or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Tutta un'altra scuola edizione 2015

A campaign of
Terra Nuova Edizioni

Contacts

A campaign of
Terra Nuova Edizioni

Tutta un'altra scuola edizione 2015

Campaign ended
  • Raised € 1,000.00
  • Sponsors 36
  • Expiring in Terminato
  • Type Make a pledge  
  • Category Community & social

A campaign of 
Terra Nuova Edizioni

Contacts

The project

Si chiama "Tutta un'altra scuola" ed è un po’ festa, un po’ convegno.

Appuntamento domenica 13 settembre  2015 a Vaiano (Prato ) per la prima edizione nazionale della iniziativa pubblica che racconta le realtà educative e scolastiche che in Italia stanno facendo la differenza.

C'è proprio bisogno di saperne di più!

Sono ormai tantissime le famiglie e gli operatori che si sono resi conto che il modello scolastico convenzionale (sempre più statico, nozionistico, autoritario e aziendalista) ha fatto il suo tempo!

I bambini reclamano la loro gioia di vivere e di imparare, è chiara l'esigenza urgente di recuperare una dimensione dell'insegnamento a misura di bambino e di ragazzo. Bambini e ragazzi che invece si sono dovuti nel tempo adattare a uno standard che spesso, addirittura, prescindeva e prescinde da loro.

Durante l'iniziativa parleranno alcuni dei rappresentanti delle tante realtà ed esperienze, sia pubbliche che private, che in Italia cercano e propongono risposte differenti. Il programma è ricchissimo, tanti i relatori; i bambini potranno trascorrere la giornata nello splendido parco di Villa Mulinaccio (che ospita l'iniziativa) con attività e laboratori pensati appositamente per loro. Poi ci sarà il mercatino del biologico e pranzo e cena con prodotti bio a chilometro zero.

L'iniziativa è promossa da Terra Nuova Edizioni che coordina un gruppo di lavoro che dà voce ad alcune tra le realtà più rappresentative e innovative italiane : QUI CHI SIAMO

L'iniziativa offre spunti e opportunità e si finanzia in parte grazie alla generosità di alcuni sponsor, ma per poterla finanziare interamente senza passivi sono necessari altri 1.000 euro. Per questo contiamo sulla sensibilità dei tanti che vorranno sostenerci facendoci sentire la loro solidarietà e manifestando così il loro interesse per questa iniziativa che informerà genitori, insegnanti, operatori e cittadini tutti.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

QUI IL SITO DEDICATO DELL'EVENTO

QUI COME ARRIVARE E LE CONVENZIONI PER PERNOTTARE

E ora ci presentiamo come si deve

L’avete mai visto il viso di un bambino che sorride con il cuore? Che non si sente ostaggio degli adulti, che non si sente “inadeguato”, che sente di essere un “sé” ma anche parte di un tutto? Il viso di un bambino che può far uscire anche quel che ha dentro anziché essere solo costretto ad accettare ciò di cui lo vogliono riempire? Il viso di un bimbo che non teme di essere giudicato? Se lo avete visto, allora sapete che quel viso diventerà poi quello di un ragazzo e quindi ancora di un adulto che saprà educare altri bambini ad essere se stessi.

Un’alternativa c’è

Ma... come si fa? E’ una domanda a cui stanno cercando di rispondere, nel nostro paese ma non solo, centinaia di realtà scolastiche ed educative, pubbliche e private, che hanno compreso come nell’attuale modello scolastico istituzionale ci sia qualcosa che non va, o meglio: qualcosa che rischia di andare in tutt’altra direzione rispetto a quella auspicata. Terra Nuova ha deciso di farle parlare insieme e, insieme, di farle parlare alla gente perché si raccontino, perché si crei una rete di relazioni, uno scambio di esperienze e di testimonianze, di vissuti e di riflessioni.

L’approdo sarà l’iniziativa pubblica Tutta un’altra scuola. La festa della scuola che cambia , una giornata intera a metà tra la festa e il convegno, che si terrà domenica 13 settembre nella cornice di Villa Il Mulinaccio a Vaiano, sulle colline attorno a Prato, dove i bambini potranno trascorrere la giornata all’aperto nel bellissimo parco e gli adulti potranno ascoltare e conoscere alcune delle realtà educative e scolastiche che in Italia hanno deciso di mettere il bambino al centro. Una “prima” nazionale che vorrà diventare appuntamento annuale di confronto.

Il tripudio della diversità

Terra Nuova ha coordinato i lavori del gruppo organizzatore che riunisce rappresentanti delle scuole pubbliche, steineriane, montessoriane, dell’homeschooling, della scuola parentale, dell’educazione eperienziale, dell’università, della nuova pedagogia in senso ampio e della scuola libertaria. L’appuntamento del 13 settembre sarà ospitato nell’ambito della manifestazione “Armonia della natura”, due giorni di laboratori, incontri sui temi della sostenibilità, dell’alimentazione e della salute naturale che faranno da cornice a “Tutta un’altra scuola”, offrendo anche ai partecipanti la possibilità di trascorrere una giornata di “svago educativo”, mangiando sano (ci sarà cucina naturale e biologica, con possibilità anche di piatti vegan), circondati dalla natura e con l’opportunità di conoscere i prodotti locali a chilometro zero.

«È una scommessa che pensiamo vincente, si tratta di temi per i quali c’è una grande attenzione e che impattano fortemente sulla vita delle persone. Anche quando si parla di educazione dei nostri ragazzi si parla di scelte sostenibili e a misura di individuo» sottolinea Primo Bosi, sindaco del Comune di Vaiano, che patrocina la manifestazione.

Conoscere le buone pratiche

«Già, una bella scommessa quella di approfondire, condividere e far conoscere le buone pratiche dell’educazione» dichiara Beatrice Boni, presidente dell’associazione Terra Semplice che, insieme a Spazio Alchemia , organizza la kermesse di due giorni che ospiterà T utta un’altra scuola . «Bisogna essere pronti ad adattarsi ai cambiamenti e a seguire gli sviluppi su temi fondamentali come quello della scuola e dell’educazione, perché è lì che si formano nuove generazioni che dovranno impegnarsi per un futuro migliore».

Terra Nuova ha anche avviato la mappatura della “scuola che cambia in Italia” , dalla quale uscirà uno strumento che verrà messo a disposizione di genitori e operatori. Invitiamo tutti coloro che vogliono segnalare la loro esperienza didattica ed educativa a compilare il questionario.

- Per segnalare una realtà educativa o scolastica: www.terranuova.it/La-Scuola-che-Cambia .

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • si
    silva.falaschi@leonet.it Con tutto il cuore e con i miei migliori auguri per il successo di questa vostra interessante iniziativa.
    • BG
      Brunella anche se sono convinta che la scuola italiana sia in queste condizioni per un preciso disegno politico voglio continuare a sperare !!!!!!!!
      • fr
        franzeromarco@yahoo.it  Spero di poter partecipare, sono orgoglioso di sostenere progetti simili, è veramente matura per cambiare un sistema scolastico ormai alla frutta, a dir poco".... grazie mille. il mio indirizzo per il libro, in caso di non partecipazione è fra. Gorzano San Damiano d'Asti 14015... Io sono Franzero Marco