or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Un Centro per l'inclusione sociale, l'incontro e confronto tra donne

A campaign of
RISING Pari in Genere

Contacts

A campaign of
RISING Pari in Genere

Un Centro per l'inclusione sociale, l'incontro e confronto tra donne

Campaign ended
  • Raised € 1,340.00
  • Sponsors 44
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social

A campaign of 
RISING Pari in Genere

Contacts

The project

at the bottom EN version

Sostieni il Centro Antiviolenza "Mariella Gramaglia" con una donazione.

Bastano pochi euro!

CHI SIAMO

Siamo un gruppo di circa trenta donne impegnate da anni nel contrasto alla violenza di genere e nella promozione dell'empowerment delle donne. Due anni fa ci siamo unite e abbiamo fondato l'Associazione RISING - Pari in Genere, con un obiettivo comune: affrontare il fenomeno della violenza di genere denunciandola e contrastandola in ogni sua forma; sostenere l’empowerment delle donne e contribuire alla costruzione di un ambiente in cui l’empowerment trovi la sua giusta espressione; incoraggiare una cultura delle pari opportunità .

LE NOSTRE ATTIVITA'

Abbiamo ideato e gestiamo il Centro di Cultura Femminile “Mariella Gramaglia”. Il nostro Centro Antiviolenza, aperto da circa un anno, promuove l’inclusione sociale, l’incontro e il confronto tra donne . Siamo partite da noi stesse, dalle nostre competenze e idee, per dedicarci ad altre donne da noi accolte.

LE VOSTRE DONAZIONI

Grazie alla motivazione che ci contraddistingue, abbiamo svolto a titolo volontario tutte le attività realizzate dal Centro. Tuttavia il nostro lavoro verrebbe notevolmente facilitato dal vostro aiuto. Un sostegno economico che permetterebbe di riconoscere un compenso alle nostre operatrici, di coprire i costi di una linea telefonica, internet e l'acquisto del materiale di consumo. Così da garantire, nel lungo periodo, continuità e qualità nell'accoglienza delle donne presso il Centro Antiviolenza e i Laboratori. Un aiuto, il vostro, che ci consentirebbe di svolgere al meglio il nostro lavoro!

PERCHE' DONARE

La parità di genere, a tutti i livelli della società, è essenziale per garantire sviluppo e democrazia. Pensiamo sia necessario offrire uno spazio che sia per le donne centro di libertà e cambiamento culturale e sociale . Questo è il nostro Centro Antiviolenza: luogo in cui la volontà politica e culturale di difendere i diritti di donne e minori si coniuga con la risposta, altamente professionale, di noi operatrici esperte nell’accogliere e sostenere le donne che vogliono uscire dalla violenza.

Per il raggiungimento dei nostri obiettivi abbiamo progettato anche alcuni laboratori, grazie ai quali condividere gli obiettivi comuni e realizzare la collaborazione fra partecipanti.

DONA ora e SOSTIENI il Centro Antiviolenza Mariella Gramaglia"

Per saperne di più

Centro di Cultura Femminile "Mariella Gramaglia"

Centro Antiviolenza

Il nostro Centro Antiviolenza è il luogo in cui la volontà politica e culturale di difendere i diritti di donne e minori si coniuga con la risposta, altamente professionale, di noi operatrici esperte nell’accogliere e sostenere le donne che vogliono uscire dalla violenza.

Il Centro Antiviolenza rappresenta una tutela per donne e minori vittime di violenza, la possibilità di stabilire relazioni basate sulla fiducia, di narrare la propria storia, di acquisire consapevolezza, di ri-pensare i rapporti fra i generi, l’opportunità di sperimentare la non violenza, di progettare il proprio futuro.

E’ uno spazio di lotta per l’autodeterminazione, la libertà, il cambiamento culturale e sociale.

Il Centro Antiviolenza fornisce:

- ascolto telefonico;

- colloqui informativi;

- consulenze ed assistenza legale;

- prevenzione attraverso azioni di informazione, sensibilizzazione e formazione sul territorio.

Il Centro è aperto due giorni alla settimana per tre ore, e prevede l'attività di due operatrici specializzate. Ci piacerebbe fare di più! Per ogni giornata di apertura , abbiamo bisogno di un contributo di 100,00 euro : aiutateci ora con una donazione!

Laboratori

Percorsi, tracce, luoghi, storie e passanti : laboratorio di scrittura autobiografica per rievocare e ricomporre le pagine della propria storia, in un viaggio attraverso i luoghi dell’anima, i personaggi, le svolte nella vita di ciascuno. La scrittura diventa una risorsa concreta per occuparsi di sé, ri-leggere il proprio passato e comprendere meglio il presente.

Il laboratorio è strutturato in sei incontri settimanali di gruppo della durata di tre ore ciascuno. Ogni incontro prevede l'attività di due facilitatrici.

Per la realizzazione di questo progetto, abbiamo stimato di aver bisogno di 630,00 euro . Questa cifra ci permetterà di offrire un rimborso alle facilitatrici e di produrre il materiale didattico utilizzato durante gli incontri.


Noi e il Nostro Corpo, quando arriva la menopausa : riconoscere i segni, condividere l’esperienza, accoglierne positivamente i cambiamenti, senza paura, partendo da noi stesse.

E' un gruppo di auto-aiuto coordinato da una psicoterapeuta e una da counselor professionista . Il laboratorio è strutturato su dieci incontri quindicinali, della durata di un’ora e mezza ciascuno.

Per la realizzazione di questo progetto, abbiamo stimato di aver bisogno di 530,00 euro . Questa cifra ci permetterà di offrire un rimborso alle coordinatrici e di produrre il materiale didattico utilizzato durante gli incontri.


Pari in Genere : spazio di informazione e dialogo sulla percezione e l’esperienza della sessualità, dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale. Il percorso formativo prevede l'intervento di alcune esperte sui temi del laboratorio.

Prevediamo nove incontri a cadenza quindicinale della durata di tre ore ciascuno. Ogni incontro prevede l'attività di due operatrici , talora coadiuvate da un'esperta.

Per la realizzazione di questo progetto, abbiamo stimato di aver bisogno di 950,00 euro . Questa cifra ci permetterà di offrire un rimborso alle operatrici e di produrre il materiale didattico e artistico utilizzato durante gli incontri.


Mamme che lo dicono : laboratorio di sostegno alla genitorialità per FACILITARE la relazione tra mamma e bambino e RAFFORZARE nella donna la consapevolezza delle proprie capacità, a favore della diffusione di una cultura più attenta ai bisogni emozionali  di donne e bambini.

Il laboratorio è strutturato su dieci incontri settimanali della durata di due ore ciascuno. Ogni incontro prevede l'attività di due operatrici specializzate al sostegno alla maternità.

Per la realizzazione di questo progetto, abbiamo stimato di aver bisogno di 770,00 euro . Questa cifra ci permetterà di offrire un rimborso alle operatrici e di produrre il materiale didattico, multimediale e cartaceo, utilizzato durante gli incontri.


Club del Libro : per condividere la lettura di testi e andare oltre i libri, stimolando il dialogo e il confronto intergenerazionale, la riflessione e il dibattito sulla cultura di genere.

Il progetto è strutturato su 5 incontri della durata di tre ore ciascuno, a cadenza mensile, facilitati da due operatrici.

Per la realizzazione di questo progetto, abbiamo stimato di aver bisogno di 500,00 euro , così da garantire un rimborso alle operatrici e produrre il materiale didattico utile agli incontri.


Noi Risinger

Su di noi...

Siamo un gruppo di donne impegnate da anni nel contrasto alla violenza di genere e nella promozione dell'empowerment delle donne. Ciascuna con il proprio vissuto e la propria professione: psicoterapeute, psicologhe, assistenti sociali e avvocate in quantità; un’ostetrica, una counsellor, un’insegnante, qualche educatrice; un’esperta di comunicazione; una filmologa, cinefila e cinofila; e qualcuna che sta ancora cercando la sua strada. Donne con il desiderio di sollevarsi e risollevarsi, ogni giorno. Donne con il desiderio di vedere questa Terra, un giorno, cambiata: un giorno in cui le donne, le bambine e i bambini, non siano più venduti, comprati, sfruttati; stuprati, uccisi, picchiati; colpiti, umiliati, travolti; dominati. Un giorno in cui la parità di genere sarà naturale, quanto il sole che sorge la mattina. Quanto servirà a noi esseri umani per cambiare prospettiva? Contro gli stereotipi e le false credenze, riconoscendo il valore delle diversità.

www.associazionerising.eu


EN version

ABOUT US

We are a group of around 30 women actively involved for years in countering gender violence and promoting women empowerment.

Two years ago we put together our efforts and expertise and established the Association RISING (Equal in Gender). Our aim is to deal with the phenomenon of gender violence, denouncing it and countering it in all its aspects. We also strive to support the empowerment of women and to contribute to create an environment within which the promoted empowerment can find its right expression. We encourage the culture of equal opportunities.

OUR ACTIVITIES

We have envisaged and we now manage the Female Culture Centre , devoted to the memory of Mariella Gramaglia, an Italian journalist, lawmaker and politician, actively involved in the historical and cultural themes of the women’s movement.

Our Centre, through its antiviolence helpdesk and its cost free workshops, bolsters and promotes social inclusion, meeting and experience-sharing among women.

