or login with email and password

or

Register with your email address
Hai giĂ  un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Save The Diving Center Ustica

A campaign of
Jonathan Cecchinel

Contacts

A campaign of
Jonathan Cecchinel

Save The Diving Center Ustica

Campaign ended
  • Raised € 14,019.00
  • Sponsors 117
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business
  • Obiettivi
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    11. CittĂ  e comunitĂ  sostenibili
    14. Vita sott'acqua

A campaign of 
Jonathan Cecchinel

Contacts

The project

SAVE USTICA.

🤿 SAVE USTICA DIVING 🤿

“RESTANZA”, IL CORAGGIO DI CHI RESTA

Dopo 9 anni di attività Ustica Diving Center, l’unico centro immersioni in tutta l’isola a essere gestito da un usticese, rischia di non riaprire le porte per l’estate 2020.

Una stagione appena trascorsa non particolarmente fortunata, gli alti costi di gestione per mantenere l’attività in sicurezza e l’assenza di piani di defiscalizzazione che sostengano le microimprese sulle isole minori, hanno messo a dura prova i bilanci del centro.

La chiusura del diving comporterebbe la perdita dell’unica fonte di sostentamento per il proprietario Jonathan, che ha scelto consapevolmente di rimanere a Ustica e costruirsi qui una famiglia e un’attività, rinunciando a recidere il legame con la propria terra e comunità d’origine nonostante le condizioni problematiche e i disagi che questo comporta.

La filosofia della “restanza” ovvero la scelta di rimanere, non va letta come atto di rassegnazione, ma al contrario come posizione attiva e propositiva, di chi intende prendersi cura del territorio, evitando spopolamento e abbandono.

La chiusura del diving non danneggerebbe quindi solo lui, ma inciderebbe negativamente sul giĂ  scarno panorama delle attivitĂ  gestite da isolani, impoverendo il tessuto sociale ed economico di Ustica.


COME SALVARE IL DIVING e L’ISOLA DI USTICA

Grazie a una libera donazione oppure scegliendo una delle ricompense offerte, garantirai la sopravvivenza a Ustica Diving Center e ti farai promotore di una diversa visione dello sviluppo turistico, inteso come pratica di presidio attivo del territorio da parte di chi ha deciso di rimanere per tutelarlo.

I pacchetti proposti sono un regalo di Natale ideale per amici e parenti subacquei e per chiunque voglia ricevere il “battesimo del mare” in alcuni tra i fondali più ricchi di biodiversità di tutto il Mediterraneo. Tra le varie esperienze abbiamo pensato anche a chi non è subacqueo, ma intende vivere insieme a noi la passione e il rispetto per il mare, offrendogli un posto in gommone.

Assicurati un’esperienza indimenticabile per l’estate 2020, andando alla scoperta di un paradiso naturale incontaminato e della prima Area Marina Protetta d’Italia.

Il tuo contributo è fondamentale per festeggiare insieme la decima stagione di Ustica Diving Center!


COME VERRANNO IMPIEGATI I FONDI RACCOLTI

La cifra che vorremmo raccogliere è di 10.000 euro, che ci serviranno a coprire le spese per:

  • rimessaggio invernale del gommone
  • manutenzione necessaria per le attrezzature tecniche come gav ed erogatori
  • acquisto di nuove mute
  • spese di affitto dei locali del diving
  • manutenzione del furgone utilizzato per il trasporto delle bombole
  • spese per l’assunzione del personale necessario a garantire l’attivitĂ  didattica
  • contributo ambientale per effettuare immersioni all’interno dell’Area Marina Protetta


LA FILOSOFIA DI USTICA DIVING CENTER

A differenza di chi considera la subacquea come semplice attività sportiva, Ustica Diving Center e il suo staff hanno sempre messo a  disposizione risorse, conoscenze e tanta passione per creare una rete di turismo sostenibile che aiuti questa splendida isola a non morire.

Oltre alle immersioni ricreative, sono state numerose le azioni improntate anche all’attivismo per la salvaguardia dell’ambiente marino: dalle pulizie dei fondali alla promozione di campagne di sensibilizzazione contro la pesca intensiva, fino alla formazione di centinaia di subacquei consapevoli.

In 9 anni di attività Ustica Diving Center è diventato un punto di riferimento per numerosi biologi marini, fotografi subacquei, ambientalisti, studiosi e appassionati del mare, che hanno a cuore la sopravvivenza dell’isola e dei suoi fondali.


VIVERE A USTICA

I collegamenti marittimi tra Ustica e Palermo sono soggetti a continue cancellazioni, ritardi, avarie e tagli al personale e non agevolano l’arrivo sull’isola non solo dei flussi turistici, ma spesso anche dei beni di prima necessità, in particolar modo durante il periodo invernale.

Le 36 miglia marine che separano Ustica dalla costa, corrispondenti a un’ora e trenta di navigazione in aliscafo, non incentivano l’arrivo di insegnanti per tenere aperte le scuole primarie, rendono difficoltoso lo scambio di merci, i contatti con la comunità e rendono precaria, disagevole e decisamente poco economica la vita di chi, come Jonathan, ha scelto di risiedere stabilmente a Ustica.

Sostenere Ustica Diving Center significa anche contribuire alla lotta contro lo spopolamento delle isole minori e a preservare un patrimonio culturale di conoscenze, usi e costumi di inestimabile valore.


English version 🇬🇧

SAVE USTICA.

