or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

RiFestival 2020 - Un altro mondo è possibile!

A campaign of
Un altro mondo è possibile APS

Contacts

A campaign of
Un altro mondo è possibile APS

RiFestival 2020 - Un altro mondo è possibile!

Support this project
6%
  • Raised € 1,030.00
  • Target € 15,000.00
  • Sponsors 23
  • Expiring in 152 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Events & festivals

A campaign of 
Un altro mondo è possibile APS

Contacts

The project

"Un altro mondo è possibile" non è uno slogan.

È un altro modo di finanziarsi.

Se siete capitati su questa piattaforma significa che un po' ci conoscete già, ma continuando la lettura potrete comunque trovare due parole su di noi e sui motivi del crowdfunding. Se invece volete saperne di più visitate il nostro sito o scriveteci a info@rifestival.it


Arriviamo subito al punto: mettere in piedi un progetto culturale che ambisce a diventare di massa non è né semplice né gratis.

La realizzazione della stragrande maggioranza dei grandi progetti culturali in Italia, infatti, è possibile grazie ai fondi messi a disposizione da grandi assicurazioni, fondazioni bancarie, oligopolisti dell’energia: questo meccanismo di finanziamento crea delle gigantesche barriere all’entrata nel settore della divulgazione culturale che rende quasi impossibile proporre un modello diverso o alternativo.

Quasi , perché l'alternativa è sotto i vostri occhi proprio in questo momento: il crowdfunding.

Crediamo che ci sia bisogno di ripensare gli spazi pubblici dove si produce pensiero critico, anche fuori da quel meccanismo di finanziamento. Perché la cultura, per avere una funzione di trasformazione della società, deve essere plurale e mai monolitica.

Ormai da molti anni cerchiamo di bypassare il meccanismo di finanziamento classico attraverso l'autofinanziamento e la collaborazione con alcune realtà del territorio emiliano-romagnolo, ma presto proveremo a farci conoscere anche fuori dalla nostra regione.

Nonostante questo, la nostra entrata principale consiste ancora nelle donazioni.
Sono le donazioni che permettono a RiFestival e al Festival dell'antropologia di rimanere le uniche grandi manifestazioni nel loro genere nel nostro paese.

Sono le donazioni che permettono a noi di rimanere veramente liberi e indipendenti.

Finora è andata bene, ma mai dare niente per scontato: quest'anno come gli altri anni, senza donazioni RiFestival è costretto a fermarsi.

Dona ora.

"Un altro mondo è possibile"
è un altro modo di fare cultura.

RiFestival - Un altro mondo è possibile è un festival interdisciplinare nato dal basso e cresciuto grazie al lavoro volontario di giovani provenienti da tutto il paese.


Giunto alla IV edizione possiamo dire, senza nascondere un po' di orgoglio, che è diventato un appuntamento importante nel panorama culturale bolognese.

Il progetto è nato un po' per caso nel 2017, quando un gruppo di studenti e studentesse ha messo in piedi il primo Festival dell'antropologia, sperimentando per la prima volta l'apertura delle strutture universitarie a cittadinanza e appassionati.

A seguito del grande successo di questo esperimento, ci siamo resi conto di avere tra le mani un potentissimo mezzo per trasmettere valori, esperienze e prospettive e, per questo motivo, nel 2018 abbiamo deciso di rilanciare pensando a un evento ancora più grande e partecipato: parallelamente al Festival dell’antropologia si è pensato di dare spazio ad altre discipline – prima storia, scienze politiche, comunicazione, poi, dal 2019, anche economia e filosofia .

I numeri della scorsa edizione – dal titolo “Potere. Un altro mondo è possibile?” – sono stati impressionanti, nettamente oltre le aspettative: 85 incontri, 165 ospiti, 150 volontari, 25.000 ingressi.

Nel 2020 vorremmo replicare e superarci, ma sarà impossibile senza il vostro aiuto.

"Un altro mondo è possibile"
è un altro modo di partecipare.

Dalle nostre parti consideriamo la partecipazione come processo, non come “sedie da riempire”.


Abbiamo immaginato un altro modo di fare cultura, un modo che non si limiti alla staticità dell’ascolto: al contrario, crediamo in una cultura che stimoli le persone verso un impegno concreto che, oltre alla discussione riguardo le contraddizioni del presente, riesca a mobilitare chi questo presente non vuole più viverlo da spettatore.

