oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

ZonaNG6.16

Una campagna di
Etta Polico

Contatti

Una campagna di
Etta Polico

ZonaNG6.16

ZonaNG6.16

  • Raccolti € 2.336,00
  • Sostenitori 52
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
Etta Polico

Contatti

Il Progetto

Con Zona Navile-Gorki 6.16 (Zona NG 6.16) l’associazione Serendippo intende fare del Centro Civico Michelini un polo artistico importante per Corticella, finanziato solamente dalle persone e dalle attività che vivono e che rendono la zona Navile-Gorki quello che la zona è. Gli artisti coinvolti saranno chiamati a realizzare su tutte le pareti esterne del centro civico opere con tema “i mestieri e il lavoro” e saranno ospitati, nei giorni di intervento, dai residenti della zona. Zona NG 6.16 coinvolgerà anche le scuole, il comune, la biblioteca, Sokos e tutte le associazioni e le attività commerciali comprese tra i numeri civici 6 e 16 (lato pari). Per la realizzazione di Zona NG 6.16 non verranno richiesti patrocini onerosi al Comune di Bologna o al Quartiere Navile ma si procederà con una raccolta fondi attraverso una campagna di crowdfunding, attraverso i social e attraverso cene di auto-finanziamento con l’obiettivo di coinvolgere in modo attivo la cittadinanza tutta.Zona NG 6.16 si svolgerà dal 8 al 15 ottobre 2017: 8 giorni di arte a cielo aperto per una rivitalizzazione del Centro Civico Michelini. L'obiettivo è riconsiderare gli spazi del Centro Civico Michelini attraverso il recupero urbanodegli spazi comuni (R.U.S.Co) per la realizzazione di un polo artistico.

DOVE

L’area di Corticella rappresenta una porta di accesso a Bologna da tutta la pianura Nord. E’ una zona prevalentemente residenziale sviluppata verticalmente fra le due infrastrutture, quella verde del Navile a ovest e l’autostrada ad Est. Il progetto di riconsiderazione interviene sulla Zona Navile-Gorki e in particolare sul Centro Civico Michelini che comprende i numeri civici dal 6 al 16 (lato pari) di Via M. Gorki. Il centro civico, recentemente intitolato al partigiano William Michelini, fu progettato dall’architetto Carlo Salomoni tra 1972 e il 1973 e realizzato nel 1978. Obbiettivo era creare un centro servizi di eccellenza in un quartiere “periferico della città”. Corticella era un quartiere all’avanguardia “era il centro del mondo: abitare qui era un privilegio”, avrebbe scritto qualche anno dopo Francesca Ciampi. Il centro civico fu costruito tenendo presente la caratteristica bolognese di fare passaggi pedonali coperti, con camminamenti e sedute per permettere alle persone di stare insieme. Una scuola immersa nel verde pubblico, un Day Hospital, un poliambulatorio, un centro Commerciale. Una sala polivalente, una sala per le proiezioni, una sala per l’ascolto e la produzione della musica, una biblioteca, una palestra. Il centro civico venne progettato senza barriere architettoniche per permettere a tutti l’accesso ai servizi e alle attività ricreative. Un consultorio, un punto d’ascolto per le tossicodipendenze, sale da ping pong e laboratori di artigianato, di falegnameria, di fotografia e di teatro. La nuova Gorki è nata come luogo che favorisce i rapporti umani oltre a fornire i servizi fondamentali per il benessere della collettività.  In questo contesto una settimana dell’arte che ridisegni i muri del centro civico diventa un modo ideale per dare continuità ad un percorso già segnato. Noi di Serendippo studiando il percorso di Corticella per realizzare questo progetto ci siamo sentite nani sulle spalle di giganti, ma allo stesso tempo siamo entusiaste di provare a portare avanti un cammino collettivo che non conoscevamo eppure ci appartiene.

OBIETTIVI

Zona NG 6.16 è un processo creativo che, basandosi su 4 principi fondamentali, si pone comeobiettivo di risemantizzare il centro civico. I 4 principi sono:

- Socialità

- Creatività

- Collaborazione

- Integrazione

L’arte e la socialità costituiscono gli elementi fondanti del progetto, diventando stimolo per la valorizzazione delle architetture e per la coesione degli abitanti. Il progetto sarà co-partecipato, con incontri, workshop e conferenze nell’intera settimana,  durante la quale gli artisti si confronteranno con il tessuto architettonico e sociale.

PERCHE’ FARE UN CROWDFUNDING?

Nel numero di maggio del 1980 di “Corticella un quartiere” viene pubblicata una delibera del consiglio di quartiere del 22/04/1980 relativa alla raccolta fondi da parte della città di Bologna: “il consiglio di quartiere decide di dare il proprio contributo sottoscrivendo due gettoni di presenza per ogni consigliere. Inoltre il CdQ reputa di dover formulare alcune opinioni nel senso di dover stimolare l’impegno di tutte le forze politiche e di tutti i cittadini perché questa iniziativa non sia solo un momento assistenzialista ma un modo per innescare politiche e economiche condivise e consapevoli. Rivitalizzare il centro civico 39 anni dopo la sua progettazione e dopo una delibera di questo tipo, in un quartiere come il Navile che è antesignano di partecipazione civica e di attivismo da parte dei cittadini deve necessariamente essere risultato di un percorso partecipato. Sostenere Zona Navile Gorki 6.16 vuol dire sentirsi parte di una comunità, favorirne la crescita artistica e culturale e permettere a idee che nascono dal basso di realizzarsi.

Commenti (12)

Per commentare devi fare
  • ep
    etta  I mulini a vento hanno sostenuto Zona NG 6.16 con il concerto del 20 settembre 2017 presso il Teatro Cento Fiori donando tutte le offerte libere e le vendite dei cd. Tutto l'incasso pari a 455,00 Euro è andato a favore di Zona NG6.16.
    • bc
      barbara  560 euro sono stati donati al progetto da Mauro olivi e dai suoi amici e sono stati raccolti durante la cena del 14 settembre 2017 presso il ristorante vecchio navile per sostenere ZonaNG
      • LN
        Lou  Forza serendippo !!
        • avatar
          Alice  Forza Etta non mollare!!!!!
          • avatar
            Sabrina  加油!
            • avatar
              Luca  #èunacosabellissima
              • SD
                SERAFINO  AICS Bologna Vicolo Balocchi (carta di credito funzionario amministrativo Mazzotti Tiziana) ha contribuito alla realizzazione del progetto per la Nuova Gorki!!!! Forza Serendippo!!!!!
                • CC
                  Cristiana  Crediamoci è partecipiamo
                  • pB
                    paola  Grande!!! Etta e Co. che vi prendete cura dell'anima di Bologna♡
                    • avatar
                      Virginia  <3

                      Gallery

                      L’accesso alla gallery è riservato ai sostenitori del progetto.

                      Community