or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Rivoluzione educativa: trasformare la scuola italiana attraverso l'antirazzismo e l'intersezionalità

A campaign of
Teach For Italy

Contacts

A campaign of
Teach For Italy

Rivoluzione educativa: trasformare la scuola italiana attraverso l'antirazzismo e l'intersezionalità

Rivoluzione educativa: trasformare la scuola italiana attraverso l'antirazzismo e l'intersezionalità

Campaign ended
  • Raised € 295.00
  • Sponsors 13
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità
    10. Ridurre le disuguaglianze
    17. Partnership per gli obiettivi

A campaign of 
Teach For Italy

Contacts

The project

Mi chiamo Afaf Ezzamouri, sono una docente-Fellow di Teach For Italy e insegno all’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” di Torino. 

Lancio questa raccolta fondi con il supporto di Teach For Italy perché ho bisogno di raccogliere le ultime risorse economiche necessarie per completare un focus group autogestito.

Dallo scorso gennaio ho ideato e avviato - assieme ai membri della Commissione Intercultura dell’Istituto Comprensivo - un percorso autogestito chiamato “Pillole interculturali”: un percorso formativo con l’obiettivo di sensibilizzare su temi che ritengo indispensabili per armonizzare la diversità culturale nella nostra scuola, dove coesistono 38 diverse nazionalità.

Le pillole affrontano infatti temi come la valorizzazione di ricorrenze religiose e culturali, l’educazione ad un linguaggio interculturale, la questione identitaria e l’utilizzo della propria lingua madre a scuola, il ruolo della comunità educante per una scuola interculturale. 

Il percorso è aperto al resto della Comunità Educante: a tutte le persone che si occupano di educazione interculturale, agli enti del terzo settore e alle associazioni dei quartieri della periferia di Torino nei quali la scuola si trova (Barriera di Milano e Aurora). 

In particolare la raccolta fondi è essenziale per completare il percorso formativo ovvero coprire i costi totali per realizzare un focus group autogestito ideato insieme alla scrittrice, fotografa e attivista Marilena Umuhoza Delli. Marilena approfondirà il tema della decolonizzazione nella scuola italiana, dell’educazione alla storia di un’Italia multietnica, della valorizzazione tutte le voci attraverso un’educazione intersezionale, della capacità di riconoscere il razzismo nell’Italia di oggi, dell'utilizzo di un linguaggio inclusivo e plurale. Tutti argomenti trattati approfonditamente nel libro Lettera di una madre afrodiscendente alla scuola italiana.

Ho promosso questo progetto e questa campagna perchè credo profondamente nel valore del dialogo e dello scambio in particolare in quei contesti in cui le famiglie e la comunità studentesca provengono da Paesi diversi e hanno un background migratorio, contesti in cui il ruolo dell’insegnante può fare la differenza nel gestire la diversità culturale come una ricchezza, piuttosto che come una barriera. 

“E come Teach For Italy” supportiamo la campagna di Afaf perchè sono questi piccoli ma grandi passi che come Comunità percorriamo insieme per un futuro in cui ogni bambin* abbia le stesse opportunità”

Comments (1)

To comment you have to
  • avatar
    Daniela Spero che possiate raggiungere l'obiettivo! Sono con voi! Daniela Fonnesu

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    4. Istruzione di qualità

    Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

    10. Ridurre le disuguaglianze

    Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

    17. Partnership per gli obiettivi

    Rafforzare le modalità di attuazione e rilanciare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile.