or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Un aiuto per Fred e Nabi

A campaign of
Refugees Welcome Italia Onlus

Contacts

A campaign of
Refugees Welcome Italia Onlus

Un aiuto per Fred e Nabi

Campaign ended
  • Raised € 1,520.00
  • Sponsors 18
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Personal fundraising

A campaign of 
Refugees Welcome Italia Onlus

Contacts

The project

Fred e Nabi sono due ragazzi ivoriani di 19 anni, arrivati in Italia ancora minorenni dopo un viaggio lungo e duro, entrambi nel 2016.

Così diversi, eppure uniti in un percorso che giorno dopo giorno li ha visti condividere praticamente tutto. 

Assieme hanno affrontato tutta la loro avventura nel nostro paese: il centro di accoglienza, l'inizio degli studi in falegnameria, la patente, lo stage in una libreria in centro città per rendersi indipendenti, l'esperienza in famiglia grazie aRefugees Welcome Italia.

Noi avevamo una stanza libera per qualche mese, un letto a castello e una scrivania. Siamo stati messi in contatto con degli attivisti di Refugees Welcome Torino, che ci hanno spiegato che Fred e Nabi avevano bisogno di un posto dove stare per poter terminare i loro studi.. Abbiamo deciso di ospitarli e abbiamo imparato a conoscerli, sono due ragazzi  simpatici e collaborativi, hanno vissuto tantissime esperienze dure, faticose, ma non hanno mai perso il loro sorriso e la loro voglia di farcela.

Tuttavia la vita spesso si rivela imprevedibile. E così, da un giorno all’altro, Fred e Nabi si sono ritrovati senza stage, e senza tutte le attività con cui si stavano costruendo un futuro. Perché se è vero che di fronte al virus siamo tutti uguali, è altrettanto vero che l’epidemia di coronavirus rende tragicamente evidenti le disuguaglianze e la precarietà in cui vivono molti ragazzi come Fred e Nabi, scappati da soli, a 16 anni,  per cercare un futuro migliore in un Paese straniero e coinvolti in una pandemia inaspettata e drammatica durante la quale si sono subito offerti per "dare una mano", collaborando con una associazione di volontariato per offrire cibo ai più poveri.

Tra pochi mesi Fred e Nabi dovranno portare a termine i loro studi e rendersi autonomi a livello lavorativo e abitativo. Per questo chiediamo il tuo aiuto:

con la tua donazione sosterrai questi due ragazzi lungo questo percorso denso di sfide e novita' consentendo loro di terminare gli studi e perseguire il loro tanto agognato sogno di un futuro migliore

Dona ora!

Comments (0)

Per commentare devi fare