oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Sostieni DINAMOpress

Una campagna di
DINAMOpress

Contatti

Una campagna di
DINAMOpress

Sostieni DINAMOpress

Sostieni questo progetto
33%
  • Raccolti € 3.395,00
  • Obiettivo € 10.000,00
  • Sostenitori 69
  • Scadenza 51 giorni rimanenti
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
DINAMOpress

Contatti

Il Progetto

Dopo 5 anni DINAMOpress cambia e rilancia: partecipa anche tu!

[ENGLISH BELOW]

CHE COS'È DINAMOPRESS

DINAMOpress è un progetto editoriale di informazione indipendente nato l'11 novembre 2012 dalla cooperazione tra diversi spazi sociali di Roma, giornalisti professionisti, ricercatori universitari, video maker e attivisti. DINAMOpress racconta e approfondisce le questioni principali che riguardano il presente: politica locale e internazionale, precarietà e sfruttamento, femminismi, emergenze razziste e fasciste, forme di vita giovanili, produzioni culturali cinematografiche e musicali, migrazioni internazionali, problematiche ecologiche, cortei e mobilitazioni, beni comuni. DINAMOpress è un megafono dei conflitti sociali che rivendicano un futuro migliore e delle esperienze cooperative e solidali che costruiscono un presente diverso. DINAMOpress conta su una redazione giovane, piena di energie e passione, basata principalmente a Roma, ma con importanti collaborazioni in altre città europee e del mondo.

PERCHÉ UN CROWDFUNDING

Fino ad ora, il nostro progetto editoriale si è finanziato esclusivamente con iniziative culturali e musicali. Grazie all'impegno di tante persone diverse, abbiamo potuto raccogliere dei piccoli fondi per far fronte alle spese necessarie a garantire un funzionamento quotidiano del sito. Dopo cinque anni, però, pensiamo che DINAMOpress debba fare uno scatto in avanti. Il nostro lavoro è cresciuto costantemente in qualità e quantità: realizzando inchieste in grado di “bucare il mainstream” e raggiungere centinaia di migliaia di persone (come quelle su Roma fa Schifo , Ryanair e Freeda ); riuscendo a coprire un numero sempre maggiore di temi ed eventi, dentro e fuori la città di Roma. Ciò ha prodotto un costante aumento degli accessi al sito e dei contatti social che seguono costantemente il nostro lavoro. Tutto questo, però, non ci basta. Siamo convinti, infatti, che in questi cinque anni il panorama dell'informazione mainstream si sia ulteriormente deteriorato, con grandi concentrazioni editoriali che offrono interpretazioni e punti di vista funzionali esclusivamente a chi governa. In questo contesto, i progetti di informazione indipendente e in movimento sono sempre più necessari: per raccontare una realtà differente, per offrire altre chiavi di interpretazione dell'attualità, per fornire delle “armi” efficaci a chi non vuole rassegnarsi al presente.

COME SARANNO SPESI I SOLDI

I soldi serviranno a migliorare, intensificare ed estendere il nostro lavoro editoriale. In parte, saranno utilizzati per coprire le spese di realizzazione di una nuova versione del sito, che sarà lanciata a breve. In questa versione 3.0, la nuova struttura grafica organizzerà in maniera più efficace i contenuti e ne sempflicherà la ricerca e lettura, mentre la presenza di un maggior numero di sezioni tematiche specifiche aprirà la possibilità di nuove collaborazioni e dibattiti. Inoltre, il ricavato del crowdfunding servirà ad affrontare le esigenze di una redazione giovane e precaria: rimborsi, trasferte, accrediti, strumentazioni. Per tutto questo c'è bisogno di soldi. Vogliamo che DINAMOpress continui non solo a esistere, ma a crescere, diffondersi, eccedere. Ciò sarà possibile anche grazie al tuo sostegno.

Difendi l'informazione indipendente – Partecipa al crowdfunding – Sostieni DINAMOpress

30 firme per DINAMOpress

Giornalisti, scrittori, musicisti, artisti e docenti universitari firmano un appello per il crowdfunding a sostegno del progetto editoriale. Tra loro, Massimo Carlotto, Zerocalcare, Valentina Petrini, Wu Ming, Lo Stato Sociale.

Cinque anni dopo DINAMOpress festeggia e rilancia ( Roberto Ciccarelli, Il Manifesto)

Piccola pubblicità: perché sostengo DINAMOpress (Emanuele Giordana, giornalista e scrittore)

Facci sapere anche tu perché hai deciso di sostenere DINAMOpress: inviaci una mail, un testo, un post, un tweet. Li raccoglieremo e pubblicheremo sul sito (scrivici a: dinamozine@gmail.com)

***ENGLISH***

After 5 years DINAMOpress is transforming and re-launching the project: be part of it!

WHAT IS DINAMOPRESS

DINAMOpress is an independent media, born the 11th November 2012, thanks to the encounter and cooperation between different social spaces in Rome, professional journalists, university researchers, video makers and activists. DINAMOpress narrates and deepens the main issues concerning our present: local and international politics, precariousness and exploitation, feminisms, racist and fascist emergencies, youth forms of life, film and music cultural productions, international migration, ecological problems, demonstrations and mobilizations, commons. DINAMOpress is a megaphone both for social conflicts claiming a better future, and solidarity and cooperative experiences building a different present. DINAMOpress has a young editorial board, full of energy and passion, based primarily in Rome, but with important collaborations in other European cities and the world.

WHY ARE WE DOING A CROWDFUNDING?

Until today, our project has funded itself only through cultural and musical initiatives. Thanks to the work of many we have been able to collect small funds to support the day-by-day expenses for the website. But after five years, DINAMOpress needs more! Our website has developed both in quantity and quality: writing some journalist investigation able to get trough the mainstream debate and reach hundreds thousand of people (as the report on the website ‘ Roma fa Schifo ’, on RyanAir , and Freeda ). We have been able to cover more and more issues and events, inside and outside the city of Rome. For this reason, the accesses to the website have constantly increased, as well as the people that are following our social networks. But this is not enough. In fact, in these five years due to large-scale mergers, mainstream media have deteriorated even more, giving voices and space only to points of view in line with the government. In this context, we believe that independent media have an even more important role to play: narrating a different reality, offering different interpretations of the current events, finding effective ‘tools’ for people who do not want to give up to the present situation.

HOW ARE WE GOING TO USE THE MONEY

The money will be used to ameliorate, intensify and extend our work. First, we will use them to cover the costs for the new website, that will be online very soon. The new graphic design of the website will organise better the contents, and to be more readable and easy to research. We will have more thematic sections to enlarge the possibilities of collaboration and debates. Furthermore, the crowdfunding will support the needs of our young and precarious editorial board: travel, reimbursement, press credential, and equipment. For all this we need money. Because DINAMOpress needs not only to survive, but it needs to grow, to spread exceed. All this will be possible thanks to your support.

Defend independent media – Participate to the crowdfunding – Support Dinamopress

Commenti (4)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Chiara  YO
    • avatar
      Tommaso  primi 5 anni di altissimo livello, mi aspetto ancora grandi cose!
      • vb
        vanessa  Supportare DinamoPress e l'informazione indipendente!
        • SR
          Silva   Continuate così!

          Gallery

          Community

          Vuoi sostenere questo progetto?