or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Un nuovo approccio ai disturbi del comportamento

A campaign of
Virabilink srl semplificata

Contacts

A campaign of
Virabilink srl semplificata

Un nuovo approccio ai disturbi del comportamento

Un nuovo approccio ai disturbi del comportamento

Campaign ended
  • Raised € 970.00
  • Sponsors 17
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business
  • Obiettivi
    3. Salute e benessere
    9. Imprese, innovazione e infrastrutture

A campaign of 
Virabilink srl semplificata

Contacts

The project

PRESENTAZIONE

IL PROBLEMA

Si parla poco dei disturbi del comportamento, soprattutto non lo fa per vergogna chi direttamente o indirettamente è toccato da questo problema. Però ci sono, per fortuna, molti medici e strutture ospedaliere impegnate a supportare chi ne soffre, fornendo diagnosi e terapie. Per tutte queste persone è importante allora sviluppare nuovi strumenti e tecnologie che da un lato migliorino le condizioni dei pazienti e di chi li assiste, da un altro lato aiutino il personale medico  nello svolgimento del proprio lavoro che consiste nello stilare diagnosi in tempi brevi sempre più precise e nel fornire cure sempre migliori.

LA NOSTRA IDEA

Non amiamo parlare di “soluzione” perché non vogliamo creare facili illusioni o ingenerare sospetti, dopo i casi di terapie presentate come miracolose negli anni in vari ambiti che poi non hanno portato a niente. Preferiamo invece parlare di nuovi strumenti per la diagnosi e le terapie di vari disturbi del comportamento. Solitamente usiamo il paragone con il bisturi che nel tempo si è evoluto, lasciando al chirurgo lo stesso compito di incidere, facendolo però in maniera sempre più precisa con i vantaggi evidenti per i pazienti.

Da tempo nel mondo varie organizzazioni in ambito medico e tecnologico (informatico soprattutto) stanno lavorando allo sviluppo di soluzioni “non convenzionali” come terapia e assistenza a soggetti affetti da problemi della sfera comportamentale. In particolare autismo, stati di ansietà, difficoltà nell’apprendimento, ecc.).

Con la VR è possibile ricreare ambienti, a volte difficili da riprodurre nella realtà, per far provare al paziente particolari situazioni e intercettare così i sintomi di determinate patologie.

I campi di applicazione sono disparati, ecco un elenco di alcuni possibili impieghi:

  • i veri disturbi psichici più o meno gravi, nei quali al paziente viene fatta vivere la situazione che gli crea disagio per aiutarlo a superarla;
  • il training del personale medico, che viene posto in scenari fittizi per allenarlo al lavoro sotto stress (esempio un pronto soccorso);
  • la preparazione dei bambini agli esami medici, facendo loro provare prima l’esame in maniera virtuale in modo che al momento del vero esame il bambino sappia che non c’è pericolo;
  • la terapia del dolore e riduzione dello stress in caso di interventi con paziente vigile;
  • il supporto ai pazienti che eseguono riabilitazione a seguito di paralisi facciale;
  • la visualizzazione di esami radiografici in 3D esplorando l’organo esaminato come se lo si tenesse in mano.

GLI OBIETTIVI

Le somme fornite dai fondatori sono state sufficienti solo per la prima fase di ricerca e di promozione che è comunque riuscita a convincere il settore medico. Purtroppo però non ci sono investitori disposti a finanziare un’azienda del settore digitale, o almeno pare non ce ne siano qui nella nostra zona di origine all’estremità sud delle Marche. Quando si parla di digitale la maggior parte della gente pensa alle app, mentre noi con la tecnologia digitale facciamo una cosa molto più complessa. Fuori dai confini della nostra provincia e regione questo tipo di attività incontra il favore di investitori importanti, quindi non vogliamo fermarci solo perché qualcuno ancorato alla preistoria della tecnologia ci dice di lasciar perdere. Allora per poter proseguire, per sostenere le spese fisse e soprattutto per avviare la fase di sperimentazione che è indispensabile per potersi poi presentare sul mercato, abbiamo bisogno di sostenitori e speriamo di trovarli qui sul web.

Pur essendo una campagna reward-based, NON E’ una PREVENDITA, infatti le ricompense non consistono in campioni di ciò che produciamo o produrremo in futuro. Si tratta quindi a tutti gli effetti di una campagna di tipo DONATION.

I fondi in questa fase serviranno per avviare la sperimentazione presso un ospedale. Quindi verranno impiegati per acquistare altre attrezzature necessarie e pagare le persone che verranno convolte, oltre a sostenere altri costi di tipo amministrativo sia legati alla sperimentazione che alla normale gestione. Come tutte le startup non riusciamo a ottenere credito dal sistema bancario; inoltre, anche se tutti dicono che si deve fare innovazione, il nostro progetto è talmente innovativo da sembrare irrealizzabile, nonostante altrove invece ci siano realtà che con successo lo portano avanti.

