oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Recupera la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Password inviata

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Finanziato

Ricordati di Giulio ... Le battaglie si vincono sempre

135.00
raccolti
7
sostenitori
Fine
Ricordati di Giulio ... Le battaglie si vincono sempre

Il progetto continua qui --> https://www.produzionidalbasso.com/project/ricordati-di-giulio-le-battaglie-si-vincono-sempre-1/

 

Giulio

Giulio nasce a Verzuolo l’8 dicembre del 45. Il 5 aprile del 70 sposa Maria Assunta ed insieme hanno due figlie: Claudia e Manuela. Da loro avranno tre nipoti: Mattia, Nicolò e Zoe.

Giulio è un uomo solido e giusto, un lottatore che spende tutta la sua vita a combattere le ingiustizie ed in difesa dei più deboli. Lui, prima operaio e delegato sindacale nella sua fabbrica, la Scott di Villanovetta di Verzuolo, poi sindacalista della CGIL a tempo pieno, è sempre alla ricerca di accordi validi e giusti, schierato in prima linea per la difesa dei lavoratori e del rispetto dei diritti.

Giulio è anche un idealista, un comunista, che passa le serate nella sezione del PCI per organizzare le feste dell’Unità. Proprio in occasione di una di queste, nel 1986, organizza un concerto dei Nomadi, a Costigliole Saluzzo.

Un successo!

Giulio. Marito, papà e poi nonno premuroso, amato e sempre presente, capace di dare consigli preziosi e sempre ottimista, insegna a non arrendersi mai, a non arretrare di fronte a nessuna difficoltà, ma ad affrontare la vita e le sue sfide a testa alta. Con la sua presenza costante e con il suo esempio, insegna il valore dell’umiltà e della giustizia. Con la sua intransigenza e la sua tenacia, insegna a lottare per ciò in cui si crede, a non scendere mai a compromessi con la propria dignità. Con il suo entusiasmo contagioso, insegna ad impegnarsi in prima persona per cambiare le cose che non vanno, il valore della politica giusta, fatta per il bene di tutti ed il valore della collaborazione per ottenere un grande risultato.

Giulio lotta tutta la vita, ma perde la battaglia più grande, pur affrontandola con il suo solito spirito positivo, combattivo e dignitoso. Il tumore al polmone a piccole cellule il 7 giugno 2016 se lo porta via all’improvviso, velocemente, lasciando un grande vuoto dentro chiunque abbia avuto la fortuna di conoscerlo, averlo vicino, amarlo ed apprezzarlo.

A noi lascia anche una pesante eredità con una grande responsabilità: quella di proseguire con la stessa grinta ed il suo stesso orgoglio la strada, seguendo l’esempio da lui tracciato. Non bisogna arrendersi neppure di fronte alla morte, perché… le battaglie si vincono sempre!

Perché il concerto

Per non arrenderci, vogliamo ricordarlo nel modo in cui avrebbe fatto lui. Lo scopo della serata è dunque quello di fare, di nuovo a Costigliole Saluzzo, un concerto dei Nomadi, per ricordare, ad un anno dalla sua scomparsa, la figura di Giulio Dalbesio, marito, papà, nonno, amico, compagno, conoscente, operaio, sindacalista e soprattutto Uomo giusto.

La data del concerto sarà quindi il 10 giugno 2017, a Costigliole Saluzzo.

È nostra intenzione devolvere l’incasso della serata alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo tramite l'Associazione “Augusto per la vita”, per creare delle borse di studio intitolate a Giulio Dalbesio, finalizzate alla ricerca ed alla cura del tumore al polmone. Per non arrendersi di fronte alla morte, è necessario proseguire con la ricerca, affinché ci possa essere speranza e vita per altri, perché… le battaglie si vincono sempre!

Richiesta

Lo scopo del progetto è richiedere, secondo le forme ritenute opportune, il patrocinio e/o la sponsorizzazione, con preghiera di massima diffusione dell’evento, per permettere la realizzazione del concerto in ricordo di Giulio Dalbesio e la costituzione di una o più borse di studio allo scopo di far progredire la ricerca su questo particolare tipo di tumore.

C’è bisogno dell’aiuto di tutti, perché il tumore è una battaglia collettiva e… le battaglie si vincono sempre!

Sostieni

È possibile sostenere il presente progetto mediante donazioni online cliccando sul link http://sostieni.link/12909 oppure sul link https://www.produzionidalbasso.com/project/ricordati-di-giulio-le-battaglie-si-vincono-sempre/

  • mr
    mauro
    5 mesi fa
    Grande iniziativa! Brava Manu!
  •    

    per commentare devi fare login