or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

VITTORIO A TAVOLINO Il cuore di Roma, il ping-pong e una comunità straordinaria.

A campaign of
Invideo Multimedia di Silvio Montanaro

Contacts

A campaign of
Invideo Multimedia di Silvio Montanaro

VITTORIO A TAVOLINO Il cuore di Roma, il ping-pong e una comunità straordinaria.

Support this project
10%
  • Raised € 2,030.00
  • Target € 20,000.00
  • Sponsors 48
  • Expiring in 113 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Documentaries and inquiries
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    5. Uguaglianza di genere
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Invideo Multimedia di Silvio Montanaro

Contacts

The project

Si può raccontare un quartiere, una città e un difficile momento storico partendo dal tennis da tavolo?

Sì, se nei giardini di piazza Vittorio Emanuele II, cuore del quartiere più multietnico di Roma, appaiono due tavoli da ping-pong in muratura. Perché allora, complice la pandemia, accade un fatto insolito: intorno a quei tavoli si forma una comunità di pongisti, la più varia che si possa immaginare, per età, provenienza, colore della pelle, lingua, religione. Un gruppo di diverse decine di persone che si sono appassionate al gioco e hanno stretto tra loro un legame profondo.

Attraverso le loro voci, le loro storie, compiamo un piccolo viaggio nella contemporaneità e nel malessere quotidiano.

Vite che si sfiorano senza comunicare, senza occasioni di socialità, hanno trovato nella comunità del ping-pong un varco, un’occasione per superare le barriere del consueto.

Il racconto dei pongisti è ora corale, costruito con le frasi delle molte interviste come un unico discorso - ora - invece - si inoltra nelle vite di alcuni dei protagonisti, seguendoli fuori dalla piazza nei loro luoghi di vita.

Piccoli ritratti che raccontano, con toni intimi, la complicata vita degli umani a Roma nel XXI secolo. Solitudine, incomunicabilità, superlavoro, routine, disoccupazione, frustrazione sono alcuni dei temi che emergono; accanto a loro i momenti di piccola felicità che anche il gioco e la piazza possono dare.

Nel documentario, accanto ai pongisti, ci sono altri comprimari: piazza Vittorio con i suoi giardini, il rione Esquilino e il ping-pong.

Piazza Vittorio è uno spazio straordinario, animato da un’umanità brulicante, dove confluiscono tutte le anime di un quartiere variegato come l’Esquilino.

Eletto negli ultimi anni a meta di intellettuali e cineasti, principale Chinatown romana, popolato da bengalesi, indiani, arabi, africani, oltre che dai residenti storici ancora rimasti, l’Esquilino è al centro di spinte contraddittorie, talvolta in conflitto.

Correnti umane, sociali, culturali che si riversano tutte nella ampia piazza, la più grande di Roma, e nei suoi magnifici giardini.

Abbiamo bisogno del vostro aiuto per completare il documentario!

con il vostro contributo pagheremo un secondo operatore di macchina che ci seguirà per tutte le riprese, altri operatori per

filmare il torneo di ping pong auto-organizzato, il dronista per le riprese aeree, il fonico per la presa diretta e la post-produzione.

GRAZIE

Support this project

Rewards

€10.00

ringraziamento sui social

Grazie mille! Ti siamo veramente molto grati...

Select
€15.00

Clip in anteprima del documentario personalizzata

Riceverai una clip completa del documentario Vittorio a Tavolino in anteprima, dedicata e con contenuti speciali inediti

Select
€20.00

Shopper con logo

Riceverai un pratico e allegro shopper con il logo originale di Vittorio a Tavolino

86 to go
Select
€25.00

Invito alla proiezione privata in anteprima del documentario

Sarai tra i presenti (nelle prime file) all'anteprima a inviti del documentario

38 to go
Select
€35.00

Stampa fine art delle foto dei pongisti di Severine Queyras

Stampa 24x30 su carta patinata con firma dell'autrice di una foto della serie di Vittorio a Tavolino realizzata dalla fotografa Severine Queyras

94 to go
Select
€40.00

Lezioni di ping-pong

4 lezioni di tennis tavolo nella cornice dei giardini di Piazza Vittorio Emanuele II a Roma

Select
€50.00

cameo nel documentario

Sarai personalmente presente in una delle scene di Vittorio a Tavolino

48 to go
Select
€100.00

Ringraziamento speciale nei titoli di coda

Sarai citato nei titoli di coda come contributore indipendente (citazione anche nei crediti di locandine e comunicazione)

Select
€500.00

Esperienza al montaggio

Tutti i pacchetti precedenti + esperienza al montaggio
Tutte le ricompense precedenti a cui sarà aggiunta un'esperienza accanto al montatore durante le fasi della post-produzione

Select
€1,000.00

Set fotografico di ritratti personalizzato

Tuue le ricompense precedenti + un set fotografico di ritratti personalizzato a cura di Severine Queyras

1000 to go
Select

Comments (18)

Per commentare devi fare
  • IB
    Isabelle Bravo Séverine !!! Zia Isa
    • avatar
      Gilberto Una meravigliosa iniziativa per diffondere la bellissima realtà del ping-pong e in suo contesto a Piazza Vittorio! Il video è molto bello e trasmette il senso di gioia e felice socialità creata spontaneamente in torno ai tavoli da ping-pong di piazza Vittorio. Complimenti e auguri!!! Io certamente sosterrò il progetto! Una domanda: Perché non avete incluso Istagran tra i link per la condivisione? Sarebbe opportuno.
      • AP
        Anna Maria Daje tutta! Farete un ottimo lavoro! Damiano e Anna Maria
        • avatar
          Gilberto Faremo!
          4 days, 16 hours ago
      • SM
        SERGE Une sorte de Nirvāṇa...
        • IL
          Irene Spero di vedere presto il documentario! Abbiamo bisogno di storie belle da raccontare!
          • NM
            Noemi Non veddo l'ora di vedere il documentario !!!!
            • MM
              Maria Grazie perché questa storia mi ha fatto ricordare ancora una volta la cosa più importante: quando le persone si incontrano, costruiscono comunità
              • AC
                Alessio Ciao Severine. Faccio bonifico da 35 euro (pacchetto con foto). Alessio
                • avatar
                  fra sempre da parte di Paolo
                  • avatar
                    fra Da parte di Paolo

                    Gallery

                    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                    3. Salute e benessere

                    Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

                    5. Uguaglianza di genere

                    Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

                    11. Città e comunità sostenibili

                    Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

                    Vuoi sostenere questo progetto?