or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Adotta un Ulivo in Puglia

A campaign of
Torre dei Mastro

Contacts

A campaign of
Torre dei Mastro

Adotta un Ulivo in Puglia

Adotta un Ulivo in Puglia

Support this project
6%
  • Raised € 1,550.00
  • Target € 25,000.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in 89 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Food & agriculture
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    13. Agire per il clima
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Torre dei Mastro

Contacts

The project

Adotta un ulivo! Prenditi cura di un pezzetto di terra pugliese!

L'ulivo - pianta sacra per eccellenza - è sempre stato molto più che un "albero da reddito": è storia, cultura, casa, riserva di acqua, custode della terra e di chi vi abita. La sua presenza è preziosa, soprattutto in quei territori in cui la risorsa idrica scarseggia. Noi pugliesi lo sappiamo bene.

Mi chiamo Francesco Mastroleo, sono olivicoltore da una vita. Almeno quattro generazioni di miei avi mi hanno lasciato saperi e conoscenze in questo ambito e una passione viscerale per quel che faccio: amo gli ulivi e la mia terra e attraverso un'agricoltura sana e naturale me ne prendo cura. Con la mia famiglia, da decenni, produciamo olio, vino, mandorle e ciliegie senza veleni,nel rispetto degli agricoltori stessi, dei consumatori, della terra e di tutti gli esseri viventi.Il nostro modello agricolo si può definire Organico Rigenerativo (cioè finalizzato alla rigenerazione di suoli, ecosistemi, biodiversità, saperi e relazioni tra esseri viventi) a Trazione Animale (ossia svolto in collaborazione con due splendidi esemplari di Cavalli Italiani da Tiro Pesante Rapido, che ci aiutano nei lavori, migliorando sensibilmente la qualità dei nostri prodotti e delle nostre giornate).

Purtoppo oggi attorno a me vedo sempre più speculazione e abbandono, la desertificazione avanza prepotente, foraggiata dalla malagestione dell'affare xylella* e dall'indifferenza di molti... Milioni di ulivi secolari e millenari rischiano l'abbattimento per far spazio a campi di fotovoltaico, resort di lusso, coltivazioni di intensivo e super intensivo. Sta già succedendo. E io, nel mio piccolo, sono pronto a fare l'impossibile per salvare più ulivi possibile.

Perciò nasce questa raccolta fondi: per acquistare un terreno (e magari dopo questo un altro e un altro ancora).

L'obiettivo è SALVARE e CUSTODIRE un numero sempre maggiore di ulivi e appezzamenti di terra, rigenerarli e proteggerli, TRAMANDARE antichi mestieri, oggi più che mai essenziali, fare EDUCAZIONE agricola e ambientale a "vecchie" e nuove generazioni, CONDIVIDERE saperi e conoscenze, COSTRUIRE una COMUNITÀ agroecologica locale, resiliente e autosufficiente che si prenda cura di un pezzetto di terra e di umanità.


Nel dettaglio, con la cifra raccolta si prevede:

  1. l'ACQUISTO DI UN TERRENO limitrofo alla Masseria Torre dei Mastro in cui abitano circa 200 ulivi, una cinquantina di mandorli, qualche ciliegio, alcuni fichi d'india e diversi muretti a secco. Il terreno in questione è stato gestito negli ultimi decenni con pratiche agricole dannose come arature e diserbo chimico e ora giace abbandonato.
  2. Il primo passo sarà quindi la RIQUALIFICAZIONE dello stesso tramite pratiche agroecologiche di riforestazione e ripristino della biodiversità vegetale e animale, così da ricreare in breve tempo un eco-sistema resiliente e sostenibile, in cui poter RACCOGLIERECIBO BUONO, sano e di qualità accessibile a tutti (olio, ciliegie, mandorle, foraggio, erbe spontanee etc.).
  3. La CURA DEL LUOGO sarà pretesto per organizzare corsi di EDUCAZIONE agricola e ambientale, così da formare aspiranti contadini, potatori e apicoltori che vogliano lavorare nel rispetto della Terra e delle persone, ispirando in loro il desiderio e il piacere di cambiare paradigma e, al contempo, creando attorno a questi luoghi, una piccola COMUNITÀ rurale, fatta di persone consapevoli dell'importanza di preservare l'incredibile patrimonio che abbiamo ereditato, interessate alla condivisione dei saperi, delle tradizioni e delle buone pratiche agricole, disposte a lavorare, ad aiutarsi e a collaborare per il bene degli Ulivi, della Terra e di tutti gli esseri che la abitano.

Ricompense

Ogni offerta è un tassello prezioso: un piccolo passo verso la realizzazione dell'obiettivo. A secondo del contributo, come ringraziamento, riceverete un dono della nostra Terra. A tutti, a prescindere dalla somma versata, sarà sempre garantito l'accesso al terreno, per conoscere e incontrare di persona i suoi meravigliosi abitanti. Gli ulivi della Puglia e tutti noi vi aspettiamo a braccia aperte!

Con 50 euro potrai passare una giornata intera in masseria Torre dei Mastro comprensiva di visita all'azienda e ai terreni e degustazione dei nostri prodotti e di produttori amici, locali e genuini (data da concordare secondo disponibilità).