Ci siamo posti l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di persone possibile, tutte diverse, tutte insieme.

Siamo ambiziosi, non lo neghiamo, ma la volontà di provare a costruire un altro mondo possibile, seppur nel nostro piccolo, ci impone di continuare su questa strada: quella dell'approfondimento, della partecipazione, della militanza.

La libertà è la cosa più importante che abbiamo.

Paga la nostra libertà.
La libertà paga. Sempre.


Amici e amiche che hanno già creduto in noi:

Alberto Abruzzese
Marco Aime
Luca Alessandrini
Stefano Allievi
Stefano Allovio
Marco Almagisti
Dino Amenduni
Manuel Anselmi
Mario Badagliacca
Gianfranco Baldini
Roberto Balzani
Vincenzo Balzani
Elena Baracani
Marzio Barbagli
Nicola Bardasi
Pietro Basso
Marcello Batelli
Laura Bazzicalupo
Alberto Bellini
Roberto Beneduce
Maurizio Bergamaschi
Pierluigi Bersani
Davide Bertaccini
Leonardo Bianchi
Chiara Bodini
Federico Bonadonna
Luigi Bonanate
Stefano Boni
Marco Borraccetti
Marisa Bortoletto
Stefania Bortolotti
Giacomo Bottos
Massimo Bressan
Massimiliano Briarava
Laura Calafà
Matilde Callari Galli
Annalisa Camilli
Fulvio Cammarano
Massimo Campanini
Duccio Canestrini
Carlo Capello
Vittorio Cappelli
Mauro Carbone
Thomas Casadei
Federico Casolari
Carlo Felice Casula
Antonella Ceccagno
Michele Chiaruzzi
Federico Chicchi
Luca Ciabarri
Anna Ciannameo
Marco Ciardi
Pietro Cingolani
Massimo Cipolla
Vincenzo Colla
Asher Colombo
Vittorio Cotesta
Lucia Criscuolo
Stefano Cristante
Alessandro Cristofori
Gianni Cuperlo
Egenio Dacrema
Franca D'Agostini
Alessandro Dal Lago
Stefano De Matteis
Roberta De Monticelli
Virginia De Silva
Fabio Dei
Cristina Demaria
Daniele Donati
Fabrice Oliver Dubosc
Fausto Durante
Carla Faralli
Paolo Fasano
Stefano Fassina
Ferdinando Fava
Adriano Favole
Emanuele Felice
Matteo Festi
Antonio Fiori
Marcello Flores D'Arcais
Maurizio Franzini
Nicola Fratoianni
Jonathan Friedman
Michela Fusaschi
Anna Elisabetta Galeotti
Carlo Galli
Walter Ganapini
Marco Gardini
Stefania Gasparini
Silvia Gastaldi
Gabriele Gatti
Piergiorgio Gawronski
Eva Geatti
Rossella Ghigi
Gabriele Giacomini
Massimo Giacon
Maura Gancitano
Luigi Giove
Chiara Giubilaro
Serena Giusti
Riccardo Grassi
Pietro Grasso
Alessandra Gribaldo
Maria Cecilia Guerra
Giovanna Guerzoni
Luca Guglielminetti
Gabriella Guido
Antonio Ianniello
Piero Ignazi
Manlio Iofrida
Elton Kalica
Franco La Cecla
Cathy La Torre
Nicola Labanca
Marina Lalatta Costerbosa
Luca Lamorte
Nicoletta Landi
Maria Laura Lanzillo
Raffaele Laudani
Tiziana Lazzari
Matteo Lepore
Luciano Li Causi
Zaira Tiziana Lofranco
Alessandro Lolli
Annamaria Lorusso
Mimmo Lucano
Brahim Maarad
Maicol & Mirco
Cristina Mantis
Giorgio Manzi
Giacomo Manzoli
Selenia Marabello
Rossella Mariuz
Federico Martelloni
Luigi Mascilli Migliorini
Mikhail Maslennikov
Walter Massa
Ignazio Masulli
Fiorenza Menni
Matteo Meschiari
Marcello Messori
Filippo Miraglia
Antar Mohamed
Massimo Montanari
Tomaso Montanari
Silvestro Montanaro
Luca Mozzachiodi
Grazia Naletto
Cristiana Natali
Francescopaolo Palaia
Karin Pallaver
Vittorio Emanuele Parsi
Valerio Pascali
Gianfranco Pasquino
Aldo Pavan
Tatiana Petrovich Njegosh
Leonardo Piasere
Simone Pieranni
Barbara Pinelli
Franco Pittau
Nicoletta Poidimani
Paolo Pombeni
Sara Prestianni
Peppe Provenzano
Antonio Maria Pusceddu
Lucia Quaglia
Ivo Quaranta
Walter Quattrociocchi
Michele Raitano
Giorgio Ravegnani
Flavio Raviola
Riccardo Realfonzo
Francesco Remotti
Caterina Resta
Valeria Ribeiro Corossacz
Mario Ricca
Bruno Riccio
Ruggero Rollini
Francesca Roversi Monaco
Beatrice Ruggeri
Alessandro Sala
Carlotta Sami
Massimo Sandal
Matteo Sanfilippo
Chantal Sanit-Blancat
Emilio Santoro
Chiara Saraceno
Giuseppe Scandurra
Pietro Scarduelli
Giacomo Scarpelli
Elly Schlein
Giuseppe Sciortino
Giovanni Semi
Giuseppe Sergi
Ivan Severi
Luca Sofri
Barbara Spinelli
Andrea Staid
Donatella Strangio
Federica Tarabusi
Renzo Tosi
Sabrina Tosi Cambini
Stefano Toso
Max Ulivieri
Nadia Urbinati
Fulvio Vassallo Paleologo
Piero Vereni
Francesco Vietti
Rossella Vigneri
Vincenzo Visco
Wu Ming 2
Giacomo Zandonini
Laura Zanfrini
Adelino Zanini
Andrea Zanni
Nazzarena Zorzella

