or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

RACCOLTA FONDI Fridays For Future Padova *** Aiutaci a sostenere le spese per la lotta al cambiamento climatico ***

A campaign of
Fridays For Future Padova

Contacts

A campaign of
Fridays For Future Padova

RACCOLTA FONDI Fridays For Future Padova *** Aiutaci a sostenere le spese per la lotta al cambiamento climatico ***

Campaign ended
  • Raised € 185.00
  • Sponsors 7
  • Expiring in Terminato
  • Type Donation  
  • Category Community & social

A campaign of 
Fridays For Future Padova

Contacts

The project

RACCOLTA FONDI FRIDAYS FOR FUTURE - PADOVA

AIUTACI A SOSTENERE LE SPESE PER LA LOTTA AL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Dal momento che si parla di soldi, ci teniamo ad essere completamente trasparenti.

Siamo un movimento che lotta per la giustizia climatica, apartitico, indipendente, senza bandiere e composto da singoli cittadini volontari, quindi da attivist i che mettono a disposizione della causa i loro corpi, il loro tempo, le loro energie e le loro finanze.
Non siamo un’associazione registrata e non vogliamo esserlo.
Vogliamo rimanere un movimento libero e orizzontale.

Per raggiungere i nostri obiettivi ci impegniamo a sensibilizzare tutta la cittadinanza (tramite social network, materiale cartaceo e passaparola), promuovere iniziative di divulgazione (conferenze, eventi pubblici), favorire il coinvolgimento e la partecipazione dal basso tramite assemblee settimanali aperte e organizzare la protesta (con scioperi, presidi, manifestazioni, mobilitazioni).

Ovviamente quel che facciamo non è a scopo di lucro.

Cerchiamo sempre dove si può di ricorrere a mezzi gratuiti, cosa possibile grazie alla solidarietà di persone sensibili alla questione dell’emergenza climatica. Ad esempio riusciamo a usufruire sempre di spazi gratuiti, le associazioni mettono a disposizione megafoni e tantissimo altro materiale, e i ricercatori e professori che invitiamo a parlare alle nostre conferenze lo fanno sempre gratuitamente.

Ci sono però anche inevitabili spese che non riusciamo ad affrontare da soli.
Ecco perché abbiamo bisogno delle donazioni libere di quanti più sostenitori possibili.

Per assicurarvi che le cifre che chiediamo corrispondono a reali esigenze di spesa, ci impegniamo da adesso in poi a redigere un bilancio che sarà pubblico e consultabile da chiunque a questo link (che rimarrà sempre reperibile anche sui nostri canali facebook e instagram).

Questa è la nostra prima campagna di raccolta fondi.
Ce ne saranno probabilmente altre in futuro, che verranno motivate e giustificate alla stessa maniera.

LE NOSTRE SPESE DI MOBILITAZIONE:

> Da dicembre ad oggi sono state a carico di noi singoli attivisti e di alcune associazioni che ci hanno aiutato economicamente anticipando i soldi che ora puntiamo a recuperare tramite autofinanziamento.

  • stampa di svariati volantini e locandine, in particolare in previsione della marcia del 15 marzo (circa 600€)

  • una sponsorizzazione sui social (40€)

  • Il noleggio di 3 pullman per scendere a Roma alla “marcia nazionale per il clima  e contro le grandi opere inutili” del 23 marzo, spesa che con le adesioni dei partecipanti abbiamo coperto solo in parte, poiché i pullman non erano del tutto pieni.

In occasione della marcia del 15 marzo siamo riusciti a raccogliere un po’ di offerte, per un totale di 169€, da sommarsi alla donazione di 50€ di un professore che ci ha voluti aiutare.

> Ora ci prepariamo a sostenere ulteriori spese per il 2° Sciopero Globale per il clima del 24 Maggio nello specifico:

  • stampe (rigorosamente su carta riciclata e con inchiostro ecologico) per un totale previsto di 560 €.

  • sponsorizzazioni sui social (facebook e instagram) per un totale di 60€.

  • l’acquisto di materiale per riuscire a potenziare il pannello solare in nostro possesso che già in altre occasioni abbiamo utilizzato per alimentare l’impianto di amplificazione durante le manifestazioni (trasportato su carretto trainato a mano), riuscendo così a evitare l’utilizzo di mezzi a motore, inquinanti e anche più costosi.

In tabella le voci di speso espresse in modo più sintetico:

oggetto

quantità

costo cad. (€)

totale (€)

spese imminenti

locandine

600

0,35

210

volantini fronte-retro

2000

0,175

350

sponsorizzazioni web

60

nuovo pannello solare per corteo

150

varie (striscioni, vernice, spese organizzative)

100

spese precedenti

stampe

600

sponsor social

40

Totale: 1510 €

Queste sono le spese che abbiamo assolutamente necessità di coprire.

Ma poiché si aggiunge la spesa effettuata a marzo per i pullman, ancora scoperta, e prevediamo chiaramente altre spese future, riterremmo un successo riuscire a raggiungere un budget di 2000 €.

_


Vi ringraziamo fin da ora per il supporto.
La ricompensa per tutto questo impegno dal basso, il nostro e il vostro, saranno i risultati che otterremo, come la riconversione ecologica e la possibilità di vivere un futuro.
Risultati che questo movimento di protesta globale riuscirà ad ottenere solo se tutti uniremo le forze e li pretenderemo!

Guidati come sempre dal faro della scienza e consapevoli che le soluzioni per risolvere i problemi che affliggono l’umanità e le altre specie viventi esistono già, insisteremo affinché queste soluzioni vengano seriamente prese in considerazione e applicate.

Forzeremo i governi a fare quanto chiediamo.

Lotteremo fino a che non entreranno in azione.

Ribalteremo questo sistema insostenibile e ne proporremo uno migliore.

Stiamo facendo la RIVOLUZIONE!


FFF Padova

Comments (1)

Per commentare devi fare
  • LB
    Leonardo  Forza che facciamo una cosa fighissima

    Community