or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Salviamo la Casa del Popolo "Valarioti"

A campaign of
Officina N° 8

Contacts

A campaign of
Officina N° 8

Salviamo la Casa del Popolo "Valarioti"

Salviamo la Casa del Popolo "Valarioti"

Campaign ended
  • Raised € 12,911.00
  • Sponsors 192
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    16. Pace, giustizia e istituzioni forti
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Officina N° 8

Contacts

The project

La memoria non si svende!
Appello per salvare la Casa del Popolo Valarioti

“Se non lo facciamo noi, chi deve farlo?", diceva sempre ai suoi alunni Giuseppe Valarioti. 
Peppe, giovane professore di italiano e politico del PCI,  ha sempre creduto che la formazione, la partecipazione e la cultura sono le uniche vere opportunità di emancipazione per i giovani del suo territorio. Nei suoi anni di attivismo da un lato impartiva lezioni di italiano ai giovani del suo quartiere dall’altro partecipava attivamente alla formazione delle “Leghe dei giovani disoccupati” portando un’azione di risanamento interno nella politica locale. Anche per questo viene ucciso dalla mafia l’11 giugno 1980 a soli 30 anni.

La Casa del Popolo Valarioti viene fondata grazie alle donazioni di migliaia di cittadini italiani come reazione all'omicidio per mano mafiosa di Peppe Valarioti. Dalla sua fondazione ha svolto un ruolo importantissimo nella promozione dell'attivismo politico e sociale a Rosarno. Negli anni è stata luogo di assemblee pubbliche, dibattiti, eventi culturali, circolo ARCI e sede di movimenti politici, presidio di confronto e democrazia, punto di riferimento per un territorio disabituato alla partecipazione civica e politica e oggi rischia di chiudere per sempre!

La proprietà della Casa del Popolo, attualmente dell'ente La Nuova Calabria, sarà venduta entro la fine di novembre. Il rischio è che finisca nelle mani di realtà che pur condividendo un patrimonio valoriale non sentono propria la storia di questo luogo, non avendolo vissuto, sbiadendo così una memoria importante e snaturando l’anima della Casa del Popolo. Oppure, situazione ancora peggiore, che venga acquistata da un privato che cancelli totalmente un simbolo storico e culturale così importante.

Siamo un'associazione nata nei mesi scorsi per dare nuove energie alla Casa del Popolo Valarioti mettendo insieme le tante persone che storicamente appartengono a questo luogo, giovani attivisti e cittadine e cittadini che si sono avvicinati nell'ultimo periodo condividendo un obiettivo comune. Stiamo fermando l’atto di vendita ma non è sufficiente e bisogna muoversi in fretta! L'obiettivo è raggiungere almeno 30.000€ e come associazione possiamo coprire solo una parte.

Inizia una raccolta fondi: ci rivolgiamo ad associazioni, realtà culturali, movimenti, istituzioni e cittadini per salvare la Casa del Popolo Valarioti e assicurarne un futuro fatto di nuove attività e servizi per la comunità, eventi culturali e di riflessione, un luogo in memoria di Peppe Valarioti e al contempo un centro di ricerca e divulgazione.

Ognuno con una donazione piccola o grande può contribuire a salvare e rilanciare la Casa del Popolo Valarioti. Ogni persona che darà il proprio sostegno si aggiungerà alla lunga lista di cittadine e cittadini che negli anni hanno sostenuto la Casa del Popolo Valarioti con il proprio impegno e una forte passione.

Ora è il momento di agire per preservare un simbolo così importante per Rosarno e per tutte quelle persone che credono che i valori della democrazia, dell'antimafia e della memoria siano i cardini di  una società civile e sana, ora più che mai necessaria!

Officina n°8

Comments (43)

Per commentare devi fare
  • mC
    maria teresa Calabria nel cuore... un contributo per un obiettivo importante da raggiungere! Teresa
    • MB
      Associazione Montimar Aps Gas Montimar Siamo un Associazione di promozione sociale di Senigallia al suo interno è nato il Gas Montimar che sostiene Sos Rosarno con gli acquisti degli agrumi e con il cuore promuovendo la cultura delle produzioni del basso e delle relazioni sane. Evviva la libertà e la legalità!
      • GD
        Girolamo Ricordando Peppe Valarioti, un convinto e doveroso aiuto dal Circolo PD di Cittanova, intestato a Francesco Vinci, il giovane studente comunista vittima innocente della mafia nel 1976.
        • NS
          Nuria Ho già inviato la vs @ agli amici
          • NS
            Nuria Contenta di partecipare a questo progetto, buono e succoso come le vostre arance. Spero di potere un giorno visitare questa bella casa di cultura, integrazione e speranza.
            • LP
              il Popolo delle Arance Diamo volentieri il nostro contributo per conservare e mantenere pubblico un simbolo di lotta sociale, popolare, di classe. da Bologna ci auguriamo che i Calabresi facciano altrettanto. ilPOPOLOdelleARANCE Bologna
              • avatar
                Gerardo Hasta la victoria siempre, un saluto a pugno chiuso!!!!
                • avatar
                  Christine nulla
                  • AM
                    Alessio Se non lo facciamo noi, chi deve farlo?!?
                    • ab
                      ambra quale è il prezzo di vendita della Casa del Popolo?
                      • VP
                        Officina n° 8 27.500 (prezzo dell'immobile) + 7.100 (spese notarili) = 34.600€
                        3 months, 1 week ago

                    Gallery

                    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                    10. Ridurre le disuguaglianze

                    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                    16. Pace, giustizia e istituzioni forti

                    Pace e giustizia: promuovere lo sviluppo sostenibile.

                    17. Partnership per gli obiettivi

                    Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.