or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network we4sport

Sostieni la danza

A campaign of
Concorso Nazionale Città di Cosenza

Contacts

A campaign of
Concorso Nazionale Città di Cosenza

Sostieni la danza

Campaign ended
  • Raised € 130.00
  • Sponsors 6
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
Concorso Nazionale Città di Cosenza

Contacts

The project

FINALMENTE CI SIAMO!!!!!

Ecco la locandina del primo concorso di Danza città di Cosenza.

Il progetto "Primo Gala di Danza città di Cosenza" ha l'ambizione di portare nella nostra città (COSENZA), artisti nazionali e internazionali del mondo della danza.
Sarebbe difficile poterli avere qui in altro modo, è per questo che chiediamo il vostro aiuto.
È insieme a voi che vogliamo credere che la Danza sia un'arte di tutti......ma proprio tutti!!!!
E non, come si crede, solo degli addetti ai lavori....

Se anche tu credi che La Danza sia tua, fatta con te, per te ed anche da te,
fai una piccola donazione:
Basta poco: quel poco è una piccola cifra per un grande sogno...
Cliccate presto, la campagna sta per scadere.

Vi mostriamo in anteprima le cartoline d'autore, realizzate appositamente per il Gala di Danza, cosa aspetti, con un piccolo contributo puoi portartele a casa tua!!!!!

Che cos'è il concorso nazionale di danza?

Il concorso oltre a rappresentare un’importante vetrina di talenti è un’imperdibile occasione di confronto e crescita professionale.

Le categorie sono quattro: Baby, Junior, Junior high, Over .

I partecipanti sono impegnati a misurarsi in: DANZA CLASSICA, MODERN/CONTEMPORARY, COMPOSIZIONE COREOGRAFICA.

I partecipanti saranno valutati da una giuria tecnica composta da professionisti di fama Internazionale, i premi sono diversi e finalizzati ad offrire esperienze di alta formazione e opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

L’evento offre inoltre l’occasione di ricordare, attraverso l’istituzione, di uno speciale riconoscimento ad essa intitolato, una giovane artista scomparsa prematuramente: " CARMEN VARLARO" , il cui ricordo si intende così onorare e rinvigorire.

Il sogno è quello che la danza diventi fonte di sostentamento,che venga considerata alla stregua di qualsiasi altro lavoro ma con la differenza che l arte della danza nobilita l’animo e affina la sensibilità permettendo di vivere il sogno della propria passione.

Da Ottobre 2017 il concorso fa parte del progetto “ Cosenza Cultura una marcia in più ”.

E’ stato inserito ufficialmente nel cartellone unico di Opera Aperta , un

progetto che intende raggruppare sotto un unico brand, quanti animano la vita culturale sul territorio urbano con proposte che parlano il linguaggio dell'arte.

DIECI ANNI SONO IMPORTANTI E VOGLIAMO FESTEGGIARE!

Dieci anni sono un bel traguardo raggiunto e vanno festeggiati, “ ma io non lo vedo come un punto di arrivo bensì come un nuovo punto di partenza, e voglio continuare ad offrire speranze e opportunità a chi deciderà di fare della danza la propria strada e il proprio lavoro” .

Per festeggiare insieme questo nuovo traguardo nasce l’idea del “Gran Gala della danza – Città di Cosenza” , una serata all’insegna della danza con artisti nazionali, internazionali ed i vincitori del 10° concorso che si esibiranno sul palcoscenico del teatro A.Rendano di Cosenza.

Una grande festa da condividere a passi di danza.

24 Marzo 2019 ore 18:30 “Gran Gala della danza – Città di Cosenza”

Perché è importante raggiungere il budget?

La danza non è mai stata considerata abbastanza visibile ad  un pubblico vasto e pertanto poco o per niente finanziabile .Per tale motivo volendo offrire uno spettacolo di qualità servono delle finanze.

La danza non è solo per gli addetti ai lavori ma può essere di tutti.

Provare ad uscire dal concetto stereotipato che la danza sia per pochi eletti e portare la gente comune a teatro a VEDERE la danza. Si può educare il pubblico, invitandolo ad osservarla con occhi diversi, accompagnandolo nel comprenderne il  linguaggio  e far si che possa vivere un’esperienza unica.

“Nessuna grazia esteriore è completa se non compenetrata e vivificata dalla bellezza interiore. La bellezza dell’anima si diffonde come una luce misteriosa sulla bellezza del corpo-“ Victor Hugo

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Community