Con 150 euro riceverai a casa 2 lattine di olio Torre dei Mastro da 3 litri + 2 kg di mandorle Torre dei Mastro (compresa spedizione). Ti saranno inoltre inviate le analisi multiresiduali e nutraceutiche dell'olio e una newsletter periodica in cui ti racconteremo gli sviluppi del progetto e lo stato del terreno.


Con 150 euro riceverai a casa 2 lattine di olio Torre dei Mastro da 5 litri (compresa spedizione). Ti saranno inoltre inviate le analisi multiresiduali e nutraceutiche dell'olio e una newsletter periodica in cui ti racconteremo gli sviluppi del progetto e lo stato del terreno.


Con 250 euro riceverai a casa 4 lattine di olio Torre dei Mastro da 5 litri (compresa spedizione). Ti saranno inoltre inviate le analisi multiresiduali e nutraceutiche dell'olio e una newsletter periodica in cui ti racconteremo gli sviluppi del progetto e lo stato del terreno.


Con 400 euro potrai soggiornare un week end in masseria Torre dei Mastro insieme a un'altra persona. Potrai visitare l'azienda e i terreni, pernottare in una magica yurta mongola e degustare i prodotti di Torre dei Mastro e di altri prodotti locali e genuini (Data da concordare secondo disponibilità).


Come funziona?

Dopo aver effettuato la donazione riceverai (entro una settimana) una mail di ringraziamento e di contatto, per aggiornarti sul progetto e accordarci per la visita in masseria e/o per la spedizione dell'olio e delle mandorle. Qualora l'olio e le mandorle di quest'anno fossero terminati ci accordaremo per spedirti quelli del prossimo raccolto(stagione 2022/2023, con inizio raccolta ottobre 2022). Una volta stabilite le modalità procederemo con la spedizione.

Entro l'anno procederemo con l'acquisto del terreno o, se non raggiungeremo la cifra, con un terreno più piccolo. In ogni caso ogni euro versato sarà destinato al territorio e agli ulivi e tutti i donatori saranno informati su come sono stati spesi i soldi una volta chiusa la raccolta.


Importante:

  • ricordatati, quando effetui la donazione, di inserire l'indirizzo a cui vuoi farti spedire i prodotti e un contatto mail o telefonico a cui trovarti.
  • il costo della spedizione è compreso nella donazione, ma solo per quanto riguarda le spedizioni in Italia.

La nostra idea di agricoltura

Torre dei Mastro, azienda che da generazioni si occupa di qualche migliaio di ulivi pugliesi (tra Monopoli, Castellana Grotte e Putignano) da almeno vent'anni ha abbandonato totalmente l'uso della chimica di sintesi, decidendo di coltivare senza veleni, nel rispetto degli agricoltori stessi, dei consumatori (che preferiamo chiamari co-produttori, e - più spesso - amici) della terra e degli esseri viventi. Produciamo principlamente olio Extravergine di oliva, vino Primitivo e Verdeca bianca, mandorle e ciliegie.
Il nostro modello agricolo si può definire Organico Rigenerativo, ossia finalizzato alla rigenerazione dei suoli, degli ecosistemi, della biodiversità, nonché dei saperi e delle relazioni tra esseri viventi.
In un’ottica di una ricerca sempre maggiore di sostenibilità abbiamo deciso di dedicare le nostre energie e il nostro tempo a esplorare nuovi – e antichi – modi di lavorare senza petrolio, e senza danneggiare la terra e chi la abita. Anche per questo dal 2012 abbiamo iniziato a collaborare anche con due puledre CAITPR (unica razza da tiro presente in Italia): Deianira e Lana. Entrambe oggi ci aiutano negli uliveti, nei vigneti, nell’orto e nei campi da frutto, con un impatto sull’ambiente, sulla qualità dei prodotti e della vita estremamente positivo.

Qui e Qui potete leggere ciò che facciamo.

Qui il nostro progetto di comunità rurale diffusa, autosufficiente e resiliente.

*Qui potete vedere il documentario integrale Legno Vivo - Xylella oltre il batterio, un docu-film che vuole essere spunto di riflessione e approfondimento sulla questione Xylella e su ciò che da anni sta succedendo in Puglia.


Contatti:

Per qualsiasi richiesta scrivi a: info@torredeimastro.it

Comments (4)

Per commentare devi fare
  • CR
    Claudia Agricoltori coraggiosi come voi sono gli eroi del nostro mondo contemporaneo! Sono certa che saremo migliaia e migliaia in tutta Italia a mandarvi il nostro sostegno interiore e materiale! Grazie per quello che state facendo.
    • EZ
      Elisa Grazie. Noi siamo Madre Terra. Gli alberi sono Esseri meravigliosi e noi siamo i loro custodi. Tutta l'Italia unita per sostenere la nostra meravigliosa Terra. Forza! L'unione fa la forza! Grazie con il cuore. Hari Om
      • PF
        Paolo Progetto fantastico, lanciato da persone eccezionali. Adottiamo in massa gli ulivi secolari!!!
        • avatar
          Bosco di Ogigia Verremo presto a trovare di i vostri olivi!

          Gallery

          Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

          Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

          3. Salute e benessere

          Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

          13. Agire per il clima

          Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

          15. Vita sulla terra

          Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

          Vuoi sostenere questo progetto?