Il traguardo finale è ambizioso, ma sognare non costa niente. Anche se non raggiungeremo la somma totale, un primo traguardo di 10.000 Euro sarebbe importante per avviare la sperimentazione e darci la visibilità necessaria ad attirare investitori.

CHI SIAMO

La campagna vede come beneficiaria la VIRABILINK srls, una startup innovativa in ambito hi-tech che è stata fondata nel sud delle Marche, in provincia di Ascoli Piceno.

L'attività della startup consiste nel realizzare scenari di realtà virtuale (VR), realtà aumentata (AR) e mixed reality (MR) da applicare nell’ambito dei disturbi del comportamento e altre aree affini, come ad esempio la terapia del dolore, oltre che ad altri settori, non necessariamente legati alla medicina.

L’IMPORTANZA SOCIALE

Oltre ai vantaggi in termini occupazionali sul nostro territorio, che è area di crisi complessa riconosciuta dal MISE, è degno di nota anche l’aspetto sociale, dato che ciò che viene prodotto porta benefici a un settore della popolazione bisognoso di cure. Soprattutto al seguito del COVID-19 che, per vari motivi, ha sottoposto a un ulteriore stress i soggetti già provati da precedenti problemi, oltre a chi si è trovato a dover gestire situazioni traumatiche, come le popolazioni delle zone maggiormente colpite dalla pandemia in cui si è registrato il numero più alto di decessi. Fornire ai medici nuovi strumenti per prendersi cura di questi pazienti è sicuramente un valore aggiunto rispetto al produrre e commercializzare un semplice oggetto di svago, come qualcuno potrebbe invece pensare associando la VR esclusivamente al mondo dei videogiochi.


Ai seguenti indirizzi potrete trovare i post che documentano le testimonianze di queste esperienze, soprattutto all’estero, a dimostrazione di quanto sia complesso il progetto.

Profilo aziendale su Linkedin

https://www.linkedin.com/company/virabilink/

Profilo aziendale su Twitter

https://twitter.com/virabilink

Profilo dell’amministratore su Linkedin

https://it.linkedin.com/in/pellei

Abbiamo lavorato fino a oggi con i pochi mezzi che avevamo a disposizione e siamo comunque riusciti ad avere la fiducia del settore medico. Questo dimostra che con i giusti mezzi finanziari potremo arrivare a risultati importanti. L'azienda è stata fondata in un territorio che da anni è in una profonda crisi economica e questa sarebbe una possibilità per creare nuovi posti di lavoro. Speriamo di riuscirci con l’aiuto di tutti voi.

GRAZIE PER IL SUPPORTO CHE CI DARETE!

ENGLISH VERSION

THE PROBLEM

Ther’is not much talk about behavioral disorders, especially those who are directly or indirectly affected by this problem don’t do it out of shame. Fortunately, however, there are many doctors and hospitals committed to supporting those who suffer from it, providing diagnoses and therapies. For all these people it is therefore important to develop new tools and technologies that on the one hand improve the conditions of patients and those who care for them, on the other hand they help medical staff in carrying out their work which consists in drawing up diagnoses in an increasingly short time precise and providing better and better care.

OUR IDEA

We do not like to talk about a "solution" because we do not want to create easy illusions or generate suspicions, after the cases of therapies presented as miraculous over the years in various areas that then led to nothing. Instead, we prefer to talk about new tools for the diagnosis and treatment of various behavioral disorders. We usually use the comparison with the scalpel that has evolved over time, leaving the surgeon the same task of engraving, but doing it in an increasingly precise way with the obvious advantages for patients.

For some time in the world, various organizations in the medical and technological fields (especially IT) have been working on the development of “unconventional” solutions such as therapy and assistance to individuals suffering from behavioral problems. In particular autism, states of anxiety, learning difficulties, etc.

With VR it is possible to recreate environments, sometimes difficult to reproduce in reality, to make the patient experience particular situations and thus intercept the symptoms of certain pathologies.

The fields of application are disparate, here is a list of some possible uses:

  • more or less serious mental disorders, in which the patient is made to experience the situation that creates discomfort to help him overcome it;
  • training of medical personnel, who are placed in fictitious scenarios to train them to work under stress (for example an emergency room);
  • preparing children for medical exams, having them try the exam first in a virtual way so that at the time of the actual exam the child knows that there is no danger;
  • pain therapy and stress reduction in case of interventions with alert patient;
  • support to patients undergoing rehabilitation following facial paralysis;
  • viewing radiographic examinations in 3D by exploring the examined organ as if it were held in hand.

