or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network NaturaSì

Realizziamo insieme un murales di 21 metri per l'ingresso dell'Arcella

A campaign of
Arcellatown e Le Mille e Una Arcella

Contacts

A campaign of
Arcellatown e Le Mille e Una Arcella

Realizziamo insieme un murales di 21 metri per l'ingresso dell'Arcella

Campaign ended
  • Raised € 6,180.00
  • Sponsors 189
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Art & culture
  • Obiettivi
    11. Città e comunità sostenibili

A campaign of 
Arcellatown e Le Mille e Una Arcella

Contacts

The project


Su questo progetto NaturaSì co-finanzia fino a €2.750 raddoppiando ogni singola donazione.


La prima cosa che vede chi arriva all'Arcella lato stazione è un grigio parcheggio di 7 piani per auto. In cemento. Non è il biglietto da visita che vogliamo per il nostro quartiere. Vogliamo sognare un quartiere tutto colorato, famoso per la sua vivacità e l'arte di strada. Ne siamo certi, sarà l'Arcella tra 10 anni!

Per raggiungere questo obiettivo vogliamo realizzare insieme a voi un murales di 21 metri sulla facciata esterna di questo simpatico ecomostro. Aiutaci donando un contributo per finanziare l'opera.

I ragazzi di Arcellatown hanno lanciato l'idea raccogliendo una valanga di consensi: oltre 2.800 like in 24 ore.

La proposta è stata poi raccolta dall’ associazione Le Mille e un'Arcella che si è attivata immediatamente organizzando questa raccolta fondi. Anche i negozi NaturaSì di Padova hanno deciso di schierarsi con noi, offrendo la piattaforma di crowdfunding e raddoppiando ogni donazione fino al raggiungimento dell’obbiettivo.

Oggi abbiamo l'occasione di fare la differenza! Aiutaci donando un contributo per finanziare l'opera!

Ci rivolgiamo a voi perché vogliamo che il cambiamento non arrivi dall'alto.
Vogliamo realizzare insieme a voi questo murales di 21 metri, il più alto della città!
Donate, col contributo di tutti possiamo farlo!

Il parcheggio "Central Park"

Nelle intenzioni di chi l’ha costruito, a cavallo tra il 1999 e il 2000, sarebbe dovuto diventare il parcheggio di riferimento per chi, diretto in Stazione a prendere il treno, necessitava di lasciare la propria macchina in un luogo vicino, sicuro e non troppo costoso. Quell’investimento però, a distanza ormai di vent'anni, si è rivelato un vero e proprio buco nell’acqua. O quasi. Stiamo parlando del Central Park di via Annibale da Bassano, cioè il posteggio multipiano che, ben visibile dalla cima del cavalcavia Borgomagno, e non proprio a due passi dall’ingresso principale della ferrovia.

Tony Gallo

Tony Gallo nasce a Padova nel 1975. Dopo un passato come musicista, nel 2008 intraprende la strada della pittura, affermandosi come street artist volitivo e originale.
Autodidatta, preferisce non seguire schemi compositivi consolidati o visioni predeterminate. Le sue emozioni, i suoi stati d’animo vengono trasferiti senza filtri nella pittura, trasformando i suoi lavori in autentica arte emozionale. Le sue figure, stilizzate e sentimentali, sono dipinte con un tratto veloce, gestuale e rappresentano una personalità poliedrica, sono il suo alter ego sensibile e determinato.

Perché finanziare questo progetto?

L’anima del quartiere sono le persone: sono gli abitanti che possono e devono fare la differenza. Questo murales è prima di tutto un gesto simbolico, un monito per tutti: insieme possiamo cambiare il quartiere con la bellezza.
Se l'Arcella è diventata un quartiere difficile è anche e soprattutto colpa del circolo vizioso di cattiva pubblicità che ha portato negli anni una svalutazione degli appartamenti e un appiattimento dell'offerta commerciale. Per invertire questa tendenza è necessario riprendere questa narrazione e rivoltarla: l'Arcella è il quartiere della creatività. Il murales vuole essere un messaggio a tutti: l'Arcella c'è ed è un quartiere giovane, dinamico, vivo, nel quale gli abitanti da soli hanno raccolto i soldi per colorare una delle strutture più grigie.

Arcellatown

Collettivo anarchico presente con migliaia di follower su facebook e instagram che con l'ironia racconta le dinamiche dell'Arcella che si trasforma in un quartiere giovane, dinamico all'insegna dell'arte di strada e della musica.

Le mille e un'Arcella

Associazione di promozione sociale molto attiva nella zona considerata degradata dell'Ansa Borgomagno. Le attività, principalmente dedicate allo sviluppo di un senso di comunità, godono di una grande partecipazione da parte degli abitanti della zona che ormai riconoscono Le mille e un'Arcella come un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la street art, il coinvolgimento delle diverse nazionalità presenti in quartiere e l'aggregazione con le famiglie.

I negozi NaturaSì di Padova

Siamo presenti dal 1999 sul territorio di Padova per proporre a tutti articoli biodinamici e biologici, offrendo un prodotto che sia rispettoso di ambiente e persone dalla semente alla tavola.
Crediamo che i nostri negozi possano essere parte di una comunità locale di cui condivide i valori, contribuendo a creare le connessioni che possano farla unire e crescere.

Aiutaci donando un contributo per finanziare l'opera!

Comments (61)

Per commentare devi fare
  • MD
    Manuela Bellissimo progetto. I nomi per la placca sono Manuela e Stefano. Grazie!
    • avatar
      Enrico Un supporto da Enrico & Hélène, che passeggiando alzano lo sguardo per scoprire una cosa bella!
      • avatar
        Arcellatown & Le mille e un'Arcella Grazie davvero.
        2 months, 3 weeks ago
    • FB
      Francesca La donazione è da parte del gruppo denominato "cena lunedì". grazie!
      • avatar
        Arcellatown & Le mille e un'Arcella Allora buona cena per questa sera.
        2 months, 3 weeks ago
    • GF
      Giuliana La donazione e’ da parte di Giuliana Finotello e Maurizio Schiavinotto
      • avatar
        Angela Nomi da scrivere sulla placca: Renzo e Angela
        • avatar
          Michele Grandi ragazzi, bellissima iniziativa!
          • LB
            Lorenzo zizza tosi, dipingiamo anche la torre a San carlo!
            • avatar
              Nadia L'INIZIATIVA È SPLENDIDA. chi la critica é solo un povero di spirito❤️
              • TS
                Tobia Arcellatown on the top
                • EB
                  Emiliano Grandi ragazz*! Complimenti per l’idea!

                  Gallery

                  Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                  Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                  11. Città e comunità sostenibili

                  Città e comunità sostenibili:creare città sostenibili e insediamenti umani che siano inclusivi, sicuri e solidi.