or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

VOCI DAL SILENZIO - IL LIBRO

A campaign of
Joshua Wahlen e Alessandro Seidita

Contacts

A campaign of
Joshua Wahlen e Alessandro Seidita

VOCI DAL SILENZIO - IL LIBRO

VOCI DAL SILENZIO - IL LIBRO

Campaign ended
  • Raised € 8,840.00
  • Sponsors 266
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Books and publishing

A campaign of 
Joshua Wahlen e Alessandro Seidita

Contacts

The project


VOCI DAL SILENZIO - IL LIBRO


RACCOLTA DI TESTI E TESTIMONIANZE DI EREMITI ITALIANI. STORIE DI DONNE E UOMINI CHE, ATTRAVERSO UNA RICERCA INTIMA E SOLITARIA, CERCANO DI RECUPERARE IL SENSO PROFONDO DI SÉ E DELLA VITA.

Carissime/i,

sono passati ormai tre anni da quando siamo saliti a bordo del nostro camper per incontrare gli eremiti che hanno reso Voci dal Silenzio uno dei documentari più apprezzati nel panorama cinematografico italiano. Sono successe molte cose incredibili in questi anni. Il documentario sembra aver generato un continuo passaparola, permettendo a molta gente di avvicinarsi ad un tema  inconsueto come quello del silenzio e della solitudine. Alla vostra presenza virtuale all'interno della campagna di crowdfunding, di cui vi saremo sempre grati, è seguita una presenza reale all'interno delle proiezioni organizzate in tutta Italia. Ci siamo incontrati, parlati, abbracciati. Abbiamo ragionato insieme sull'importanza di aprirsi all'altro a partire dalla scoperta del proprio mondo interiore. È stato emozionante per noi assistere a questa partecipazione. E ancora di più lo è stato rendersi conto che ciò che stava accadendo andava ben oltre i meriti del documentario: era l'immagine di un desiderio, presente dentro ognuno di noi, di creare comunità, relazione, di portare una comunicazione autentica all'interno dei nostri rapporti quotidiani. Ed è così che le parole degli eremiti sono diventate per tutti un pretesto. Un invito, non tanto a sfuggire dalla realtà che ogni giorno viviamo, ma ad accettarla e a viverla con un nuovo spirito. A partire da ciò, considerando il periodo difficile che ognuno di noi è portato a sperimentare, abbiamo deciso di tenere vivo questo ponte tra l'eremo e il mondo. Come? Rivolgendoci direttamente agli eremiti, per porgergli le domande che  abbiamo elaborato insieme a voi, per approfondire con loro alcuni argomenti che nel documentario non potevano essere ulteriormente sviluppati. Incontrarli nuovamente, ravvivare l'intimità creata e portare l'incontro dallo schermo alla carta, dal documentario alle pagine di un libro.


LA STRUTTURA DEL LIBRO


Il libro raccoglie le dirette testimonianze dei protagonisti del documentario. Ogni testimonianza è suddivisa in due sezioni  principali. In una prima parte l’eremita si racconta in prima persona: la storia personale, le motivazioni che l’hanno portato alla vita solitaria, il quotidiano all’interno dell’eremo, la conquista della sussistenza, il rapporto con la natura, la cura del luogo e degli ospiti, l’importanza della preghiera, la conquista del silenzio, la lotta contro il pensiero egoico e altri temi indispensabili per la comprensione di un cammino tanto singolare. Una seconda parte invece è rappresentata da una vera e propria lettera aperta a un’immaginaria generazione postuma, un lascito spirituale ad un'umanità futura. In questa sezione ogni eremita metterà a fuoco cosa vuole lasciare alla generazione che verrà, quali consigli, quali moniti, quali strumenti utili per proseguire nel cammino e diventare presenza cosciente nei confronti del mondo circostante. Faranno da cornice le foto inedite scattate durante le riprese del documentario e il diario di viaggio degli autori. All'interno del libro verrà inoltre inserito un link attraverso il quale accedere alla visione integrale del documentario "Voci dal Silenzio".


PERCHÉ SOSTENERE IL PROGETTO


Quando abbiamo cominciato questo viaggio non potevamo immaginare gli incontri che avremmo fatto, le parole e le immagini che avremmo raccolto, quale reazione avrebbe avuto il pubblico rispetto ad un tema così inusuale. È stato un salto nel buio che emozionava e agitava allo stesso tempo. Nessun produttore contattato era disposto a rischiare con noi. Così abbiamo incontrato voi. Ci avete dato il vostro sostegno, ci avete incoraggiato, ci avete fornito preziose indicazioni su chi o cosa andare a cercare. Le difficoltà del viaggio e i momenti di sconforto provati lungo il cammino avrebbero avuto un altro peso se non ci fosse stata la chiara consapevolezza che non eravamo soli in questo viaggio ma in tanti e che ogni giorno qualcun'altro si aggiungeva al cammino.