OUR GOALS

The sums provided by the founders were only sufficient for the first phase of research and promotion, which still managed to convince the medical sector. Unfortunately, however, there are no investors willing to finance a company in the digital sector, or at least it seems there are none here in our area of ​​origin at the southern end of the Marche region. When it comes to digital, most people think of apps, while we do something much more complex with digital technology. Outside the borders of our province and region, this type of activity is favored by major investors, so we don't want to stop just because someone anchored in the prehistory of technology tells us to let it go. So to be able to continue, to support fixed costs and above all to start the experimentation phase that is essential to be able to present itself on the market, we need supporters and we hope to find them here on the web.

Although it is a reward-based campaign, IT IS NOT a PRE-SALE, in fact the rewards don’t consist of samples of what we produce or will produce in the future. It is therefore in all respects a DONATION type campaign.

The funds in this phase will be used to start the trial at a hospital. They will then be used to purchase other necessary equipment and pay the people involved, as well as supporting other administrative costs both related to experimentation and normal management. Like all startups, we can't get credit from the banking system; moreover, even if everyone says that innovation must be done, our project is so innovative as to seem impossible, despite the fact that elsewhere there are realities that successfully carry it out.

The final goal is ambitious, but dreaming has no costs. Even if we don’t reach the total sum, a first milestone of 10,000 euros would be important to start the experimentation and give us the visibility necessary to attract investors.

ABOUT US

The campaign sees as beneficiary VIRABILINK srls, an innovative hi-tech startup that was founded in southern Marche, in the province of Ascoli Piceno. The startup's activity consists in creating virtual reality (VR), augmented reality (AR) and mixed reality (MR) scenarios to be applied in the context of behavioral disorders and other related areas, such as pain therapy, as well as than to other sectors, not necessarily related to medicine.

THE SOCIAL IMPORTANCE

In addition to the benefits in terms of employment in our area, which is a complex crisis area recognized by the Ministry of Economy, the social aspect is also noteworthy, given that what is produced brings benefits to a sector of the population in need of care. Especially following COVID-19 which, for various reasons, has subjected people already tried by previous problems to further stress, as well as those who have found themselves having to manage traumatic situations, such as the populations of the areas most affected by the pandemic in which there was the highest number of deaths. Providing doctors with new tools to take care of these patients is certainly an added value compared to producing and marketing a simple object of entertainment, as some might think by associating VR exclusively with the world of video games.

At the following addresses you can find posts documenting the testimonies of these experiences, especially abroad, demonstrating how complex the project is.

Company profile on Linkedin

https://www.linkedin.com/company/virabilink/

Company profile on Twitter

https://twitter.com/virabilink

CEOS’s Profile on Linkedin

https://it.linkedin.com/in/pellei

We have worked so far with the few means we had available and we have still managed to have the confidence of the medical sector. This shows that with the right financial means we can achieve important results. The company was founded in an area that has been in a deep economic crisis for years and this would be a chance to create new jobs. We hope to succeed with the help of all of you.

THANK YOU FOR THE SUPPORT YOU WILL GIVE US!

Comments (9)

Per commentare devi fare
  • sv
    sandro creatività coraggio e visione. spero che questo progetto possa realizzarsi e prendere la forma di un'azienda utile al territorio e alle persone con difficoltà
    • MP
      VIRABILINK SRLS Grazie Sandro! Contiamo su tutti voi per far conoscere la campagna e trovare altri supporter.
      2 years, 3 months ago
  • co
    chiara X
    • eP
      elena Mi sembra un bel progetto, spero si realizzi.
      • MP
        VIRABILINK SRLS Grazie Elena! Speriamo siano in tanti a pensarla alla stessa maniera. Dacci una mano a trovarli. ;-)
        2 years, 4 months ago
    • GA
      GORDINI Il progetto mi ha incuriosito e sono contento di aver contribuito a finanziarlo. Teniamoci in contatto per eventuali collaborazioni lavorative.
      • MP
        VIRABILINK SRLS Certamente! Seguici su Linkedin per leggere i nostri post sull'argomento. Grazie per il sostegno!
        2 years, 4 months ago
    • AB
      Andrea Finalmente la soluzione di VR che mancava in Italia!
      • MP
        VIRABILINK SRLS Grazie Andrea!
        2 years, 4 months ago

    Community

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    3. Salute e benessere

    Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

    9. Imprese, innovazione e infrastrutture

    Innovazione e infrastrutture: costruire infrastrutture solide, promuovere l'industrializzazione inclusiva e sostenibile e favorire l'innovazione.