or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

THE OFFLINE FILM

A campaign of
Eduardo Cocciardo

Contacts

A campaign of
Eduardo Cocciardo

THE OFFLINE FILM

Campaign ended
  • Raised € 3,285.00
  • Sponsors 108
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Movies & shorts
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Eduardo Cocciardo

Contacts

The project

The Offline è un lungometraggio scritto e diretto da Eduardo Cocciardo che intende raccontare il difficile periodo che stiamo vivendo dal punto di vista della gente comune. Anche il tuo, insomma, che continui a vivere nella paura e nella confusione, senza sapere cosa accadrà domani. Ma The Offline è anche una storia d’amore e di speranza. Uno sguardo oltre l’ostacolo, verso un futuro che non potrà di certo rinunciare alla vita. Il film nasce dalla passione di un gruppo di giovani attori che hanno deciso di rispondere al drammatico momento che stiamo attraversando nell’unico modo possibile: non arrendersi, ad ogni costo. Per realizzare questo importante ed ambizioso progetto abbiamo però bisogno del tuo supporto, anche se piccolo sarà per noi fondamentale. 

Da sinistra:  Eduardo Cocciardo, Antonello Pascale, Aurora Cecchi, Maria Pilato, Salvio Di Massa, Ciro Di Luzio, Davide D'Abundo, Francesca Stizzo, Antoine. 

SINOSSI DEL FILM

Italia. Ai tempi del coronavirus. Matteo Rovere è un ultraquarantenne paranoico ed ipocondriaco che vive in un modesto appartamento in compagnia della vecchia madre, affrontando le sue monotone giornate in modo a dir poco ossessivo. Esce pochissimo, e, quando lo fa, per andare a fare la spesa o a comprare le sigarette, disinfetta più volte ogni singolo oggetto. Non entra in casa se prima non si è tolto le scarpe e quasi del tutto svestito. Non si sfiora nemmeno la faccia senza essersi prima lavato accuratamente le mani, aver disinfettato con dell’alcol denaturato soldi, accendini, chiavi, sigarette…Insomma, in breve tempo la sua vita è diventata un inferno. Per questo suo atteggiamento compulsivo litiga quotidianamente con la madre, trovando un attimo di pace e di respiro solo su internet, dove è in contatto con Ravi, una specie di santone che educa le persone alla prossima fine del mondo civile, Astra, una giovane futura madre con cui ha stretto un tenero rapporto d’amicizia, Salvatore, un anziano ex collega di lavoro da poco in pensione, ed Andrea, un giovane nipote che vive al nord con una madre alcolizzata e sogna di diventare uno scrittore di fantascienza. Ed è proprio in alcuni stralci del suo ultimo manoscritto che Matteo ritroverà una parte di sé, in quel riferimento al pianeta Nettuno, ultimo avamposto del sistema solare, simbolo di solitudine e marginalità, dell’essere irrimediabilmente offline. Un giorno il computer, unico ponte che ancora lo lega all’esterno, si guasta. Arriva in casa un tecnico, Roberto, che, poco dopo la riparazione, viene avvertito dalle autorità sanitarie di doversi mettere immediatamente in isolamento, in seguito alla positività di un suo parente. Il tecnico viene così costretto a restare in casa di Matteo, sfortunatamente coinvolto nella girandola di contatti. Ma le cose prenderanno presto una piega inaspettata. Dopo averlo rinchiuso in uno sgabuzzino, Matteo capirà che non può esimersi dallo stabilire con l’intruso una qualche forma di comunicazione. Entrare in contatto con lo sconosciuto, una sorta di alieno proveniente da un’altra galassia, significherà per lui iniziare un viaggio dentro di sé, alla ricerca di una chiave che possa aprire ciò che ha sempre tenuto nascosto dentro, tornando così sulle tracce di un passato che non ha mai smesso di cercarlo.


In un mercato consegnato da sempre a piccoli gruppi di potere che impediscono ad autori estranei al sistema di far sentire la propria voce, povero di nuove storie che sappiano realmente raccontare la contemporaneità, il momento storico che è sopravvenuto ha finito per aggravare drammaticamente lo scenario, da un lato affermando ancor di più il potere delle lobby e dall’altro finendo per mettere la cultura all’angolo, come un intralcio di cui disfarsi al più presto. In una simile situazione, qualsiasi nuova idea è destinata a fallire, se non viene supportata direttamente dal suo pubblico potenziale. Ecco perché il nostro progetto non potrebbe essere realizzato senza il tuo aiuto!

Non ti chiediamo semplicemente di aiutarci a realizzare il nostro sogno, ma di dare una piccola scossa ad un sistema addormentato che, come tutta la società, sembra non vedere lo strapiombo nel quale sta per precipitare.

Il finanziamento servirà a ricoprire i costi vivi di realizzazione, ossia il noleggio di tutti i materiali tecnici che permettono la produzione di un film.

IL NOSTRO SOGNO E' ANCHE IL TUO. INIZIA QUESTO VIAGGIO CON NOI, PARTECIPA ALLA NOSTRA CAMPAGNA!

