or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

Una cucina pronta e a norma per la Coopertiva di Comunità Torrano Domani

A campaign of
Cooperativa di Comunità Torrano Domani

Contacts

A campaign of
Cooperativa di Comunità Torrano Domani

Una cucina pronta e a norma per la Coopertiva di Comunità Torrano Domani

Support this project
100%
  • Raised € 7,606.00
  • Target € 7,000.00
  • Sponsors 69
  • Expiring in 25 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business
  • Obiettivi
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili

A campaign of 
Cooperativa di Comunità Torrano Domani

Contacts

The project



COSA VOGLIAMO REALIZZARE

La Cooperativa di Comunità Torrano Domani ha un progetto ricco e complesso che si svilupperà nel tempo. In questo periodo di incertezza dovuta all’ emergenza epidemiologica da Covid 19, abbiamo fatto tutto il possibile per assicurare la continuità del nostro progetto, rimodulando e adeguando i nostri obiettivi ad una situazione che continua ad evolversi giorno dopo giorno, e che in futuro sarà sicuramente diversa da quella nella quale abbiamo concepito il progetto e fondato la cooperativa. Diversità economiche, molto più difficili per tutti, e relazionali.

Inizialmente il nostro primo obiettivo era quello di completare la cucina per avviare l’attività di ristorazione in modo da organizzare pranzi e cene a tema; non abbiamo abbandonato l’idea di offrire i nostri piatti, tipici della cucina stagionale famigliare, ma abbiamo rivisto le modalità facendo in modo che la vendita e l’offerta di prodotti a km 0 continui ad essere importante per il recupero di sapori e gusti tipici degli alimenti e delle ricette tradizionali locali. Tutto questo ci porta a considerare l'introduzione nel nostro progetto di attività che possano costituire maggiori occasioni di lavoro, prima non previste. Stiamo così pensando a orti sociali, al recupero e alla coltivazione dei castagneti abbandonati, alla raccolta dei funghi e altri prodotti del sottobosco, all'allevamento, con le conseguenti lavorazioni e commercializzazioni dei prodotti. Lo spazio del ristorante potrà conservare la destinazione originaria di gastronomia locale, ma anche diventare uno spazio per la parziale lavorazione e confezionamento dei prodotti.
Nel video a fondo pagina trovate un piccolo assaggio di chi siamo e di cosa abbiamo realizzato finora.



COME UTILIZZEREMO I FONDI?

Il primo investimento di 21.620,00 è stato l’acquisto dell’immobile adiacente al Circolo Arci Torrano per ampliare gli spazi a disposizione della Cooperativa di Comunità.

Grazie ai fondi raccolti con questa campagna si prevede di riuscire a completare la cucina del ristorante in modo da avere tutta l'attrezzatura necessaria sia per la lavorazione che per la conservazione dei prodotti locali.

I fondi saranno così utilizzati:

- realizzazione intervento muratura: 1000,00 €
- acquisto cappa da cucina: 400,00 €
- acquisto tavolo frigo orizzontale: 800,00 €
- acquisto lavastoviglie: 1500,00 €
- acquisto  n. 2 piani di lavoro con ante: 500,00 €
- acquisto abbattitore di temperatura: 1200,00 €
- acquisto frigorifero verticale: 1300,00 €
- acquisto scaldabagno: 300,00 €


QUALI SONO I NOSTRI OBIETTIVI?

La Cooperativa Torrano Domani vuole offrire al cliente i seguenti servizi:

- Servizio di ristorazione: ha come obiettivo la possibilità di conoscere e sperimentare un' alimentazione tradizionale contadina legata ai prodotti degli orti e del bosco e scandita dal ciclo delle stagioni. Ciò avverrà attraverso laboratori di cucina e degustazioni allestite nel corso di iniziative legate ai cicli stagionali (castagne e funghi a fine estate e autunno, erbe selvatiche mangerecce e prodotti dell’orto in primavera e estate, carni in inverno e primavera), i prodotti lavorati e conservati fruibili nel negozio della cooperativa o acquistabili on line, e in cene e pranzi a tema su prenotazione nel ristorante.

- Orto sociale: strumento di lavoro e occasione per riscoprire le tradizioni contadine e promuovere la biodiversità: esso permette di ritrovare il contatto con la terra, con i suoi frutti, di conoscere il ciclo delle stagioni e di comprendere meglio l’ecosistema, oltre che la necessità di rispettarlo.
L’orto sociale ha anche una funzione didattica per le scuole di Pontremoli, ma ancor di più sarà un aiuto, guidato dalla comunità di Torrano, alla sussistenza per chi si trasferirà a vivere qui e permette inoltre di dare il buon esempio al resto della collettività.

- Servizio di residenzialità temporanea amichevole: prevede l’identificazione e l’utilizzo degli immobili non abitati del paese.

La residenzialità temporanea amichevole si differenzia dalle strutture tradizionali in quanto è un modello di ospitalità originale che favorisce lo sviluppo turistico e non presenta impatto ambientale.

Lo scopo di tale servizio è quello di offrire al turista la possibilità di adeguarsi ai ritmi e alle tradizioni culturali del borgo di Torrano.

Si tratta perciò di una proposta concepita per offrire agli ospiti l’ esperienza di vita di un paese, potendo contare sull’accoglienza, l’assistenza, la ristorazione e gli spazi e servizi comuni, alloggiando in case e camere che distano a pochi passi dallo stabile nel quale sono situati la reception, gli ambienti comuni e l’area di ristoro.

Inoltre esso funge anche da presidio sociale animando il paese, stimolando iniziative e coinvolgendo i produttori locali considerati come componente chiave dell’offerta.

Grazie all’autenticità della proposta e alla presenza di una comunità residente si riesce a proporre più che un soggiorno, uno stile di vita; per questi motivi la residenzialità temporanea amichevole può generare un indotto economico e offrire un contributo per evitare lo spopolamento del paese.

Il nostro servizio si rivolge sia a turisti italiani, provenienti dalle province e regioni adiacenti sia a turisti stranieri, alla ricerca di un soggiorno di tranquillità nel borgo di Torrano; è indirizzato sia a giovani coppie che ad intere famiglie attratte dall’interesse verso le tradizioni locali e/o dalle svariate iniziative, sia ad escursionisti alla ricerca di nuovi sentieri.



PERCHE IL NOSTRO E' UN PROGETTO SPECIALE?

L'offerta di residenzialità temporanea amichevole che andremo a proporre si pone nel mercato turistico come tipologia ricettiva con le seguenti caratteristiche:

  • Capacità di soddisfare i desideri di un’utenza esigente ed esperta: si tratta di persone che hanno trascorso vacanze e soggiorni in diverse tipologie di alberghi e località, e che sono alla ricerca di formule sia innovative sia che allo stesso tempo rispecchino il più possibile le caratteristiche del luogo.
  • Rispetto dell’ambiente culturale: la proposta della residenzialità temporanea amichevole favorisce il recupero del patrimonio artistico e culturale dei piccoli borghi montani. Tale servizio si presenta come una sorta di “animatore” culturale ed economico del paese.
  • Autenticità: l’offerta si contraddistingue per uno stile unico in quanto rispecchia lo spirito del territorio. L’obiettivo è quello di offrire un’esperienza legata al territorio anche nei tempi e nei ritmi, oltre che nei servizi e nei prodotti offerti.

Considerata la costante crescita del turismo consapevole, sicuramente rinnovata dall’esperienza della pandemia, sia sul piano valoriale che delle difficoltà economiche, riteniamo che la nostra proposta rappresenti un’offerta di autentica esperienza in un mondo agricolo montano, a stretto contatto con la comunità residente, con i suoi tempi, la sua cultura e la sua cucina, che unite alle competenze ed esperienze dei soci della Cooperativa, formatesi sia nel territorio sia provenienti da altre realtà, garantisce il corretto funzionamento dei servizi offerti.

Vi ringraziamo per l'aiuto che vorrete darci e vi aspettiamo.

Grazie, grazie e grazie.

Comments (12)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Dorothy Dear Julie, Mom wanted to send you enough to reach your goal. It is wonderful. Hope you surpass your goal! Love Nancy
    • avatar
      Marco Il mondo ha bisogno di persone come voi, che viaggiano "In direzione ostinata e contraria" con i fatti e non solo a parole....grazie. Buon cammino!
      • uG
        ughetta Non desidero donazioni
        • MC
          Maria Teresa L'albero lo dedico a mio nipote Mattia Setteducati, che, se è possibile, preferirebbe un castagno.
          • PC
            Pierangelo Donazione per conto di: La banda di Cicci con "CIO NEL CUORE", a favore della Cooperativa di Comunità Torrano Domani. Ricordando la piacevole presentazione del libro "Tra Via Roma e la Via Pàl" del 7 agosto 2020, vi ringrazio e vi auguro pieno successo dell'iniziativa.
            • el
              elisa lorenzi Donazione per conto dell'Associazione Babel - la casa dei popoli
              • avatar
                Dorothy Happy Birthday , Love Mom
                • AD
                  Antonella Buon lavoro!
                  • mr
                    maurizio SPERIAMO
                    • avatar
                      Dorothy happy Birthday to Julie!!!!

                      Gallery

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      8. Lavoro dignitoso e crescita economica

                      Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

                      11. Città e comunità sostenibili

                      Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

                      12. Consumo e produzione responsabili

                      Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

                      Vuoi sostenere questo progetto?