or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

RED - Tre mesi tra i ribelli - Three months with Italian rebels

A campaign of
Alessio Parisi

Contacts

A campaign of
Alessio Parisi

RED - Tre mesi tra i ribelli -
 Three months with Italian rebels

RED - Tre mesi tra i ribelli - Three months with Italian rebels

Support this project
100%
  • Raised € 570.00
  • Sponsors 20
  • Expiring in 155 days to go
  • Type Donation  
  • Category Photography & exhibitions
  • Obiettivi
    4. Istruzione di qualità

A campaign of 
Alessio Parisi

Contacts

The project

RED

Tre mesi tra i ribelli

Three months with Italian rebels

Giugno-June 2022

Una mostra dedicata alla figura di Curtis L. Willis , pilota dell'USAAF , e alla sua esperienza "dietro le linee nemiche" tra l'agosto e il dicembre del 1944. Cimeli originali, attività didattiche e interattive per gli studenti e per il pubblico unite ad una precisa ricostruzione storica degli eventi e del contesto in cui si sono svolti, permetterà al visitatore di aprire una finestra su una storia, ad oggi inedita, che incrocia nomi, luoghi ed eventi della lotta di Liberazione nelle Quattro Province.

An exhibition dedicated to USAAF pilot Curtis L. Willis and to his experience "behind enemy lines" between August and December 1944 in occupied northern Italy. Original memorabilia , educational and interactive activities for students and the public and a precise historical reconstruction of the events , will allow the visitor to open a window on a story, unpublished to date, which crosses names, places and events of the Resistance struggle in the Four Provinces territory .

Introduzione / Introduction

Nell’agosto del 1944 un piccolo bimotore monoposto precipita sull’appennino tra Liguria e Piemonte; è il P38 del  sottotenente dell’Usaaf Curtis L. “Red” Willis, impegnato in una missione di ricognizione fotografica sul nord Italia.  Lanciatosi con il paracadute e soccorso dai partigiani della VI Zona operativa ligure, Curtis trascorrerà oltre tre mesi  sull’appennino assieme ai ribelli, con i quali condividerà sforzi e difficoltà nel tentativo di rientrare  nelle proprie linee.

Entrato in contatto con la missione dell’Office of Strategic Services “Walla Walla”, comandata dal  capitano William Wheeler, si unisce ad un gruppo di aviatori alleati caduti nell’Italia occupata che, verso la fine del  1944, conclude un fortunoso viaggio per rientrare nelle proprie linee attraversando il fronte sulla Linea Gotica.

Le vicende e gli incontri di “Red” restano vivi in lui e, negli anni successivi al conflitto, Curtis rielabora la propria  esperienza stendendo un memoriale, ad oggi inedito, che verrà presentato al pubblico nel corso della mostra tematica che si terrà nel giugno del prossimo anno presso il Museo della Resistenza e della vita sociale G.B. Lazagna di Rocchetta Ligure (AL).

On August 1944, an American aircraft was flying a photographic reconnaissance sortie over Northern Italy, while crashed in the Apennines range between Liguria and Piemonte. The pilot, 2nd Lt Curtis L. “Red” Willis, was able to bail out of the twin-engine single-seat P38 Lightning and, once on the ground, he was able to make contact with the partisans present in the area called 6th Ligurian Operational Zone. These took charge of the American pilot and went on to share with the newly acquainted man three months of their lives and hardships in the field, behind enemy lines. When he finally makes contact with the mission of the Office of Strategic Services "Walla Walla", he joins a group of allied aviators shot down in occupied Italy which, by late 1944, concludes a fortunate journey to return to Allied lines crossing the front on the Gothic Line.

Red’s adventure story became an important part of his life, and after the war, he wrote about his experience in an unpublished memoir, which will be displayed to the public during the exhibition to be held in June 2022 at the Museum of the Resistance and of sociale life "G.B. Lazagna" in Rocchetta Ligure (AL).

