or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Rua da saudade 22

A campaign of
Dottor Cardoso

Contacts

A campaign of
Dottor Cardoso

Rua da saudade 22

Campaign ended
  • Raised € 423.00
  • Sponsors 21
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Movies & shorts

A campaign of 
Dottor Cardoso

Contacts

The project

Chi è DOTTOR CARDOSO:


"Voglio farle una domanda, disse il dottor Cardoso, lei conosce i médecins-philosophes? No, ammise Pereira, non li conosco, chi sono? I principali sono Théodule Ribot e Pierre Janet, disse il dottor Cardoso, è sui loro testi che ho studiato a Parigi, sono medici e psicologi, ma anche filosofi, sostengono una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere "uno" che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone".    

Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira.


Da questo personaggio letterario importantissimo per la trasformazione del giornalista portoghese Pereira nasce il  progetto di Diego, Samuele e Matteo, mirato alla realizzazione del documentario " Rua da Saudade 22", dedicato allo scrittore toscano Antonio Tabucchi.

Cos'è "RUA DA SAUDADE 22":


"Rua da Saudade 22. Nel mondo di Antonio Tabucchi" è il film documentario ancora in fase di realizzazione dedicato ad Antonio Tabucchi; alle interviste effettuate ad amici, colleghi e compagni di una vita, si affianca un viaggio vero e proprio, attraverso i luoghi che lo ospitarono e lo accolsero.
Da Siena a Vecchiano, suo paese natale, da Genova a Bologna, da Firenze a Roma, sin fuori dai confini nazionali, dall'isola di Creta, della quale era cittadino onorario (città di Canea), a Lisbona, città che lo accolse dopo la sua scomparsa, a Parigi, dove è conservato il Fondo Tabucchi, presso la Biblioteca Nazionale di Francia.
A partire da Rua da Saudade 22 si snoda un percorso che attraversa il tempo, i luoghi, la letteratura.
Regia e sceneggiatura: Diego Perucci
Riprese e montaggio: Matteo Garzi e Samuele Mancini

Perchè sostenere il documentario:


Antonio Tabucchi, scrittore, docente universitario a Siena, Genova, Bologna e intellettuale fra i più attivi e brillanti della nostra epoca, si considerava cittadino libero di un mondo libero.
A fronte di una bibliografia sterminata e di molti film tratti dai suoi libri e dalle sue storie, Antonio Tabucchi fu insignito di numerosi e importanti premi, sia italiani che stranieri, inserendosi di diritto nell'Olimpo dei più grandi scrittori del Novecento. Scomparso nel marzo del 2012 nella sua amata Lisbona, questo documentario intende introdurre lo spettatore alla figura di Tabucchi, attraverso la memoria e la poesia che caratterizza la sua letteratura. Partendo da una ricerca lettararia sullo scrittore toscano, Rua da saudade 22 vuole ricostruirne anche l'uomo. 
L'intero progetto è stato fino ad ora sostenuto dalle nostre uniche forze, unite alla volontà di restituire per immagini la bellissima esperienza da noi tre vissuta negli ultimi mesi.

A cosa serviranno i vostri contributi:


I contributi che riceveremo andranno a coprire le spese di viaggio (Parigi, Creta e Lisbona) e altre spese relative al completamento delle riprese. 

Come sostenere il documentario:


Clicca il tasto "DONA" in alto a destra nella pagina e segui le istruzioni.
In caso di difficoltà ad effettuare la donazione via paypal le quote possono essere prenotate contattandoci privatamente all'indirizzo mail dottorcardoso@gmail.com. 

Le quote delle donazioni sono libere. 

Comments (3)

Per commentare devi fare
  • FC
    Francesco Vi ho scoperti sul filo di lana, preparandomi al triste anniversario della scomparsa di AT con la lettura di "Piazza d'Italia", il suo primo romanzo - pardon, favola. E ho immediatamente contribuito, nel mio piccolo. Adesso attendo impaziente settembre e l'uscita del documentario. Siete grandi. Francesco
    • fr
      francescogrisolia83 Ciao senesi, i miei omaggi al Circol(in)o "Aldo Borri"!
      • lu
        luca.baldassari complimenti un bellissimo progetto! se vi serve un fotografo stenopeico ;)