Isola d'Ischia: alcune location del film - Foto di Enzo Rando.


PRODUZIONE ESECUTIVA: UGUALOS PRODUZIONI, MARIANGELA GALOTTO.

TITOLO: THE OFFLINE

REGIA: EDUARDO COCCIARDO

SOGGETTO E SCENEGGIATURA: EDUARDO COCCIARDO

GENERE: COMMEDIA DRAMMATICA

INTERPRETI PRINCIPALI: EDUARDO COCCIARDO, ANTONELLO PASCALE, AURORA CECCHI,MARIA PILATO, SALVIO DI MASSA, CIRO DI LUZIO, DAVIDE D’ABUNDO, FRANCESCA STIZZO, ROBERTA DI MATTEO.

N.B. altre figure del cast artistico e tecnico (fra cui il montatore, l’aiuto regista, lo scenografo, il truccatore ed il costumista) sono in via di individuazione.

DOP: MATTEO DE CURTIS

OPERATORE DI MACCHINA: ANTONIO MATTERA

SUONO:  GIOVANBATTISTA DI MEGLIO

MONTAGGIO: CLAUDIO CAPPELLO

STORYBOARDSALVATORE LEONARDI, ROBERTO REVELLO

TRUCCO: ANGELA CACCIUTTO

MUSICHE: ERMINIO SINNI, GIANVITO DI MAIO

SEGRETARIA DI EDIZIONE: KESIA GUARDASCIONE

SEGRETARIA DI PRODUZIONE: VERONICA REPOLE


I due protagonisti ne La Mezzanotte Blu, selezionato, fra gli altri, al Festival di Cannes 2018.​​​​​

FILMOGRAFIA  AUTORE

Cortometraggi:    

LEI (1992)

MAI PRIMA DELLE OTTO (1997)

MAIA – L’ACQUA (1999)

L’AMORE FRA I SIOUX (2001) 

PASSAGGI (2004)

LA MEZZANOTTE BIANCA (2013)  https://www.youtube.com/watch?v=E9fpbETMd6g

LA MEZZANOTTE ROSSA (2016) https://www.youtube.com/watch?v=iaOxEFYfusw&t=2s

LA MEZZANOTTE BLU (2018)  https://www.youtube.com/watch?v=ykeM9mDfoi8

L’AMORE AI TEMPI DELLA COLLERA (2019)  https://www.youtube.com/watch?v=M-Dvrp9oC5M

Documentari:

CURVE DI MARE (2000)

Lungometraggi:

ASSEMBLE’ (2006)  https://www.youtube.com/watch?v=VGZTrd75cW4&t=2851s

DOVE SONO LE NUVOLE (2020 - teatro di narrazione) https://www.youtube.com/watch?v=F8t4_7v4LZc&t=28s

Comments (30)

Per commentare devi fare
  • AP
    Agostino In bocca al lupo :)
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore, viva il lupo!!
      7 months, 3 weeks ago
  • AR
    ANTONIO Vi auguro tutto il bene per la riuscita di questo progetto.
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore, ce la metteremo tutta!
      9 months ago
  • FP
    Fabrizio Bonifico inviato. In bocca al lupo. P.S. Se possibile la T-Shirt taglia XL. Grazie
    • EC
      Eduardo Grazie infinite!!! Crepi o viva il lupo!! Per la maglietta...sarà fatto! Un caro saluto!
      9 months, 2 weeks ago
  • PP
    Pietro Complimenti per l'idea spero si possa creare questo progetto vi auguro tanto ottimismo!!!!
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore per il prezioso contributo. Ce la metteremo tutta fino alla fine!
      9 months, 2 weeks ago
  • FC
    Francesco Forza ragazzi!
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore!
      9 months, 2 weeks ago
  • avatar
    Mimmo In bocca al lupo per il vostro progetto!
    • EC
      Eduardo Grazie infinite per il tuo prezioso contributo. Crepi il lupo, un abbraccio!
      9 months, 2 weeks ago
  • avatar
    Valentina Un piccolo pensiero per un grande progetto..un abbraccio!
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore...ogni pensiero è grande. Un abbraccio!
      9 months, 3 weeks ago
  • AS
    Andrea Avanti tutta...diceva il grande Nelson Mandela Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto.
    • EC
      Eduardo Grazie di cuore Andrea! La parole di Mandela sono per noi il miglior augurio possibile! Un caro saluto, a presto!
      9 months, 3 weeks ago
  • JM
    Joseph In boca al lupo, tutti! - Joe
    • EC
      Eduardo Crepi il lupo! Grazie di cuore!
      9 months, 4 weeks ago
  • avatar
    Ugualos Produzioni Un piccolo contributo da Anna Iervolino
    • EC
      Eduardo Cara Anna, grazie di cuore!
      9 months, 4 weeks ago

Community

Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

4. Istruzione di qualità

Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

8. Lavoro dignitoso e crescita economica

Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

17. Partnership per gli obiettivi

Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.