Support this project

Rewards

Choose this reward
€5.00

Insieme, dal basso.

Alla fine del crowdfunding dello scorso anno, 116 donazioni su 199 consistevano in offerte da piccoli o piccolissimi importi.

Siamo orgogliosi che tante e tanti abbiano creduto nel progetto tanto da donare quel che potevano, ognuno secondo le proprie possibilità.

Il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€10.00

Hai pagato una pausa caffè a 10 volontari stacanovisti!

Per stare vigili e riuscire a fornirvi tutte le informazioni necessarie, anche i nostri volontari hanno bisogno di una pausa (che storia, ve’?). Grazie per averci offerto questo piccolo, ma importante, momento di svago.

Il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€20.00

Hai comprato una bandiera!

È grazie alla tua generosa donazione che il nome del nostro festival sventola libero nell'aria!

RICOMPENSE - In cambio della tua generosità, ti sarà donata una cartellina con alcuni gadget (ne puoi vedere alcuni in gallery). Potrai chiedere al banchetto informativo dove ritirarla!

Il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€50.00

Hai comprato un banner!

Hai visto il banner all’entrata? L’hai pagato tu!
È anche grazie a te se siamo ben visibili a chiunque sia nei paraggi.

RICOMPENSE - Al tuo arrivo, ti offriremo una cartellina con alcuni nostri gadget e la maglietta ufficiale di RiFestival (che puoi vedere in gallery)! Potrai chiedere al banchetto informativo dove ritirarle!

Il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€100.00

Hai nutrito volontari affamati!

RiFestival è possibile grazie alla presenza di centinaia di giovani volontari. Grazie al tuo contributo sarà possibile per loro ingurgitare qualche snack tra una conferenza e l’altra!

RICOMPENSE - Al tuo arrivo, ti offriremo una cartellina con alcuni nostri gadget e la maglietta ufficiale di RiFestival (che puoi vedere in gallery)! Chiedi al banchetto informativo dove ritirarle!

Il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€150.00

Hai pagato il rimborso del viaggio di un ospite!

Nonostante gli ospiti di RiFestival accettino di partecipare a titolo gratuito, cerchiamo di garantire il maggior numero possibile di rimborsi spese necessari per raggiungerci a Bologna. Grazie per aver contribuito a renderlo possibile.

RICOMPENSE - Al tuo arrivo, in aggiunta alla maglietta ufficiale, ti forniremo i nostri gadget all’interno della nuova “tote bag” di RiFestival (spulcia la gallery per sapere cosa ti aspetta). Chiedi al banchetto informativo dove ritirarle!

Se rappresenti un ente, un'azienda o un'associazione, saranno menzionati sul sito e sulle brochure di RiFestival 2020.

Se invece doni a titolo personale ti inviamo 150 teneri abbracci virtuali. Ovviamente il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€200.00

Hai pagato la fornitura di un piccolo gadget!

Le ricompense che stiamo promettendo su questa pagina sono pagate proprio da voi, tramite questo crowdfunding. Con questa donazione ci hai permesso di acquistare un oggetto-ricordo che potremo offrire sui nostri banchetti!

RICOMPENSE - Ovviamente, potrai averlo indietro con altri piccoli gadget nella nostra nuova “tote bag”, insieme a una maglietta e alla borraccia in alluminio (puoi vedere tutto nella nostra gallery!). Chiedi al banchetto informativo dove ritirarli!

Se rappresenti un ente, un'azienda o un'associazione, saranno menzionati sul sito e sulle brochure di RiFestival 2020.

Se invece doni esclusivamente a tuo nome, distogli lo sguardo dallo schermo, per favore - ci vergogniamo un po’ quando ci osservi mentre siamo commossi. Ovviamente il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€500.00

Hai pagato la lectio magistralis di un ospite internazionale!

Quest’anno, anche grazie a te, porteremo un ospite internazionale a Bologna (se tutto va bene)!

RICOMPENSE - Potrai gingillarti con tutti i nostri gadget e due magliette (trovi tutto nella gallery!) e, al tuo arrivo, avrai una calorosa, ma inevitabilmente reverenziale, accoglienza.

Se rappresenti un ente, un'azienda o un'associazione, saranno menzionati sul sito e sulle brochure di RiFestival 2020.

Se invece doni esclusivamente a tuo nome sei letteralmente il nostro angelo custode. Ovviamente il tuo nome sarà inserito nel programma tra coloro che hanno contribuito alla realizzazione del festival.

Select
Choose this reward
€1,000.00

Hai pagato Piazza Verdi!

Ebbene si. Giunti alla IV edizione, ci sentiamo ormai abbastanza maturi per provare a uscire dalle confortevoli stanze che ci hanno ospitati finora. Per pagare i costi di una piazza, però, servono tanti soldi: grazie per aver contribuito a renderlo possibile (se non troveremo intoppi, intanto tocchiamo ferro)!

RICOMPENSE - Potrai gingillarti con tutti i nostri gadget e due magliette (trovi tutto nella gallery!) e, al tuo arrivo, avrai una calorosa, ma inevitabilmente reverenziale, accoglienza.

Inoltre, ti menzioneremo (tu o l'ente, l'azienda, l'associazione che rappresenti) durante i ringraziamenti che ogni anno facciamo in apertura all'ultima conferenza del Festival e avrai la visibilità che meriti sui nostri canali online.

Select
Choose this reward
€5,000.00

Hai pagato una giornata di RiFestival!

Durante il festival parteciperai a una giornata che hai sostenuto completamente. A te gli onori!

Non solo sei uno sponsor ufficiale, ma sei parte integrante del progetto RiFestival 2020 e un prezioso collaboratore dell’Associazione culturale senza scopo di lucro “Un altro mondo è possibile APS”.

RICOMPENSE - Potrai gingillarti con tutti i nostri gadget e due magliette (puoi vederli nella gallery!) e, al tuo arrivo, avrai una calorosa, ma inevitabilmente reverenziale, accoglienza.

Inoltre, ti menzioneremo (tu o l'ente, l'azienda, l'associazione che rappresenti) durante i ringraziamenti che ogni anno facciamo in apertura all'ultima conferenza del Festival e avrai la visibilità che meriti sui nostri canali online.

Ma sappiamo che non sono queste le ricompense che desideri. L’unico premio che dimostri di volere con questa donazione è la nostra felicità.

Select

Comments (4)

Per commentare devi fare
  • SG
    Silvio  In bocca al lupo, buon lavoro!
    • avatar
      Margherita  Mi sono iscritta alla triennale di antropologia dopo aver partecipato al vostro festival. Siete dei grandi! Grazie infinite e continuate così!!
      • avatar
        Benedetta  Dalla prima edizione ad oggi siete cresciuti tantissimo ma senza perdervi mai. Siete un appuntamento imperdibile a Bologna che trasmette gioia, saperi e fiducia in un altro mondo possibile. Dajeeee
        • avatar
          Federica  Siete davvero fonte di grande ispirazione. Soni sicura che con voi, Un Altro Mondo È Possibile.

          Community

          Vuoi sostenere questo progetto?