oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Ricostruendo tetti a Caprauna

Una campagna di
L'Isola di CapraUnica

Contatti

Una campagna di
L'Isola di CapraUnica

Ricostruendo tetti a Caprauna

  • Raccolti € 3.185,00
  • Sostenitori 50
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
L'Isola di CapraUnica

Contatti

Il Progetto

Chi siamo

L'isola di CapraUnica è una realtà che  opera per il recupero di una borgata nel comune di Caprauna. Luca e Vittoria, Blu, Davide, insieme ad altri riabitanti hanno deciso di ricostruire le case, riprendere le coltivazioni....

Cosa stiamo facendo

In questo momento stiamo recuperando 3 immobili, due donati ed uno acquistato, che sono in stato di abbandono da almeno 30 anni, tetti sfondati hanno lasciato entrare pioggia e neve che hanno messo in dubbio anche la stabilità di questo edificio che è stato costruito qualche centinaio di anni fa.

Abbiamo iniziato i lavori e montato 60 metri di  ponteggio e abbiamo smontato tetti pericolanti, ripristinato i muri perimetrali e costruito un cordolo di sostegno, predisposto le travi principali e coperto temporaneamente con dei teli.

Ora ci serve un aiuto per coprire adeguatamente i tetti.

La finalità degli spazi

Gli spazi che cerchiamo di coprire diventeranno

CASA Verde 1 spazio di co-working digitale , 1 laboratorio del legno, 1 laboratorio del ferro,

CASA Turchese 2 appartamenti per ospitare i coworker.

Verrà coperta anche la casa del Volontario CASA ROSSA

Cosa ci serve

Abbiamo la necessità di acquistare e installare una copertura adeguata per gli spazi, abbiamo un piccolo budget che ci permetterebbe di mettere un materiale brutto e poco efficiente, cerchiamo un aiuto per poter coprire i tetti con un buon materiale con isolante che ne permetta l'uso anche d'inverno.

Cosa faremo con i soldi raccolti

Se raccogliamo 5.000 € copriremo con lamiere e isolante ( a 7.000 € mettiamo anche le perline )

Se raccolgiamo 10.000 € copriremo con finto coppo alubel e isolante ( a 12.000 € mettiamo anche le perline )

Se raccogliamo 15.000 € copriremo con coppi e isolante ( a 18.000 € mettiamo anche le perline )

MAGGIORI DETTAGLI SULLA PROGETTAZIONE VERRANNO PUBBLICATI CON IL PROCEDERE DELLA RACCOLTA. TUTTI I SOLDI SPESI VERRANNO DOCUMENTATI.

Perchè donare

Abbiamo scelto questa piattaforma perchè più si avvicina alla nostra missione, Produrre dal basso, senza pensare troppo alle carenze delle istituzioni nel recupero di luoghi abbandonati e ormai destinati a sparire.
Nel nostro paesino non c'è nessuna prospettiva per il futuro a medio e lungo termine e nessun piano di recupero, noi ci proviamo ma da soli è molto difficile.
Crediamo fortemente che se le persone che credono in questi progetti ci aiutano con un piccolo contributo ( nella misura che ognuno può permettersi ) possiamo farcela e restituire alla vita e all'uso questi immobili con finalità di utilizzo condiviso.

Potete scegliere le ricompense oppure semplicemente fare una donazione libera.
A tutti spediremo una cartolina da questa meravigliosa terra.

Grazie del vostro tempo.

Commenti (8)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Valeria  Che bel progetto... Non troppo lontano da casa mia ma scoperto solo per caso. Un grande in bocca al lupo, mi piacerebbe venirci a trovare presto! Un grande abbraccio, Valeria
    • am
      andrea  captains caput mundi!
      • am
        andrea  Capraunica caput mundi :)
        2 mesi, 1 settimana fa
    • avatar
      Luca Andrea  Siamo a metà del percorso di raccolta fondi per coprire una parte dei costi che stiamo sostenendo per la copertura di alcuni immobili del progetto. Nel primo tetto sono già state posate le orditure in legno e presto verrà ricoperto con perline, telo, isolante e coppi di Francia Nel materiale e colore richiesto dal piano di tutela del territorio che, anche se ci sta facendo spendere di più, abbiamo scelto di seguire attentamente le indicazioni per poter recuperare in armonia con il territorio circostante le coperture di questi tetti. Nel secondo tetto l’orditura in legno è danneggiata e non ha più la capacità di sostenere strutturalmente la copertura; abbiamo chiesto quindi l’intervento di una società specializzata nella costruzione di case antisismiche con un rivoluzionario sistema di travi in acciaio. In questo modo potremo costruire un tetto sopra a quello esistente ( il sistema occupa appena 17 cm di spessore ) e rimanere entro i limiti di soprelevazione del già citato PRG. Presto avremo la possibilità di ultimare il piano dei costi per aggiornare i nostri sostenitori su quali spese sono state coperte con le donazioni, continuate ad aiutarci, la strada è lunga e qui quasi sempre in salita 😊
      • cz
        cristiano  ...mi raccomando dedicate un sentiero ai pionieri zucco e viganò..!
        • avatar
          Francesco  Continuate siete Grandi. Ciao ragazzi
          • avatar
            Gabriele  GRANDI !!! E IN BOCCA AL LUPO
            • cb
              christian  Artemisia&zoltar felici di aiutare Sally! <3

              Community