or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Trasmissione dei Segnali eSistemi di Telecomunicazione

A campaign of
Alessandro Falaschi

Contacts

A campaign of
Alessandro Falaschi

Trasmissione dei Segnali eSistemi di Telecomunicazione

Trasmissione dei Segnali eSistemi di Telecomunicazione

Campaign ended
  • Raised € 175.00
  • Sponsors 8
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Books and publishing

A campaign of 
Alessandro Falaschi

Contacts

The project

Può un testo universitario sfuggire dagli schemi dell'editoria tradizionale, affidare la propria diffusione alla reputazione on-line , e coniugare le esigenze degli appunti delle lezioni con le ambizioni di un'opera divulgativa di elevata qualità tipografica ad approfondito rigore analitico ?

Nel tentativo di affrontare assieme tutti questi aspetti, ne è venuto fuori un gran bel progetto di cultura libera e di autoproduzione , ampiamente descritto presso il suo sito di origine e le pagine collegate. Dal 2001 è accessibile sotto forma di pagine web , che ricevono oltre 200 visite al giorno tramite Google. A quel punto, i visitatori meno frettolosi si accorgono di poter scaricare il formato PDF [1] , passato in questi anni da poco più di 300 pagine a quasi il doppio, sia in virtù dei nuovi argomenti affrontati, sia in seguito alle infinite correzioni, chiarimenti, approfondimenti, nuove illustrazioni e collegamenti.

Ma a parte la curiosità econometrica del se si può fare a meno di un editore [2] , mantenere la versione on-line , e al contempo attendersi una forma di apprezzamento materiale , la vera domanda è:

perché anziché arrabattarmi a scrivere articoli scientifici come richiesto ad un ricercatore [3]
mi ostino a sviluppare questo progetto: solo per la fama?

Sinceramente, non sono così presuntuoso da pretendere che il mio testo divenga il migliore nel suo settore, ma è altrettanto vero che

- rendersi conto che il suo livello, già alto, non può che migliorare ancora, e
- essere parte attiva di una rete di conoscenza finalmente disintermediata

è una soddisfazione che nessun articolo scientifico potrà mai darmi.

Si, ma per l'apprezzamento materiale ?

Ogni bel progetto è ancora più bello se si riesce a condividerlo con un team, il cui supporto è fondamentale per propiziarne il successo. Per questo ho aperto il crowdfunding su produzioni dal basso . Cari sostenitori, il vostro contributo è fondamentale affinché io possa mantenere lo slancio e proseguire lo sviluppo di questo testo sulla teoria dei segnali e delle telecomunicazioni!

Per i sostenitori sono previste delle ricompense , che consistono nel download del formato PDF navigabile [4] dell'ultima edizione, ed anche di tutte le edizioni future . Nessuno vi spedirà una copia cartacea [2] , ma a seguito della donazione potrete scaricare il PDF dall'indirizzo indicato nella sezione gallery assieme alla password di accesso.

Al raggiungimento del target previsto mi ripropongo di produrre una nuova edizione stampata . Per la versione PDF intendo invece stabilire delle date di rilascio più ravvicinate (fino ad ora annuali come per il cartaceo), includendo le modifiche e le correzioni man mano che avvengono ...sempre che mi supportiate a sufficienza :-)

Che dici, sei dei nostri?

Alessandro


Note

[1] - Il PDF scaricabile gratuitamente oltre a non essere navigabile , contiene sovrimpressa una scritta in diagonale che, pur permettendo comunque una lettura agevole, ricorda la possibilità di contribuire con un sostegno economico.

[2] - In realtà, esiste anche il formato cartaceo, anche lui autoprodotto tramite il print-on-demand di youcanprint , a cui rivolgersi per ordinare una copia, oppure ordinarla tramite altri bookstore on-line, o librerie fisiche . Anche ordinare la copia stampata è un modo per sostenere il progetto!

[3] - La progressione di carriera universitaria passa dalla valutazione dell' ANVUR basata su indici bibliometrici che non prevedono un valore per i testi prodotti a fini didattici. Sembra un assurdo, ed infatti lo è. Di conseguenza, la scelta di perseguire questo progetto ha contribuito a ridurre le mie opportunità di fare carriera .

[4] - Molto spesso i PDF che si trovano in rete offrono solo le miniature delle pagine, mentre l'editing basato su LaTeX produce sul lato sinistro un indice cliccabile in forma arborescente; inoltre, tutti i riferimenti interni a formule e ad altri punti del testo sono parimenti cliccabili, e con alcuni lettori (ad es. qpdfview ) si può anche tornare all'àncora precedente.

Comments (2)

Per commentare devi fare
  • PP
    Pierpaolo Ottimo lavoro, purtroppo meriti poco riconosciuti!
    • avatar
      Alessandro Grazie Pierpaolo, anche a nome di tutta la comunità dei lettori!!
      3 years, 3 months ago

Gallery

Files are only available to project sponsors. To see donate!

Community

None