or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network BPER Banca

Sostieni la rinascita del cinema teatro di Antoniano: il tuo contributo conta!

A campaign of
Antoniano - Provincia S.Antonio dei Frati Minori

Contacts

A campaign of
Antoniano - Provincia S.Antonio dei Frati Minori

Sostieni la rinascita del cinema teatro di Antoniano: il tuo contributo conta!

Support this project
0%
  • Raised € 35.00
  • Target € 30,000.00
  • Sponsors 2
  • Expiring in 79 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Art & culture

A campaign of 
Antoniano - Provincia S.Antonio dei Frati Minori

Contacts

The project

IL NUOVO SPAZIO TORNA A VIVERE GRAZIE A TE!

Il nuovo spazio culturale di Antoniano nasce per realizzare l’idea che la cultura sia un bene di tutti e uno strumento di coesione sociale. Uno spazio per le persone, per tutta Bologna, per chi passa di qua. Un luogo dove creare momenti di condivisione e solidarietà, dove vedere un film, prendere un caffè, assistere ad uno spettacolo, conoscere persone nuove.

Per ricostruire questo nuovo spazio manca ancora un pezzo di strada e possiamo farla insieme!

“Fare cultura vuol dire creare connessioni, condividere storie e percorsi,
per creare insieme un futuro possibile”
fra Giampaolo Cavalli, direttore di Antoniano

Il cinema teatro pieno durante una delle ultime serate prima dell'inizio della ristrutturazione

Com'è il cinema teatro oggi: il cantiere per la ristrutturazione e il rinnovo degli spazi

Come sarà il nuovo spazio culturale di Antoniano

IL PROGETTO

Il NUOVO SPAZIO CULTURALE IN ANTONIANO sarà UNO SPAZIO POLIFUNZIONALE:
- Una sala di proiezione cinematografica
- Un palco in cui mettere in scena spettacoli e concerti
- Il nuovo studio televisivo in cui assistere alle prossime edizioni dello Zecchino d’Oro
- Uno spazio che ospiterà appuntamenti culturali.

Ma soprattutto, immaginiamo UNO SPAZIO DI AGGREGAZIONE per accogliere i cittadini e le cittadine di Bologna e promuovere i valori che da sempre animano Antoniano: condivisione, ascolto, dialogo, cura.

Ci piace pensare che questo cantiere sia un modo per far volare ancora più in alto il sogno di Padre Ernesto Caroli, il frate che per primo immaginò Antoniano come UNO SPAZIO DOVE LA CULTURA ALIMENTA LA SOLIDARIETA’.

GLI OBIETTIVI DELLA RISTRUTTURAZIONE

- Ristrutturare gli spazi interni per renderli più nuovi, belli e sicuri.
- Rinnovare lo spazio per renderlo un luogo di aggregazione, coesione sociale e solidarietà.
- Innovare lo spazio culturale, partendo dalle radici di Antoniano, dove le attività culturali sostengono le opere di solidarietà.
- Proporre una programmazione culturale ambiziosa di film, eventi, incontri e spettacoli.

GLI SPAZI

La Platea - Sala grande

410 posti a sedere mobili
Palco di 128 m2
Impianto audio e luci per teatro e concerti, schermo di proiezione cinematografica, proiettore video
Regia audio e video, attrezzattura per studio registrazioni televisive

La Galleria – Sala piccola

140 posti a sedere
Impianto audio e luci, schermo di proiezione cinematografica, proiettore video
Desk relatori

Atrio

Biglietteria
Caffetteria
Guardaroba
Impianto audio e proiettore

I RISULTATI ATTESI

- Creare inclusione sociale attraverso le iniziative culturali che coinvolgono sia i cittadini sia i beneficiari dei servizi di Antoniano, con l’obiettivo di creare welfare culturale.
- Avvicinare la cittadinanza ai progetti sociali e alle opere di solidarietà promosse da Antoniano.
- Aumentare la consapevolezza dei cittadini sui temi dell’ecologia integrale e del welfare culturale.

“Quello che stiamo facendo è far salire il profumo del pane dalla Mensa ai piani superiori,
in quello che noi abbiamo sempre chiamato atrio cinema.
In realtà non sarà più un atrio cinema ma sarà proprio il punto di incontro
sia per le persone che vengono dall’esterno ma anche e soprattutto per i dipendenti,
per le persone che lavorano quotidianamente con la realtà di Antoniano.”
Francesca Lenzi, architetto


Comments (0)

To comment you have to

    Gallery

    Vuoi sostenere questo progetto?