oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Network di Banca Etica

Un Parco per il fiume Brenta!

Una campagna di
ETIFOR srl

Contatti

Una campagna di
ETIFOR srl

Un Parco per il fiume Brenta!

  • Raccolti € 8.850,00
  • Sostenitori 76
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Ambiente & animali

Una campagna di 
ETIFOR srl

Contatti

Il Progetto

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO PERCHÈ IL PARCO DEL FIUME BRENTA DIVENTI REALTÀ!

Il progetto “ Un Parco per il fiume Brenta! ” intende istituire un Parco di Interesse Locale lungo il fiume Brenta nel tratto tra Bassano e Padova !

Cos’è un Parco d’Interesse Locale? È un ente di coordinamento che serve a valorizzare l’area del fiume Brenta. Abbiamo un’idea di Parco innovativo, professionale, che crei una rete di imprese, associazioni ed enti che vogliono gestire in maniera responsabile le sinergie tra territorio e fiume.

Un parco per tutti, ma soprattutto il TUO PARCO! Vogliamo un Parco dei :
ad un ente di coordinamento dalla struttura leggera e rappresentativo del territorio fluviale che collabori con il Contratto di Fiume Brenta ;
allo sviluppo economico con un marchio d’area sinonimo di qualità e creazione di nuove imprese fatte da giovani;
alla qualità della vita fatta di cibo sano ed agricoltura a chilometro zero, attività fisica, socializzazione e benessere spirituale;
al turismo sostenibile attraverso la ciclovia della Valsugana, la vacanza attiva, l’ospitalità diffusa e le aree di ristoro e balneazione;
alla natura basata sull’educazione ambientale, il recupero delle aree naturali e il miglioramento della qualità dell’acqua;
allo sport in aree dedicate: escursionismo a piedi e a cavallo, mtb, kayak, canoa, motocross, caccia e pesca .

Il progetto è promosso da ETIFOR e ha già ottenuto il consenso di: Regione Veneto - Ufficio Parchi e Biodiversità, Veneto Agricoltura, Comune di Carmignano di Brenta, Università di Padova - Dipartimento Territorio e Sistemi Agroforestali, Banca Etica, ETRA. Siamo in attesa di conferme da altri enti, tra i quali il Consorzio di Bonifica. Il progetto è sponsorizzato da Girolibero e dal Molino e Pastificio Sgambaro .


A COSA SERVE IL TUO AIUTO

Grazie al tuo contributo presenteremo a settembre 2017 il progetto Brenta LIFE 2020 alla Commissione Europea di Bruxelles. Il progetto può ottenere le risorse necessarie anche grazie a te: se raggiungiamo l’obiettivo di questa raccolta, la probabilità di assegnazione dei fondi europei aumenterà enormemente, costituendo per la Commissione Europea un messaggio forte che dimostra l’impegno della popolazione nell’innovazione e nell’interesse per il fiume Brenta.


VUOI ESSERE CO-PROMOTRE DELLA RACCOLTA FONDI "UN PARCO PER IL FIUME BRENTA"?

Chiunque può promuovere la raccolta fondi e diventare co-promotore dell'iniziativa. Siamo felici di includere comitati, organizzazioni ed enti locali che condividano le finalità della raccolta fondi e del progetto Brenta LIFE 2020 che verrà presentato alla Commissione Europea. Per adesioni contattare gli organizzatori.


CHI SIAMO E COSA FACCIAMO

ETIFOR è una società spin-off dell’Università di Padova che promuove l’uso responsabile delle risorse naturali. Operiamo a livello internazionale trasformando il sapere scientifico in soluzioni pratiche che possano coniugare le necessità economiche con quelle ambientali e sociali. Alcuni dei nostri ultimi successi:

Lungo il fiume Brenta abbiamo raccolto 140.000 Euro per la creazione di Bosco Limite , una foresta aperta al pubblico che permette la ricarica della falda, la riduzione del cambiamento climatico e l’aumento di biodiversità;
Abbiamo raccolto 1.3 milioni di Euro per valorizzare e proteggere le foreste litoranee del Veneto a Eraclea, Caorle e Bibione attraverso l’ Associazione Forestale di Pianura ;
In Regione Lombardia abbiamo sviluppato la strategia per il finanziamento delle aree protette di tutta le regione, uno strumento che permette l’impiego di 20 milioni di Euro di fondi europei;
In Italia, in collaborazione con il WWF, abbiamo creato i modelli innovativi di gestione per 21 aree protette .

Un team di esperti di progettazione europea, ricercatori universitari, tecnici degli enti locali coinvolti, si impegna – assieme a voi – a presentare una proposta di successo.


CONTATTI

Lucio Brotto , referente per il progetto di crowdfunding
Mail: lucio.brotto@etifor.com - Telefono: 3315674189

Alessandro Leonardi , referente per il progetto Brenta LIFE 2020
Mail: alessandro.leonardi@etifor.com - Telefono: 3315360548

Commenti (30)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Lucio  Grazie Anna e Alberto per il vostro SÍ
    • avatar
      Lucio  Dear Colm, you Irish support is very much appreciated!
      • AL
        Anna  Un si per assicurare ai nostri figli il brenta che abbiamo avuto noi
        • CO
          Colm  Great idea, great reason, great to be a part of it..
          • avatar
            Lucio  Grazie Matteo, anche tu sei del Brenta del SÍ!
            • MF
              Matteo  Un piccolo contributo per una speranza di grande valore!
              • avatar
                Lucio  Grazie Mina, SÍ, il Brenta è anche un luogo dove ricordare le persone a noi care
                • avatar
                  Lucio  Cara Maddalena, il vostro SÍ racconta l'idea di un fiume cha possa accompagnare viaggi responsabili!
                  • avatar
                    Maddalena  Come viaggiatori "lenti" crediamo che il territorio vada valorizzato e soprattutto vissuto pienamente. Ecco perché sposiamo il vostro progetto! in bocca al lupo da In Viaggio con Ermanno Travel Blog!
                    • avatar
                      Lucio  Cari Alex, Michele e ASF, sono tre SÍ per un bellissimo paradiso dove l'agricoltura e le foreste possono fare la differenza!

                      Gallery

                      Community