or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network NaturaSì

Riciclo Inclusivo - Sostenete l’ambiente e l’integrazione con un solo gesto!

A campaign of
Sea Scout

Contacts

A campaign of
Sea Scout

Riciclo Inclusivo - Sostenete l’ambiente e l’integrazione con un solo gesto!

Campaign ended
  • Raised € 1,102.00
  • Sponsors 44
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    12. Consumo e produzione responsabili
    13. Agire per il clima

A campaign of 
Sea Scout

Contacts

The project

Quando l’ecologia crea opportunità!

Ciao! Noi siamo i Sea Scout, un gruppo di ragazzi della Sardegna con svantaggi cognitivi-relazionali e abbiamo sempre avuto a cuore le condizioni del nostro bellissimo mare!
Spesso ci ritroviamo nell'Area Marina Protetta del Sinis per raccogliere la plastica che si accumula sulle spiagge.

Un giorno ci siamo chiesti: perché gettare nei rifiuti qualcosa che si può riutilizzare? La plastica è riciclabile ed è il materiale perfetto per creare un sacco di oggetti che le persone comprano tutti i giorni. Perciò abbiamo scoperto che esistono dei macchinari per “distruggere” la plastica e poterla riutilizzare! E di questo noi vorremo fare un lavoro, che possa impegnare le nostre giornate e soprattutto realizzare il nostro sogno più grande: essere autonomi! E visto che il mondo ancora non è pronto per darci delle opportunità allora ce la creiamo noi!


Cosa vi chiediamo?

Di contribuire al nostro progetto, che non terminerà con questa fase di acquisto, bensì proseguirà nel futuro, perché questa è la nostra mission:

includerci nel mondo del lavoro.

Noi siamo dei ragazzi che hanno terminato le scuole superiori e cosa dovremo fare adesso? Siamo forse guariti dalle nostre disabilità? Noi vogliamo fare la differenza e lavorare la plastica per creare degli oggetti che voi tutti potete utilizzare.

Basta un investimento limitato per acquistare le attrezzature necessarie a tritare, trasformare e stampare la plastica recuperata, in oggetti nuovi e funzionali.

Visto che quanto facciamo interessa anche i nostri amici biologi del Centro Recupero del Sinis, loro si sono offerti di insegnarci a catalogare i diversi tipi di plastica sia per motivi di ricerca ecologia sia per un corretto utilizzo dei materiali utilizzati.


Giada, una dei soci fondatori di Sea Scout Group.

Ciao a tutti, io sono Giada, ed insieme alla mia famiglia abbiamo fondato una cooperativa sociale che possa fornire delle opportunità di una vita vera per noi ragazzi con svantaggio cognitivo-relazionale.



Da quando ho finito gli studi desidero un grande futuro, quello di avere una delle autonomie più grandi, una vita indipendente con un lavoro ed una casa tutta mia... in realtà sono già abbastanza autonoma, so badare a me stessa e mi muovo con i mezzi pubblici. Ho fatto molti percorsi e tirocini lavorativi, so occuparmi degli anziani e dei bambini, anche se disabili. In Sea Scout, mi occupo di aiutare gli atleti autistici e, due volte a settimana, lavoro a San Giovanni prendendomi cura delle tartarughe marine.

Questa per noi è una grande occasione per realizzare un sogno!

Perchè siamo su Produzioni dal Basso?

Non avendo le risorse per avviare questo progetto ci siamo informati per trovare una soluzione ed abbiamo partecipato al bando di crowdfunding “Il Cambiamento Siamo Noi” , promosso da NaturaSì e Produzioni dal Basso.

Adesso siamo qui a chiedere il vostro aiuto!

Perché il nostro è un progetto da sostenere?

Il nostro progetto racchiude in sé tanti aspetti... e tutti positivi!

