or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

ULTRA TRAIL GRAN SASSO

A campaign of
Ugo Sansone

Contacts

A campaign of
Ugo Sansone

ULTRA TRAIL GRAN SASSO

ULTRA TRAIL GRAN SASSO

Campaign ended
  • Raised € 470.00
  • Sponsors 12
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Sport & wellness
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    12. Consumo e produzione responsabili
    13. Agire per il clima

A campaign of 
Ugo Sansone

Contacts

The project

CHI SIAMO

La 1° edizione dell’ ULTRA TRAIL GRAN SASSO o UTGS è promosso dalla Associazione Sportiva Dilettantisica Eclipse di Teramo. L’ Associazione, di recente costituzione, nasce grazie alla passione del suo Presidente, Ugo Maria Sansone, da sempre innamorato di corsa e di montagna. Ha partecipato ad alcune tra le gare più importanti del panorama Nazionale e Internazionale ( Maratone di Londra, Parigi, Rotterdam, Roma, Amburgo su strada e Lavaredo Ultra Trail, Ultraserra, Ronda Ghibellina Trail, Ascoli Extreme Trail, Vesuvio Sky Marathon In montagna ) oltre ad avere effettuato diverse  traversate in autonomia e in solitaria concatenando varie montagne ( il “Millenarium” sul Gran Sasso d’Italia da Fonte Vetica al Passo delle Capannelle tutto in cresta e la traversata Teramo-Ascoli attraverso Monte tre Croci, Monte Foltrone e Monte Girella ). In questo progetto l’ASD Eclipse sarà affiancata dall’ASD Mondi Verticali nella persona del suo Presidente Vassili Bosi, Guida Alpina e Capostazione del Soccorso Alpino di Teramo, già organizzatore della Festa dell’Arrampicata a Pietracamela, che per il 2021 sarà svolta in concomitanza all’UTGS. A curare inoltre la comunicazione della manifestazione ci sarà Dimitri Bosi che nella vita si occupa di libri e film ed è un grande appassionato di montagna e buon sciatore di fondo.

Ugo Sansone

FINALITA’

La ASD Eclipse ha la finalità di favorire l’attività outdoor nel territorio d’Abruzzo, nell’ambito dei Parchi regionali e, nello specifico, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Lo sport all’aperto, e questo vale per tutta l’attività motoria, può e deve essere un veicolo per la promozione della vita sana e quindi della tutela della salute. La possibilità può diventare realtà anche grazie alle bellezze naturalistiche di fauna e flora, peculiari nella regione,  che hanno una forte connotazione culturale e soprattutto di attrattiva turistica. Ciò detto quindi , fa sì che la Associazione si ponga come obiettivo di rendere la manifestazione un riferimento nazionale nel panorama della disciplina del Trail Running. Questo grazie alla forte vocazione alla promozione del territorio, unita all’imprescindibile impegno a non deturpare ma valorizzare lo stesso, soprattutto in base ai più elementari principi ambientalisti, per un possibile quanto realizzabile incremento dell’afflusso turistico.