🤿 SAVE USTICA DIVING 🤿

“RESTANZA”, THE COURAGE OF THOSE WHO STAYED


After 9 years of activity, Ustica Diving Center, the only diving center in the whole island to be managed by a local “usticese”, might be forced to keep its doors shut for summer 2020. A particularly unfortunate season, the high costs of center management and activities linked to security , as well as the lack of tax exemption plans to support micro businesses on the minor islands, have taken a toll on the diving center’s finances. Shutting down the diving center would
mean losing the only source of income for the owner Jonathan, that has deliberately made the choice to stay in Ustica where he would raise a family and establish his own business, refusing to break the bond with his own land and native community, despite the difficult conditions and inconveniences resulting from it.

“The philosophy of remaining”, meaning the choice to stay, must not be read as an act of resignation, but on the contrary as an active and proactive approach of someone who is committed to the safeguard of his territory, avoiding depopulation and abandonment. Shutting down the diving center wouldn’t be damaging only for him but would also affect the already sparse local-run businesses, mining the social and economic fabric of Ustica.


HOW CAN WE SAVE USTICA

Thanks to a free donation or by choosing one of the rewards, you will help guarantee the survival of the Ustica Diving Center and you will promote a different vision of tourism development, intended as an active defense of the territory practiced by those who have decided to stay and protect it. The following reward packages are an ideal Christmas present for friends and family who enjoy diving or for anyone that could be interested in the sea baptism in one of the Mediterranean seabed richest in biodiversity.
Among the various options that we propose, we also thought about offering a seat on the boat for non-divers that still share the same passion and respect for the sea as we do. Don’t miss out on an unforgettable experience for summer 2020, embarking on a mission to explore the natural uncontaminated paradise of the first Protected Marine Area in Italy.



WHERE WILL YOUR MONEY GO

Our goal is to collect as much as 15.000 euros, that will help us cover:
• winter garaging of the boat
• maintenance of technical gear like BCD and regulators
• purchase of new wetsuits
• rent of the diving center spaces
• maintenance of the van used to transport tanks • employment of instructors for the season
• tax required to dive in the Protected Marine Area.



THE USTICA DIVING CENTER PHILOSOPHY

Unlike those who see scuba diving simply as a sport, Ustica Diving Center and its staff have always shared resources, knowhow and great passion in order to develop a network of sustainable tourism aimed at helping keep this island alive. Besides recreational dives, many efforts have been made in terms of activism for the safeguard of the marine environment: from cleaning the seabed to promoting awareness campaigns against intensive fishing, to educating hundreds of conscious divers. Throughout the 9 years of activity, the Ustica Diving Center has become a landmark for countless marine biologists, underwater photographers, environmentalists, scientists, and sea lovers that have at heart the survival of this island and its sea floors.


LIVING IN USTICA

Marine connections between Ustica and Palermo are often subject to cancellations, delays, boat breakdown and staff cuts, that make it harder for tourists to reach the island, as well as essential goods, especially during the winter season. The 32 miles separating the island from the coast, corresponding to one and a half hours of boat ride, are an obstacle to the arrival of teachers needed to keep the primary schools open, challenge the trade of goods, the contacts with the community, and ultimately cause life for people like Jonathan who has chose to reside in Ustica, to be ever more precarious, distressing and rather costly. To sustain Ustica Diving Center would also mean to participate in the fight against depopulation of the minor islands and to preserve a cultural heritage of knowledge, customs and traditions that is priceless.

Rewards

Contribute
€
Campaign ended
Choose this reward
€10.00

Castagnola

Post su Instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€20.00

GAMBERETTO

• gita in gommone alla scoperta dell’isola
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€40.00

NUDIBRANCO

• maglietta “Limited edition – 10° Anniversario” (ritiro in loco)
• gita in gommone alla scoperta dell’isola
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€60.00

DENTICE

• Battesimo del mare
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€120.00

CORVINA

• 2 immersioni con guida
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€200.00

CERNIA BRUNA

• 5 immersioni con guida
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€350.00

BARRACUDA

• corso Open Water Diver
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€500.00

RICCIOLA

• 10 immersioni con guida
• cesto di prodotti tipici “Le Specialità di Maria Cristina”
t-shirt “Limited edition – 10° Anniversario” (ritiro in loco)
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select
Choose this reward
€1,000.00

TONNO

• 20 immersioni con guida
• cesto di prodotti tipici “Le Specialità di Maria Cristina”
t-shirt “Limited edition – 10° Anniversario” (ritiro in loco)
• post su instagram con ringraziamento personalizzato

Select

Comments (66)

Per commentare devi fare
  • AP
    Annalisa 30 confezioni di acqua frizzante per Elena da parte di Michele, Ina, Annalisa e Giulia!
    • VC
      Vittorio Ciao Jonathan, in bocca al lupo!!! Spero di riuscire a tornare presto a trovarti, Ustica non può essere la stessa senza il suo unico diving autoctono!
      • avatar
        Carlo Prima o poi ritornerò ad Ustica a prender la maglietta.👍👍👍 In bocca al lupo Jonathan 😎
        • NO
          Noa Un bacio e un abbraccio da Noa e Ricky ! Forza che i barracuda ci aspettano
          • RC
            Rosita Un bacione grande a Jo , Sara e Elena !
            • AD
              Andrea Anche un gamberetto è suistanza! Tieni duro Jona!
              • pm
                paolo Buona fortuna (Materpax 49e.it)
                • AT
                  Alberto Forza Jonathan. Ce la facciamo
                  • avatar
                    Giulia <3 un abbraccio grande! <3
                    • ag
                      alessandro jonathan spero di immergermi presto con te. alessandro

                      Gallery

                      Community

                      Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                      Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                      8. Lavoro dignitoso e crescita economica

                      Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

                      11. CittĂ  e comunitĂ  sostenibili

                      CittĂ  e comunitĂ  sostenibili:creare cittĂ  sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

                      14. Vita sott'acqua

                      Utilizzo sostenibile del mare: conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile.