or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network BPER Banca

Storie sull'onda - Una web radio per il quartiere!

A campaign of
MetaArte, Associazione Arte & Cultura APS

Contacts

A campaign of
MetaArte, Associazione Arte & Cultura APS

Storie sull'onda - Una web radio per il quartiere!

Support this project
2%
  • Raised € 423.00
  • Target € 14,800.00
  • Sponsors 14
  • Expiring in 25 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
MetaArte, Associazione Arte & Cultura APS

Contacts

The project

Storie sull’onda - L'IDEA

Storie sull’onda, progetto per uno spazio radiofonico in quartiere, a Padova!

Da più di un secolo la radio è parte della nostra quotidianità, è nelle nostre case, ci accompagna quando viaggiamo, mentre lavoriamo: è nella nostra vita, l’abbiano vista cambiare nel tempo, assumere forme diverse, dimensioni diverse e da sempre ha fatto parte della nostra comunicazione e di quello che del mondo iniziavamo a conoscere.

Ci piace pensare che ancora, e soprattutto adesso, in un periodo di distanze e distacchi, torni ad essere un ponte tra luoghi e persone!

Da qui nasce l’idea e il desiderio di realizzare uno spazio radiofonico nella residenza per anziani di via Nazareth a Padova con la collaborazione delle scuole vicine, dei negozi e di tutti quelli che di questo spazio vorranno fare uso ed essere parte in una dimensione di comunità.
Una radio pensata come spazio di relazione tra la residenza e il quartiere e come spazio di comunicazione a disposizione del quartiere.

Cosa faremo? LE AZIONI

Questo progetto può essere realizzato solo grazie l’aiuto di chiunque vorrà contribuire: scopri cosa faremo con le donazioni raccolte!

  • Creazione di una web radio presso la residenza per anziani di via Nazareth: la web radio trasmetterà i radiodrammi prodotti dai ragazzi, le interviste, le testimonianze degli anziani ma anche tanta musica!
  • Raccolta delle testimonianze degli anziani sul proprio passato: come hanno vissuto nel quartiere, il primo amore, la musica preferita… riscopriremo le storie che vivono nella memoria dei nostri speciali intervistati.
  • Laboratorio di “radioteatro” con i giovani: a partire dalle testimonianze raccolte, prenderà vita il laboratorio di radiodramma, che aiuterà i ragazzi ad affinare le capacità interpretative della propria voce.
  • Creazione di un e-book con il percorso svolto nel progetto: nell'e-book saranno raccolte foto, testimonianze, estratti del radiodramma, per raccontare a tutti, ma proprio a tutti, questo progetto di scoperta e condivisione di esperienze!
  • Creazione di un blog a cura dei giovani: i ragazzi saranno coinvolti nella realizzazione di un blog che permetta loro di raccontare day-by-day il progetto in corso.

MetaArte - CHI SIAMO

Siamo nati nel 2003 e da allora collaboriamo con diverse realtà del territorio. Siamo un'associazione di promozione sociale che opera nel campo della musica e del teatro. Organizziamo rassegne, produciamo spettacoli teatrali, teniamo laboratori soprattutto in ambito sociale (donne, disabili, migranti).
Lavoriamo nel campo del radioteatro dal 2005 e abbiamo finora prodotto 10 radiodrammi, collaborando con la facoltà di DAMS dell'Università di Padova e il conservatorio di Padova.

IL NOSTRO TEAM

All'interno dell'associazione ci saranno:

  • Antonio Irre, un attore che si occuperà di istruire i giovani nell’arte della recitazione;
  • Manuela Frontoni, una drammaturga regista che rielaborerà le testimonianze e guiderà i giovani nella realizzazione del radiodramma;
  • Giuseppe Viaro, un musicista e tecnico audio che avrà un ruolo più tecnico e si occuperà del montaggio dei file audio;
  • Elisabetta Antonucci, un'antropologa che raccoglierà le testimonianze degli anziani, coadiuvata dal personale della residenza per anziani di via Nazareth;
  • Margherita Boccali, una fotografa che documenterà il percorso intrapreso dagli anziani e dai ragazzi.

Inoltre coinvolgeremo anche molte altre figure, come consulenti esterni per la web radio e per la comunicazione.

PERCHE' SOSTENERCI?

E' importante sostenerci, perché il sogno di una radio di comunità interessa tutti gli abitanti del quartiere, può riallacciare legami in tempi di distanze e distanziamenti e può far in modo che generazioni diverse dialoghino tra loro!
Il dialogo intergenerazionale è fondamentale per dare ai giovani una background della storia del quartiere dove vivono e per dare agli anziani dignità e valore sul passato vissuto.

E in più… Se questo progetto raggiunge il 25% in crowdfunding, il restante 75% del budget lo mette BPER Banca!

Ma non solo: hai visto le nostre ricompense che abbiamo pensato per i sostenitori? Scegli quella che preferisci, oppure dacci una mano con una donazione libera della cifra a tua scelta!

Che aspetti a fare la tua parte? Cavalca anche tu le storie sull’onda!

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • AZ
    Alessandro Bravi, bella iniziativa
    • RS
      Roberta Complimenti per la bella idea di progetto, un ponte tra memoria storica, creatività e condivisione, cemento della comunità
      • DS
        Donatella mi piace molto questa iniziativa. Anch'io pensavo di raccogliere le memorie di mia madre che ora ha 97 anni

        Gallery

        Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

        Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

        4. Istruzione di qualità

        Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

        10. Ridurre le disuguaglianze

        Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

        11. Città e comunità sostenibili

        Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

        Vuoi sostenere questo progetto?