or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Sostieni Radiobase, fai vivere tutta l'altra Musica

A campaign of
Radiobase

Contacts

A campaign of
Radiobase

Sostieni Radiobase, fai vivere tutta l'altra Musica

Support this project
100%
  • Raised € 400.00
  • Sponsors 3
  • Expiring in 93 days to go
  • Type Donation  
  • Category Music & concerts
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Radiobase

Contacts

The project

TUTTO È INIZIATO NEL 1976, MOLTO È CAMBIATO NEL 2020


Anno di nascita 1976, dopo 41 anni di trasmissioni ininterrotte su frequenze FM, Radiobase ha spento la sua voce il 5 ottobre 2017, vittima come molte altre testate della crisi che ha colpito il settore in questi anni. Il sito web è però rimasto attivo, per proseguire alcune delle rubriche a cui gli ascoltatori erano sempre rimasti affezionati. Il 2020 e l’interruzione di ogni evento culturale, dei concerti e del lavoro di tanti artisti e musicisti ci ha però spinti a sperimentare un format nuovo che fosse anche coerente con le scelte musicali fatte in tanti anni di storia. Siamo partiti da qualche amico che gravitava attorno a Radiobase per costruire playlist speciali, a cadenza settimanale. Il gruppo si è ingrandito in poco tempo e la passione si è riaccesa, come quando alla fine degli anni ’70 le nostre sale si popolavano di amici e musicisti liberi di scegliere e condividere solo buona musica.
Da qui vogliamo ripartire insieme a voi, perché grazie a voi possiamo farlo.

SU RADIOBASE C'È TUTTA L'ALTRA MUSICA

Pensate ad un luogo dove la canzoni si ascoltano dalla prima all’ultima nota, senza interruzioni, senza commenti . Solo musica. Pensate ad un canale che propone solo brani di qualità che meritano di essere scoperti o ri-scoperti. Un canale pensato per chi è stanco della solita musica, sempre la stessa, proposta e riproposta in modo ossessivo, tutti i giorni, uguale ovunque. Un canale pensato per chi ha voglia di conoscere nuovi suoni, voci ed emozioni. La Musica su Radiobase è tornata, nella qualità che merita, la migliore possibile.

IL PROGETTO

Radiobase vuole far crescere e mantenere attivo il canale web nato durante il 2020, che propone una programmazione 24 ore su 24 che rispecchia una filosofia molto semplice: offrire gratuitamente sempre e solo buona musica, che sia quella che ancora non avete scoperto e non sapreste dove scovare. Per farlo, vogliamo avere e mettere a disposizione gli strumenti tecnologicamente più adeguati, a garanzia di una migliore qualità del suono, una migliore stabilità del segnale, una maggiore possibilità di gestione dei contenuti.


I costi di mantenimento di questo progetto non sono tanti, ma ci sono: per questo abbiamo pensato ad aprire questa raccolta fondi rivolgendoci a tutti gli ascoltatori, per unire le forze e a mettere le giuste gambe ad un progetto che si fonda su una formula aperta e collettiva, in cui chiunque può diventare protagonista attivo . L’idea, sostanzialmente, è quella di far crescere un canale fatto da/per appassionati di musica, rivolto a chi è alla ricerca di “altri” suoni, voci ed emozioni ma anche a chi ha voglia di una colonna sonora nuova e originale mentre lavora da casa, mentre cerca un momento per sé o un intrattenimento di qualità per tornare a vivere momenti in compagnia.

COME FUNZIONA OGGI LA PIATTAFORMA: I "SELEZIONATORI"

La musica di Radiobase si può già ascoltare tramite un player sul sito della radio ( www.radiobase.eu ) ma lo facciamo anche attraverso le app che create appositamente per le varie piattaforme (iOS, Android, Huawei). Di ogni brano sono visibili: copertina, autore, titolo, titolo dell’album e, soprattutto, il nome del “selezionatore”.

L’intero palinsesto è e vuole continuare ad essere composto esclusivamente dai brani scelti dagli ascoltatori (che definiremo appunto, “selezionatori”) nel rispetto delle regole che caratterizzano il progetto:
- solo brani che meritano di essere scoperti o ri-scoperti;
- brani che non abbiano avuto il giusto riconoscimento di publico e/o critica;
- canzoni di qualsiasi genere musicale, senza tener conto della loro durata.

Di ogni ascoltatore sono proposti i brani segnalati (a gruppi di 3 canzoni alla volta in successione) preceduti dal nome del “selezionatore”. L’unico impegno richiesto al gruppo dei “selezionatori” è di inviare periodicamente un elenco di brani, senza limite di numero, genere o durata, purché rispecchino le regole sopra citate. Tutti possono diventare selezionatori.

I COSTI

La raccolta fondi su Produzioni dal Basso andrà a coprire i seguenti costi:

  • nuovo portale web con l’inserimento dello streaming di musica e rubriche, che valorizzi le playlist esistenti e aggiorni grafica, contenuti e usabilità
  • canone utilizzo di software e archivi per la gestione dei file musicali;
  • diritti di autore (SIAE) per i brani diffusi;
  • riproporre o produrre nuove rubriche quotidiane sul portale, in voce e immagini

Comments (2)

Per commentare devi fare
  • RS
    Roberto test da paypal andato
    • avatar
      Riccardo Non potevo far mancare il mio contributo a questa iniziativa perché penso che la stella di RadioBase deve tornare a risplendere nel firmamento delle Web Radio.

      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

      4. Istruzione di qualità

      Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

      11. Città e comunità sostenibili

      Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

      Vuoi sostenere questo progetto?