  • ECOLOGICO: perché preserviamo il mare e gli arenili recuperando le plastiche relitto.
  • SCIENTIFICO: perché tutto il materiale viene censito, mappato e catalogato per le ricercce del Centro Recupero del Sinis.
  • SOCIALE: perché a farlo siamo noi ragazzi con disabilità cognitivo-relazionale.
  • SALUTARE: perché operiamo, passeggiando per le spiagge, in alternativa alle attività sedentarie.
  • SPORTIVO: perché, oltre che sulle spiagge, raccogliamo nuotando e praticando nautica e subacquea.
  • PRODUTTIVO: perché il progetto è anche introduzione al lavoro e perché il prodotto finale sarà da noi venduto.
  • INCLUSIVO: perché per tutta la filiera, noi ragazzi con disabilità, saremo introdotti in società, in molteplici ambienti eterogenei.

Quanto dobbiamo raccogliere?

Se ci aiuterete a raccogliere € 15.000 potremmo comprare dei macchinari necessari alla lavorazione della plastica raccolta:

  • un trituratore
  • un estrusore
  • stampi
  • arnesi ed utenzili necessari
  • accessori ed arredi per la raccolta ed immagazzinamento dei materiali


Se supereremo i 15.000 euro avremo ulteriori fondi per acquistare maggiori materiali e stampi ed avere una produzione ancora più variegata.


Al raggiungimento del 70% del budget NaturaSì co-finanzierà il 30% restante del budget!



Chi siamo

Cooperativa Sociale Onlus Sea Scout Group: per la gestione del progetto ed il tutoraggio .
La cooperativa ha la missione di ricercare le capacità residue e supportare le autonomie personali di chi ha svantaggi cognitivo-relazionale.
I coach e gli educatori professionali si adoperano, attraverso attività sportive, sensoriali, educative e (perché no) ludiche, per accompagnarli nel loro percorso di crescita e diventando uno strumento per aiutarli nella gestione di eventuali comportamenti problematici e nel riconoscere e utilizzare al meglio le emozioni.
Associazione sportiva e di promozione sociale Sea Scout: per la "fornitura" dei coach da affiancare ai tutor .
L'associazione sportiva rappresenta il "settore specializzato" per le attività utili a ricercare e incrementare le autonomie motorie; inoltre, attraverso lo sport ricerca e promuove l'inclusività dei propri allievi nella società.
CReS: il partner tecnico-scientifico con i biologi per la formazione degli " informatori ecologici "
Il Centro di recupero del Sinis delle tartarughe e dei mammiferi marini ha la finalità di programmare e attuare le attività di recupero, soccorso, affidamento e gestione delle tartarughe e dei cetacei, ai fini della loro riabilitazione, per la manipolazione e rilascio degli stessi a scopi scientifici e di conservazione delle specie, in ottemperanza alle vigenti disposizioni regionali, nazionali e comunitarie in materia.


Il mare è fin troppo inquinato dalla plastica, noi siamo determinati ed entusiasti...

È tutto pronto, manca solo il tuo aiuto!



Se vuoi comunicarci il tuo supporto, l'avvenuta donazione e le modalità per ritirare il tuo premio:

scrivici a: donazioni@seascout-group.org

Comments (7)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Marta Grandi ... tanti anni fa ho visto un progetto simile in Burkina Faso, li c'era una cooperativa di donne che grazie a questo lavoro garantiva un'entrata economica dignitosa a molti nuclei familiari. Ho sempre pensato che fosse un'idea semplice e allo stesso tempo geniale che poteva essere replicata anche qui proprio pensando alla plastica sulle spiagge. Meraviglioso vederla realizzata.
    • FC
      Fabrizio Daje!!!!
      • GM
        Graziano Rights, straights!
        • PT
          Paola Mi fa piacere vedere ragazzi che si impegnano in un progetto per salvaguardare l ambiente e se verremo in Sardegna sicuramente vi verremo a trovare bravi ragazzi😀😀🤗🤗💪💪💪siete forti Paola e Maurizio Lirini
          • DT
            Dile & Rebis Grandi ragazzi, in bocca al lupo! Io e Rebis non vediamo l'ora di venire a vedervi all'opera. Daje tutta!
            • vs
              valeria In bocca al lupo ragazzi!
              • RP
                Raffaele Bellissima iniziativa!

                Gallery

                Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                10. Ridurre le disuguaglianze

                Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

                12. Consumo e produzione responsabili

                Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

                13. Agire per il clima

                Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.