We have started from our own personal experiences, competences and ideas, and from there we develop our support and commitment towards the women we welcome to our Centre.

WHY DONATE

Gender equality, at all levels of society, is essential for guaranteeing development and democracy. We believe it is necessary to offer a dimension that women can perceive and use as a centre of freedom and cultural and social renewment. This is our anti violence helpdesk: a place where the political and cultural willingness to defend women and minors rights meets the concrete answer of our highly professional operators, who are experienced in welcoming and supporting women who want to get out of violence.

In order to get our aims - promoting social inclusion and sharing/confronting women's experience - we have envisaged some workshops thanks to which we can share common objectives and develop cooperation.

YOUR ENDOWMENTS

Thanks to our members' motivation, all the Centre's activities are developed on a completely voluntary base. But we have budgetary constraints. Our capacity to assure support to women in the longer term, by providing a stable presence of specialised personnel and long-lasting access to consumption goods, for both the anti-violence helpdesk and the workshops, would be facilitated by your help. Economic support would allow us to give a regular reward to our workers, to bear the phone line and internet costs, to buy stationery goods etc. Your contribution would greatly help us to carry out our job and mission at best!

ANTI VIOLENCE HELPDESK

The helpdesk represents a protection for women and minors victims of violence. it offers to them the possibility to establish human relations based on trust, to tell their stories, to gain awareness, to re-think the genders' relations, to experience non-violence, to plan their future.

The helpdesk is the framework within which to fight for self-determination, freedom, cultural and social change.

The helpdesk provides:

- phone listening;

- dialogues aimed at giving information, analyzing the requests, supporting the way out of violence. These talks are a safe and protected field where women can open up, freely express themselves and work upon the experience of violence;

- consultancies and legal assistance;

- prevention through information, awareness and training on the territory.

For the time being, the helpdesk remains open two days per week, for three hours each. Each shift is covered by two specialised operators. We would like to do more! For every operational day we need 100€ . Help us with a donation!

WORKSHOPS

Paths, traces, places, stories, pasts : it is a workshop of autobiographical writing aimed at remembering and recreating the pages of someone's personal story, travelling through the places of the soul, the prominent persons and the turning points in everyone's lives. Writing becomes a useful asset in order to take care of yourself, to re-interpret your past and to better understand the present.

This workshop is articulated through six weekly group meetings of three hours each. Every meeting requires the active presence of two facilitators.

In order to realize this workshop we assess 540€ are needed. With that sum we could reimburse the facilitators and acquire didactic materials.


We and our body when menopause arrives : how to recognize the signs, to positively accept the changes, without fear, starting from ourselves.

This would be a group of self-help under coordination of a physiotherapist and a professional counsellor. This workshop is articulated through ten fortnightly meetings, one hour and half each.

In order to realize this project we have assessed 450€ would be needed to cover the reimbursement of the coordinators and didactic material.


Equal in gender : a space for information, dialogue and reflection on the perception and experience of sexuality, gender identity and sexual orientation.

This workshop is articulated through nine fortnightly meetings, three hours each.

In order to realize this project we have assessed 950€ would be needed to cover the reimbursement of the coordinators and didactic and artistic material.


Mothers say so : a workshop to support parental dimension, facilitate the mother-child relation, strengthen the woman's awareness of her own capabilities, helping to enlarge a culture more attentive to the emotional needs of mothers and children.

Each meeting would last two hours and it would be tutored by two specialised operators.

In order to realize this project we have assessed 770€ would be needed to cover the reimbursement of the coordinators and didactic material.


The book club : weekly meetings during which women will share common reading and will try to go beyond books, stimulate dialogue and intergenerational confrontation, thougths and debate on gender culture.

Each meeting wwould last three hours each.

In order to realize this project we have assessed 500€ would be needed to cover the reimbursement of the coordinators and didactic material.

Comments (12)

Per commentare devi fare
  • MV
    Massimo Le mie congratulazioni a chi ha avuto l'iniziativa di creare questo progetto con temi di cui oggi abbiamo tanto bisogno
    • AA
      Antonella Sono con voi
      • MD
        Mario Auguri per il vostro lavoro
        • MO
          Manuela Grazie di tutto
          • PM
            Paolo Bella iniziativa! Forza!
            • PB
              Pietro Grazie per il vostro lavoro
              • II
                Irma Sosteniamo tutti l'entusiasmo e l'impegno delle donne di questa associazione!
                • FB
                  privato Complimenti per la vostra iniziativa, l'aiuto ed il sostengo: Bravi !
                  • FP
                    Fatima una iniziativa IMPORTANTE che merita di essere sostenuta condivido
                    • GP
                      Gian Giacomo Sono vicino al vostro progetto

                      Gallery