Oggi abbiamo deciso di ritornare su quel sentiero. Visto il momento non possiamo farlo fisicamente ma nessuno ci impedisce di farlo mentalmente e spiritualmente. Forse oggi, più di ieri, l'esempio di queste persone può rappresentare un faro per le nostre vite, suggerendo strade differenti e nuovi modi di stare al mondo. E ancora una volta desideriamo farlo in vostra compagnia, così com'è accaduto in passato, per proseguire insieme in questo viaggio che si fa racconto.


IL DOCUMENTARIO


Il documentario è il frutto di una lunga ricerca sul campo. A bordo di un camper abbiamo attraversato l’intera penisola con l’intento di conoscere e intervistare gli eremiti del nostro territorio. Le telecamere si sono immerse all’interno dei singoli vissuti, raccontandone il passato, la vocazione, i conflitti e le battaglie. Le immagini hanno documentato quel particolare rapporto che l’eremita instaura con la solitudine nonché i suoi riti quotidiani: la preghiera, le esperienze estatiche, la lotta per l’autosufficienza. Tutto ciò con l’intento di far luce su uno spaccato che, nell’immaginario collettivo, è ancora avvolto da un alone di mistero: l’ascesi. 
L’opera si configura così come un ponte ideale, una guida che accompagni lo spettatore dal mormorio mondano a quel silenzio ignoto, intriso di spiritualità, di cui è pervasa la vita eremitica. Il documentario, realizzato attraverso una campagna di crowdfunding, vede la collaborazione della Film Commission Piemonte Torino, di Produzioni dal Basso, Terra Nuova Edizione e  Italia che Cambia. Vincitore del Sestriere Film Festival, premiato al Concorso Internazionale Vittorio De Seta, Menzione Speciale al Religion Today Film Festival e al Popoli e Religioni Film Festival, Premio d'eccellenza al Festival of Visual Cultures Prospe(c)tiva B.r.i.o., vincitore della call "Life" di Infinity, presentato in anteprima alla XXI ed. del CinemAmbiente di Torino, Voci dal Silenzio è entrato a far parte delle selezioni ufficiali di numerosi festival cinematografici, nazionali e internazionali, tra cui il Branson International Film Festival in Missouri (USA), il Festival International de Cinéma et mémoire commune di Nador (Marocco), il Diorama International Film Festival di New Delhi (India) e lo Slemani International Film Festival in Iraq.



CHI SIAMO


Siamo Alessandro Seidita e Joshua Wahlen. Siamo legati da una profonda amicizia, iniziata fin dalla giovane età, che col tempo ha posto le basi per un prezioso sodalizio artistico. Abbiamo comprato il nostro primo camper sgangherato, la Tartaruga, subito dopo gli studi e con questo abbiamo girato per la prima volta l'Italia per il progetto Jurodivye . Abbiamo incontrato monaci cristiani e buddisti, curanderi, alchimisti, induisti, eremiti, sufi con l’intento di cogliere gli elementi comuni a tradizioni differenti tra loro. Sono seguiti anni di spostamenti irrequieti, quasi patologici: Asia, Marocco, Capo Verde, Portogallo, per poi nuovamente fare ritorno in Sicilia, nostra terra d'origine,  e realizzare due nuovi documentari: Viaggio a Sud, indagine in Sicilia (2014), ritratto inquietante di una terra sospesa tra antiche visioni e radicate amarezze, e Corrispondenze (2016), poema visivo sul tema della libertà realizzato con la collaborazione di Franco Battiato, Sebastiano Burgaretta e dei detenuti del carcere di Noto. Nel 2017 abbiamo attraversato ancora una volta la penisola per incontrare gli eremiti del nostro territorio. Da questa ricerca sul campo ha preso forma Voci dal Silenzio (2018). Crediamo in un cinema libero dalle logiche produttive classiche che abbia la capacità di arricchire l'immaginario e la coscienza dello spettatore.

MEDIA PARTNER: ITALIA CHE CAMBIA

https://www.italiachecambia.org/

https://www.facebook.com/itachecambia/

Comments (93)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Federico Mi è molto piaciuto il film...
    • avatar
      Luca Grazie!
      • DD
        Davide Dopo il film in formato digitale, non posso perdermi il dvd e il libro. Grazie!
        • avatar
          Antonino Dopo aver partecipato al progetto non potevo farmi mancare il libro. Grazie.
          • avatar
            Mariateresa Viaggio profondo e emozionante, grazie.
            • SP
              Silvano Complimenti per la pubblicazione.
              • avatar
                Nadir Grazie
                • avatar
                  Enrico È molto bello ciò che state facendo e cercando di realizzare
                  • avatar
                    Enrico In ricordo di questo anno "centrale"!
                    • em
                      emanuele Speriamo vada in porto