or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Riattiviamo "stu Jardinu" - Himerazione

A campaign of
HimerAzione

Contacts

A campaign of
HimerAzione

Riattiviamo "stu Jardinu" - Himerazione

Riattiviamo "stu Jardinu" - Himerazione

Support this project
100%
  • Raised € 641.00
  • Sponsors 25
  • Expiring in 315 days to go
  • Type Donation  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    10. Ridurre le disuguaglianze
    11. Città e comunità sostenibili
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
HimerAzione

Contacts

The project

Adottiamo l’Annunziata


Abbiamo scelto di iniziare la nostra attività focalizzandoci su uno dei luoghi simbolo della città di Termini Imerese: la Chiesa Maria Santissima Annunziata. Un’architettura identitaria nonché un landmark, è questo che rappresenta la Chiesa per la città. La sua cupola azzurra rivestita di maioliche lascia a bocca aperta ogni volta che la si osservi.

Ma la Chiesa ed il suo giardino, incastonati nel centro storico della città, purtroppo sono chiusi al pubblico da alcuni anni e lasciati al degrado del tempo e del vandalismo.

Il nostro obiettivo è quello di adottare questo luogo, riattivarlo e restituirlo alla comunità. Ma come? Vogliamo ridare nuova vita ai suoi spazi attraverso l’organizzazione di eventi e lo sviluppo di un orto sociale che coinvolga tutta la comunità termitana, dal singolo cittadino alle associazioni. Bello direte voi...ma nella pratica?

Chi siamo


Spesso noi giovani siciliani, guardando la bellezza della nostra terra, ci chiediamo “Cosa potremmo fare per valorizzare l’immenso patrimonio culturale che possediamo? Come possiamo, in questo periodo di incertezza, essere d’aiuto al luogo in cui viviamo?

E’ cercando di rispondere a queste domande che è nata HimerAzione.

Siamo un gruppo di di giovani ragazzi che fonda la propria mission all’interno del contesto culturale, economico e sociale della città di Termini Imerese, la nostra città.

Termini Imerese è una cittadina siciliana della provincia di Palermo, prodotto di stratificazioni storiche e culturali avvenute nei secoli. La sua lunga storia, risalente all’unione della civiltà punica con quella greca, fino ai giorni nostri, ha permesso di dotarla di un patrimonio storico-artistico variegato ed unico nel suo genere, prestandosi alla realizzazione di progetti di sviluppo culturale che incentivano la partecipazione sociale e l' imprenditoria locale.

Noi giovani abitanti di Termini Imerese sentiamo la necessità di proporre ed attuare idee che promuovano lo sviluppo sociale del proprio territorio. Crediamo che attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale si possano generare nuove relazioni sociali che portino alla nascita di nuove iniziative creative.

Un progetto per far rivivere il  giardino


Ad oggi, i giardini rappresentano una porzione di paesaggio in cui l’individuo può relazionarsi con la natura e con gli altri cittadini. Sono dei luoghi preziosi per le città che negli anni precedenti sono state soggette ad una cementificazione selvaggia.

Il giardino della Chiesa Maria SS Annunziata rappresenta quindi un luogo di importanza storica ma anche di importanza comunitaria, essendo uno dei pochi giardini che ha resistito alla cementificazione.

Il lungo periodo di abbandono ha reso il giardino una vera e propria discarica a cielo aperto, motivo per il quale noi di Himerazione, come primo passo, abbiamo provveduto alla sua pulizia . Ma il nostro scopo non è il semplice mantenimento del bene in uno stato di decoro, ma un impegno sociale che porti l’intera comunità a dialogare per favorire e stimolare le iniziative volontarie dei cittadini con fini di pubblico interesse indirizzati al rispetto ed alla protezione dell’ambiente urbano.

Prevediamo la sistemazione del giardino attuale con l'integrazione di nuove specie arboree ed erbacee e la realizzazione di un teatro all'aperto . Perché  crediamo che uno spazio ben pensato e progettato possa favorire lo svolgimento di differenti attività culturali e stimolare l'incontro con molteplici attori. Perché è solo attraverso il dialogo con altre associazioni e con il resto della comunità che il giardino e la chiesa Maria SS Annunziata possono tornare al centro della vita  comunitaria .

Le attività che vogliamo organizzare insieme alle altre associazioni  del luogo comprendono la realizzazione di un orto sociale , laboratori artistici e riunioni collettive.

Perché sostenere un giardino sociale?


L ’orto contemporaneo non è più legato a soli fini di consumo ma ha acquisito nel tempo valori sociali, didattico-educativi, ornamentali e ambientali. Il fine di un giardino sociale è quello di migliorare il senso di comunità e il legame con la natura . Un orto-giardino da curare nel tempo e che assuma valenza educativa. Inoltre la presenza di eventi di carattere culturale, didattico e ludico all’interno del giardino permetterà  a questo intervento di espandersi e di essere un punto di partenza per la rivalorizzazione dell'intero quartiere.

La riqualificazione di un luogo nasce dal senso di appartenenza che il cittadino acquisisce nel tempo. In questo gioca un ruolo fondamentale l’idea di affezione che ognuno di noi ha di un determinato spazio, la sua storia e la sua funzione nel tempo. Un semplice giardino può creare occasioni di aggregazione sociale intergenerazionale e multiculturale . È un mezzo per riscoprire la solidarietà e per rafforzare la comunità . Protegge dal degrado delle aree abbandonate allontanando la criminalità e favorendo lo sviluppo sociale .


Se ci hai letto fin qui, beh allora adesso tocca a te... sei pront* a sostenerci?

Potrai scoprire mano a mano lo sviluppo del nostro giardino sociale e contribuire così alla riduzione della tua impronta ecologica, prendi parte al cambiamento e se poi, vuoi venire a trovarci, ti accoglieremo a braccia aperte nella nostra piccola  oasi sociale.

Comments (6)

Per commentare devi fare
  • DL
    Duilio La signora Margherita e la sua amica hanno sostenuto questa iniziativa e augurano che possa andare a buon fine!
    • LQ
      Laura In bocca al lupo per questa splendida iniziativa!
      • KG
        Ken Ciao a tutti a Termini Imerese dagli Stati Uniti. Faccio questo regalo di 50 Euro in ricordo dei miei bisnonni, Don Francesco Geraci e Rosina Marcellino che lasciarono Termini nel 1885. La città dei nostri avi sarà sempre nel mio cuore!
        • avatar
          Ettore Vi amo. Ad maiora!
          • SC
            Salvatore In bocca al lupo!
            • avatar
              Giuseppe Bella iniziativa che mira a valorizzare un territorio magnifico!

              Gallery

              Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

              Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

              10. Ridurre le disuguaglianze

              Ridurre le diseguaglianze: ridurre le disuguaglianze all'interno e tra i paesi;

              11. Città e comunità sostenibili

              Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.

              15. Vita sulla terra

              Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

              Vuoi sostenere questo progetto?