COSA VOGLIAMO REALIZZARE

Il Trail Running o corsa su sentiero è una disciplina che negli ultimi anni ha avuto una notevole evoluzione in termini di crescita di manifestazioni e partecipanti. Il riferimento mondiale per tutti gli appassionati è l’ Ultra Trail du Mont Blanc o UTMB. La manifestazione che si tiene nell’ultima settimana di Agosto, consta ormai di sette gare tutte con partenza e arrivo a Chamonix ad eccezione della CCC che parte da Courmayeur. Nel complesso della manifestazione partecipano 8000 concorrenti. La gara principale è appunto l’ UTMB il cui percorso, girando intorno al massiccio del Monte Bianco attraversa tre nazioni: Francia, Italia e Svizzera. Per lo più passando in molti dei borghi di quel comprensorio e raggiungendo quindi  i più famosi rifugi Alpini della zona. L’Associazione Eclipse intende importare lo stesso format all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Per la 1° edizione da tenersi nel  fine settimana del 17/18 Luglio 2021 si è ragionato sull’istituzione di tre gare, con distanze differenti di 10, 25 e 61km, tutte con partenza e arrivo a Pietracamela. Le province interessate saranno quelle di Teramo e L’Aquila. La gara principale sarà l’ ULTRA TRAIL GRAN SASSO o UTGS: un vero viaggio intorno al Corno Grande, cima principale della catena montuosa, alla scoperta di borghi, rifugi e ambienti di una varietà incredibile. Partendo da Pietracamela il percorso unirà, tutto su sentieri CAI e qualche breve tratto di asfalto, i borghi di Prati di Tivo, Forca di Valle, Cerchiara e Casale San Nicola per poi fare di ritorno a Pietracamela. In mezzo scenari magnifici: Valle del Rio Arno, Cascate del Rio Arno, Cima Alta, Pianalunga, Canale di Gronda, il passo del Vaduccio, il Vado di Corno, la cima del Monte Aquila, Campo Imperatore, il Passo del Lupo, Il Passo Portella, Campo Pericoli, la Sella del Brecciaio, la Conca degli Invalidi, il Passo del Cannone, la Sella dei Corni, il Vallone delle Cornacchie, l’Arapietra, il Bosco Aschiero. Unico e sempre protagonista il Gran Sasso, visibile per tutta la competizione e in ogni suo versante. A far da cornice tutte le vette più importanti delle due catene del massiccio e i loro principali Rifugi: il Garibaldi, il più antico d’Italia, Il Duca degli Abruzzi e il Franchetti. Poi il Rifugio Cima Alta primo ristoro della gara, il Rifugio Delfico e l’albergo Diruto tutti sul percorso . infine le magnifiche vedute sul Rifugio d’Arcangelo e il Bivacco Bafile. A contorno della gara principale ci saranno le due sorelle più piccole: la Tre Rifugi  Skyrace e il Pietracamela Trail. Entrambe le gare ricalcheranno in parte tratti in comune con l’UTGS rafforzando la consapevolezza di scenari meravigliosi e l’aggiunta, per quanto riguarda la Tre Rifugi Skyrace, dell’attraversamento della magnifica Val Maone. Il progetto prevede, nel corso degli anni, di aumentare il numero di gare almeno a quattro rendendo la gara principale ancora più lunga: si abbraccerebbero altri borghi e ambienti montani di impareggiabile suggestione all’interno del Parco. Inoltre c’è l’idea di estendere la manifestazione su più giorni. Questo anche in virtù della collaborazione dell’ASD Mondi Verticali per la realizzazione della già consolidata Festa dell’Arrampicata. Così facendo si realizzerebbe un evento trasversale e a tutto tondo con la montagna come soggetto principale. In questa maniera  l’obiettivo è di fare da volano al binario turistico verso una promozione ecosostenibile delle zone interessate, veri e propri monumenti naturali.

Veduta del Corno Grande dalla cima del Monte Aquila

COME VOGLIAMO REALIZZARE UTGS

La 1° edizione dell’ UTGS , che si terrà nel fine settimana del 17 e 18 Luglio 2021 a Pietracamela in provincia di Teramo, consta di tre competizioni:

1 – Ultra Trail Gran Sasso ( UTGS )

