando trovate una parola di cui non conoscete il significato, raccontate storie ed aneddoti e trovate le connessioni fra le carte che avete in mano.
L'aspetto divertente di LINK è che potete inventare voi nuovi modi per giocare. Un modo divertente per affrontare le tematiche legate alle nuove tecnologie, al comportamento on
line, alla reputazione digitale.

Il nostro obiettivo per la campagna di crowdfunding

I fondi che raccoglieremo sono destinati a stampare 250 copie del gioco da regalare a circa la metà delle scuole medie del Piemonte . Vista la valutazione positiva da parte dei ragazzi e degli insegnanti che hanno già giocato e ragionato su aspetti importanti legati al proprio comportamento sul web e alle conseguenze possibili sul loro futuro ci piacerebbe che questo strumento arrivasse anche all'interno di gruppi informali, associazioni, scout e oratori.

Crediamo che il gioco e le attività collegate siano strumenti importanti per cogliere l'occasione di parlare con giovani, comprendere le situazioni e agire in maniera opportuna per un utilizzo consapevole di internet e di tutte le tecnologie.

La cooperativa Orso è presente da trent'anni sulle tre province Torino, Cuneo e Asti con le sedi e radicamento territoriale legato ai progetti. La diffusione del gioco avverrà grazie alle preziose reti locali e territoriali sviluppate negli anni con le scuole secondarie di primo grado e con i comuni.

Commenti (1)

Per commentare devi fare
  • MO
    Marina  In affettuosa memoria di Paola Pedemonte

    Community