or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Taranto Circolare, una Piattaforma per lo sviluppo Circolare di Taranto

A campaign of
Tondo

Contacts

A campaign of
Tondo

Taranto Circolare, una Piattaforma per lo sviluppo Circolare di Taranto

Campaign ended
  • Raised € 1,200.00
  • Sponsors 11
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    9. Imprese, innovazione e infrastrutture
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili

A campaign of 
Tondo

Contacts

The project

Taranto Circolare è un progetto ideato e promosso dall’associazione Tondo, il cui obiettivo è la creazione di una piattaforma digitale per promuovere l’Economia Circolare su Taranto e vuole essere un'occasione per incentivare ancora di più lo sviluppo economico, sociale e sostenibile della città. 

Taranto Circolare nasce dall’intuizione che un portale come questo non sia ancora stato creato in Italia e prende ispirazione da Rotterdam Circulair, una piattaforma con funzionalità simili implementata a Rotterdam.

Il progetto è stato pensato per diffondere progettualità circolari esistenti, metterle in connessione creando inedite sinergie tra loro e farne nascere di nuove a livello territoriale e non solo. La piattaforma vuole fornire ulteriori elementi al consolidamento delle potenzialità che Taranto ha a disposizione e che potranno supportare l’implementazione della circolarità della città ed in particolare, della Città Vecchia.

La parte del progetto che prevede l’implementazione della piattaforma ha ottenuto i fondi del bando Taranto Crea, promosso da Invitalia nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo” 2014-2020.

Il progetto, inoltre, verrà realizzato con il sostegno del Comune di Taranto, la partnership del Politecnico di Bari, l'Università degli studi di Bari, Eurota e il patrocinio di Confapi Taranto.

Il progetto consisterà in tre fasi che si svilupperanno in modo parallelo:

  1. Analisi e report: la prima fase sarà di ricerca per la misurazione dei flussi materici ed energetici della città al fine di indirizzare i progetti sulle aree che ne hanno maggiormente bisogno. I partner scientifici che ci stanno supportando in questa fase di ricerca sono l’Università degli studi di Bari e il Politecnico di Bari. I risultati di quest’analisi verranno raccolti e spiegati in un report finale sul livello di circolarità della città di Taranto, con un particolare focus sulla Città Vecchia, che sarà consultabile sul sito del progetto. La raccolta dati, la ricerca e l’analisi saranno le basi per lo sviluppo di una metodologia di calcolo automatizzata relativa alla misurazione della circolarità delle città e delle organizzazioni, che verrà inserita sulla piattaforma.

  2. Creazione del Portale Circolare per Taranto: la seconda fase si focalizzerà sulla promozione, tramite la piattaforma digitale, di associazioni, organizzazioni ed aziende che applicano già i principi di economia circolare o che vorrebbero intraprendere questo percorso, con il fine di creare nuove ed innovative collaborazioni a livello locale, nazionale ed internazionale; fornirà un accesso semplificato a strumenti online per la misurazione dei flussi di materia, energia ed emissioni per le città e le aziende; metterà in connessione gli attori presenti sulla piattaforma per creare nuove collaborazioni interne al territorio, ma anche per promuoverle verso attori terzi esterni; ed infine, darà accesso a informazioni e conoscenza per sensibilizzare sul tema.

  3. Progettare: in questa fase, Tondo insieme ai diversi partner, supporterà la nascita di nuovi progetti circolari, accompagnando lo sviluppo di idee innovative e sostenibili, anche seguendo le opportunità ed ipotesi nate dall'analisi iniziale per favorire l'inserimento sulla piattaforma di un numero sempre crescente di organizzazioni ed attività locali.

La piattaforma, quindi, vuole promuovere e favorire l’incontro traaziende, associazioni e organizzazioni presenti sul micro- e macro-territorio che hanno l’ambizione di impegnarsi in progetti sostenibili e circolari. 

La piattaforma fornirà:

  • La possibilità di mettersi in connessione con attori presenti al suo interno, favorendo così la nascita di nuovi progetti a livello territoriale, nazionale ed internazionale; 

  • Nuovi input, risorse e tool per incentivare la crescita dell’economia circolare e sostenibile tarantina;

  • Strumenti di calcolo online per misurare la circolarità della città e delle organizzazioni presenti sulla piattaforma.

Questo progetto che in questo momento sta prendendo vita a Taranto, potrà essere applicato in futuro a tutte le città italiane.  

Francesco Fumarola e Francesco Castellano, founder di Tondo



I nostri obiettivi:

  • Favorire la transizione verso progettualità sostenibili e innovative nella città di Taranto, incentivando lo sviluppo di nuovi progetti e imprenditorialità territoriali incentrate sull’economia circolare;

  • Mettere a disposizione della comunità civile e industriale strumenti innovativiper consolidare e sviluppare nuove potenzialità della città di Taranto;

  • Concretizzare il cambiamento circolare e sostenibile creando un impatto positivo per il territorio e la sua comunità in termini economici, sociali, occupazionali ed ambientali;

  • Divulgare tra le nuove generazioni, attraverso la piattaforma digitale, l’importanza e l’impatto dello sviluppo di progettualità innovative legate all’economia circolare sul territorio tarantino.

  • Rendere questa piattaforma un progetto scalabile in altre città d'Italia.

Come verranno utilizzati i fondi raccolti:

I contributi ottenuti dal bando Taranto Crea sono fondamentali per sviluppare e implementare il portale, ma adesso ci serve il vostro aiuto!

Infatti, i fondi ricavati da questa campagna serviranno a supportare: 

  • la fase di ricerca dati e di analisi del territorio, che permetterà la comprensione di tutte le sue potenzialità al fine di sviluppare una metodologia di calcolo che possa adattarsi anche ad altri contesti, non solo cittadini, ma anche aziendali; 

  • l’organizzazione di eventi e incontri paralleli all’implementazione del progetto durante i quali la comunità verrà coinvolta direttamente sul raggiungimento degli obiettivi prefissati al fine di creare un dialogo costante con gli attori coinvolti; 

  • l'accompagnamento iniziale delle realtà ed organizzazioni che vorranno essere presenti sulla piattaforma, effettuando una prima valutazione del livello di sostenibilità e circolarità del progetto che vorranno caricare sulla piattaforma;

  • la comunicazione digitale ed analogica delle varie fasi di progetto e degli obiettivi raggiunti, per mantenere una connessione con la comunità locale, nazionale ed internazionale e sviluppare un network attento e propositivo.

Se anche tu credi sia importante incentivare e sostenere lo sviluppo di progetti legati all’economia circolare, i quali supportano la sostenibilità economica, sociale e ambientale delle comunità, sostieni Taranto Circolare e sii anche tu parte del cambiamento!

Per maggiori informazioni consulta il sito vetrina del progetto.

Comments (2)

To comment you have to
  • lc
    laura Ottimo progetto
    • FC
      Tondo APS Grazie!
      1 year, 3 months ago

Gallery

Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

9. Imprese, innovazione e infrastrutture

Innovazione e infrastrutture: costruire infrastrutture solide, promuovere l'industrializzazione inclusiva e sostenibile e favorire l'innovazione.

11. Città e comunità sostenibili

Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

12. Consumo e produzione responsabili

Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.