2 – Tre Rifugi Skyrace

3 – Pietracamela Trail

1 - La gara principale della manifestazione è l’ UTGS che si terrà il 18 Luglio 2021 con partenza da Pietracamela alle ore 5:00 e un tempo massimo di 14 ore. La competizione è di 61 km con un dislivello positivo e negativo di circa 3900 metri in semiautosufficienza. Abbraccerà le due province di Teramo e L’Aquila e interesserà, nell’ordine di percorrenza, i comuni di Pietracamela, Isola del Gran Sasso e Assergi. Il percorso sarà segnalato con fettucce disposte ogni 300 metri che verranno rimosse dal servizio “Scopa”, messo a disposizione dell’organizzazione, durante la competizione subito dopo il passaggio dell’ultimo concorrente in gara. Sono previsti tre ristori  al Rifugio Cima Alta, a Casale San Nicola e a Campo Imperatore. Tutti  e tre i ristori sono anche sede dei cancelli orari per il controllo del passaggio dei concorrenti al fine di evitare l’uscita degli stessi fuori tempo massimo. Per questo motivo sono previste delle navette per il trasporto dei ritirati e dei partecipanti fuori tempo. Alla partenza/arrivo di Pietracamela , a Casale San Nicola e Campo Imperatore verranno mobilitate unità di ambulanza per la tutela medica di chi ne avesse bisogno. Saranno poi istituiti due ulteriori punti acqua ai rifugi Duca Degli Abruzzi e Franchetti. La zona di passaggio nei pressi del Passo del Cannone sarà presidiata da personale tecnico facente parte del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese per coadiuvare i concorrenti nel transito di tale zona dalla difficoltà particolarmente accentuata. Su tutto il percorso non verrà utilizzato nessun dispositivo ( bicchieri, piatti e posate ) di plastica .

Gran Sasso d’Italia da il Vaduccio con vista sul Rifugio D’Arcangelo

2 - La Tre Rifugi Skyrace, che si terrà il 18 Luglio 2021 con partenza alle ore 9:00 e un tempo massimo di 8 ore. La competizione è di 25 km con un dislivello positivo e negativo di circa 1700 metri in semiautosufficienza. Si svolgerà interamente nella  provincia di Teramo e nel comune di Pietracamela. Il percorso, che come fa intuire il nome della gara, passerà per i rifugi Garibaldi, Franchetti e Cima Alta. Sarà segnalato con fettucce disposte ogni 300 metri che verranno rimosse dal servizio “Scopa”, messo a disposizione dell’organizzazione, durante la competizione subito dopo il passaggio dell’ultimo concorrente in gara. Sono previsti inoltre un ristoro presso il Rifugio Garibaldi e tre punti acqua: il primo nei pressi delle Cascate del Rio Arno, il secondo presso il Rifugio Franchetti, l’ultimo presso il Rifugio Cima Alta. La zona di passaggio nei pressi del Passo del Cannone sarà presidiata da personale tecnico facente parte del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese per coadiuvare i concorrenti nel transito di tale zona dalla difficoltà particolarmente accentuata. Su tutto il percorso non verrà utilizzato nessun dispositivo ( bicchieri, piatti e posate ) di plastica .

La Val Maone nella nebbia

3 – Il Pietracamela Trail si terrà il 17 Luglio 2021 con partenza alle ore 16:00. La competizione è di poco più di 10 km con un dislivello positivo  e negativo di circa 500 metri. Si svolgerà completamente all’interno del comune di Pietracamela. Il percorso sarà segnalato con fettucce disposte ogni 300 metri che verranno rimosse dal servizio “Scopa”, messo a disposizione dell’organizzazione, durante la competizione subito dopo il passaggio dell’ultimo concorrente in gara. Su tutto il percorso non verrà utilizzato nessun dispositivo ( bicchieri, piatti e posate ) di plastica .

Un ringraziamento da Ugo, Vassili e Dimitri

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Emmalisa Bravissimi gli organizzatori, e anche i corridori!!!!
    • lc
      lory Gran bel progetto...abbiamo bisogno di queste iniziative in Abruzzo. Dobbiamo meritarci la bellezza della nostra terra, per cui valorizziamola...bravi!👏
      • LZ
        LUCA W JUVE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

        Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

        3. Salute e benessere

        Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

        12. Consumo e produzione responsabili

        Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

        13. Agire per il clima

        Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.