Il Progetto "RED. Tre mesi tra i ribelli" / The project "RED. Three months with Italian rebels"

Obiettivo della mostra è quello di riscoprire questa storia attraverso la prospettiva di Curtis: incontrare i personaggi e i luoghi che ha attraversato tra l’agosto e il dicembre del 1944, con un particolare riferimento alla VI Zona operativa ligure e al territorio delle Quattro Province (Alessandria, Genova, Pavia, Piacenza) all’interno del quale si è svolta la maggior parte della vicenda.

La collaborazione con la famiglia di Curtis permetterà l’esposizione, per la prima volta in Italia, dei cimeli e della collezione  fotografica e documentale del pilota che, unitamente ad una ricca proposta espositiva e didattica offrirà al visitatore una  prospettiva inedita e originale sulla vicenda, sui suoi protagonisti e sugli elementi di fondo del contesto resistenziale in cui si è  svolta.

The exhibit aims to relive, through the pilot’s eyes, the events unfolding, the places, and the people he got a chance to meet during the Fall of 1944, with a distinguishing interest in the 6th Partisan Op. Zone, Liguria, and its Four Provinces (Alessandria, Genova, Pavia, Piacenza).

The cooperation with Curtis' family will offer, for the first time in Italy, the exhibition of the pilot's memorabilia and photographic and documentary collection. All of this, together with a rich exhibition and educational proposal, will give the visitor an unprecedented and original perspective on the story, on its protagonists and on the basic elements of the resistance context in which it took place.

Chi sono?

- BIO -

Storico e ricercatore presso l’Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea, ha fatto parte del gruppo di ricerca che ha sviluppato la Banca dati del partigianato ligure ed è il referente regionale per il portale Partigiani d’Italia. Ha all’attivo numerose collaborazioni con l’Istituto Nazionale “Ferruccio Parri” ed è tra gli autori di alcune schede dell’Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia. Dal 2018 collabora stabilmente con il museo della Resistenza e della vita sociale “G.B. Lazagna” di Rocchetta Ligure per il quale organizza mostre ed eventi. Nel 2019 ha curato la mostra “Behin Enemy Lines” dedicata alle missioni alleate nella VI Zona operativa ligure, realizzata con la collaborazione della OSS Society. Fa parte del team internazionale Footsteps Researchers , con sede negli Stati Uniti, che ha come obiettivo la ricerca sulla partecipazione dei soldati americani in Europa durante il secondo conflitto mondiale.

Historian and researcher at the Ligurian Institute for the History of the Resistance and the Contemporary Age, he was part of the research group that developed the Ligurian partisan database and he is the regional appointee for the Partisans of Italy portal. He has numerous collaborations with the "Ferruccio Parri" National Institute and is among the authors of some entries in the Atlas of the Nazi and Fascist massacres in Italy. Since 2018 he has been steadily collaborating with the museum of the Resistance and Social life “G.B. Lazagna” of Rocchetta Ligure for which he organizes exhibitions and events. In 2019 he was the curator of an exhibit about allied mission in the Ligurian 6th Operational zone made with the support of the OSS Society. Alessio is part of the international team Footsteps Researchers , based in the United States, which aims to research the participation of American soldiers in Europe during the Second World War.

scrivimi / send me an email

Comments (6)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Lisa Ottima iniziativa, buon lavoro!
    • NZ
      Nathan Nathan e Giulia
      • MB
        Matteo Tantissimi auguri ed un bocca al lupo per il progetto. Matte e Fra
        • avatar
          Andrea auguri Alessio e in bocca al lupo per questo tuo splendido progetto 💪
          • MM
            Manlio Buon compleanno Alessio 🥂 ovviamente ci farai da Cicerone alla mostra 😉 Emanuela, Enea e Manlio
            • FS
              Fabrizio Spero che questo progetto possa realizzarsi riflettendo tutte le tue aspettative 🍻

              Gallery

              Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

              Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

              4. Istruzione di qualità

              Istruzione di qualità: garantire a tutti un'istruzione inclusiva e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità.

              Vuoi sostenere questo progetto?