or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

Storie di lavori a ritmo di vita. Video pillole e testimonianze dedicate a chi crede o spera che lavorare a ritmo di vita sia possibile

A campaign of
Associazione Sloworking

Contacts

A campaign of
Associazione Sloworking

Storie di lavori a ritmo di vita. Video pillole e testimonianze dedicate a chi crede o spera che lavorare a ritmo di vita sia possibile

Campaign ended
  • Raised € 4,345.00
  • Sponsors 29
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social

A campaign of 
Associazione Sloworking

Contacts

The project

Lavori agili, lavori liquidi, nuovi modelli organizzativi: esiste la possibilità di un lavoro dove ciascuno possa trovare il suo ritmo?

Chi siamo

Sloworking® è un'associazione culturale che promuove il lavoro come una delle dimensioni in cui si realizza l’identità e la creatività delle persone.

Sostiene donne e uomini alla ricerca di una consapevole lentezza come filosofia di vita alternativa ai ritmi frenetici tipici dell’attuale cultura economica e mette in discussione la presunta inconciliabilità tra vita e lavoro.

Essere Slow

Era il 1986 quando il giornalista Carlo Petrini, venendo a conoscenza dell’apertura di un fast food nel centro di Roma, avviava la sua contestazione pacifica fondando il movimento Slow Food, sulla scorta del quale si è diffuso negli anni, ovunque nel mondo, il Movimento Slow.

L’ambizione di Sloworking® è tradurre questa geniale intuizione in una serie di piccole ma tangibili azioni che consentano di portare anche nel mondo del lavoro un approccio lento, sostenibile, centrato sul benessere della persona, della famiglia e della comunità come chiavi di produttività e benessere a medio e lungo termine.
Da questa filosofia è nato nel 2016 a Vimercate il primo “Coworking a ritmo di vita” uno spazio di crescita professionale, confronto, creazione di legami di comunità.

coworking a ritmo di vita


Cosa Vogliamo fare

Vogliamo diffondere la cultura del lavoro lento come alternativa ai ritmi frenetici tipici dell’attuale cultura economica e mettere in discussione la presunta inconciliabilità tra vita e lavoro.

Cosa vogliamo fare

"Sloworking è la visione di un modo altro di lavorare, un modo consapevolmente lento e in armonia con i tempi della vita”


Perché noi

L’associazione già dal 2016 gestisce un coworking a Vimercate che si è distinto per la capacità di costruire una community di professionisti e cittadini, che attraverso lavoro volontario, una sana logica di mutuo scambio di competenze, la collaborazione con altri attori del territorio, è diventata un soggetto sociale ed economico noto in Brianza, portatore di benessere e innovazione sociale, riferimento per professionisti e piccoli imprenditori interessati non solo a lavorare in un luogo accogliente e funzionale, ma a costruire network personali e professionali, spesso dopo periodi di inattività dovuti alla maternità o alla perdita del lavoro.
Nell’ambito del progetto Family Hub, l’associazione da alcuni anni è responsabile della progettazione e il coordinamento in vari comuni della Brianza di iniziative volte a diffondere e favorire la cultura della conciliazione vita-lavoro e del lavoro agile.

Oggi l’Associazione Sloworking® sta realizzando nel centro storico di Vimercate l’ambizioso progetto Open Place: un micro-distretto della cultura del lavoro lento e dell’innovazione sociale, il cui cuore pulsante saranno un Coworking Civico - il primo della Brianza - e un Atelier del Dire e del Fare. Il progetto parte dalla ri-generazione di uno spazio pubblico, fino ad oggi inutilizzato, per trasformarlo in luogo aperto.

Atelier del dire e del fare


Come utilizzeremo i fondi raccolti

Vogliamo realizzare una miniserie di 4 video-pillole dal titolo "Lavori a ritmo di vita" che affrontino, anche in chiave ironica, temi attuali, ma poco presenti nel dibattito pubblico: maternità e lavoro, nuovi lavori “liquidi” o agili, nuovi modelli organizzativi aziendali, nuove strategie di conciliazione vita-lavoro.

L’obiettivo è sensibilizzare privati e aziende verso modelli di lavoro possibili, etici e sostenibili improntati al concetto di “benessere produttivo”

Vogliamo inoltre organizzare almeno 6 eventi (da ottobre 2019 a maggio 2020) che animino l’Atelier del Dire e del Fare e mettano in risalto storie di lavoro resiliente, creativo, sostenibile.

Atelier del dire

La parte dedicata al “dire” porterà spunti di riflessione e dibattito sui temi cari all’associazione come il lavoro, la parità di genere , la conciliazione e la genitorialità, attraverso dibattiti, reading, presentazioni di libri, performance teatrali e musicali e incontri con esperti

... e del fare

La parte dedicata al “fare” sarà strutturata con sessioni laboratoriali e dimostrative aperte a adulti e bambini e sarà realizzata in collaborazione con artisti, artigiani e start-up manifatturiere.

L’obiettivo è quello di mettere al centro del tema del lavoro le narrazioni e i vissuti delle persone per coinvolgere attraverso l’esempio

Comments (9)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Fabio  magnifica iniziativa a sostegno di modelli organizzativi a ritmo di vita e di vicinanza fattiva a donne in momenti di maggior fragilità
    • VT
      Associazione Sloworking  Grazie Fabio!
      3 months, 4 weeks ago
  • CC
    Chiara  Buona raccolta fondi! :)
    • VT
      Associazione Sloworking  Incrociamo le dita. Intanto grazie per aver sostenuto il progetto!
      3 months, 4 weeks ago
  • GN
    Madeforexport servizi di Gian Marco Nava  Per progetti così densi di senso varrebbe la pena essere ricchi, ma solo per un giorno... o due !
    • GM
      Georg  Ciao, mi chiamo ruedi G. MARK investitore privato. Per qualsiasi esigenza di finanziamento, vi prego di contattarmi via e-mail al seguente indirizzo: ruedimark1@gmail.com
      • avatar
        MELANIA  Mitiche Sloworkers!
        • mm
          martina  Lavorare lento non vuol dire lavorare meno. Un altro ritmo è possibile, ma bisogna avere il coraggio di lasciare gli ormeggi dell'essere sempre di corsa...
          • avatar
            Sara  non spedite nulla, ammesso che ci sia da spedire ... se fosse ritiro io!

            Gallery

            Community