or

Register with your email address

Oppure, solo se sei una persona fisica (NO azienda/associazione), puoi scegliere anche di registrarti con i social:

Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Psicoterapia sospesa

A campaign of
Limen Centro popolare Psicologia Clinica

Contacts

A campaign of
Limen Centro popolare Psicologia Clinica

Psicoterapia sospesa

Psicoterapia sospesa

Campaign ended
156%
156%
  • Raised € 54,623.00
  • Target € 35,000.00
  • Sponsors 682
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Community & social
  • Obiettivi
    1. Zero Povertà
    3. Salute e benessere
    5. Uguaglianza di genere

A campaign of 
Limen Centro popolare Psicologia Clinica

Contacts

The project

Sostieni percorsi psicologici dedicati a donne e minori sopravvissute/i alla violenza

Per le donne che sono uscite, stanno uscendo o vogliono uscire da situazioni di violenza i percorsi psicologici possono essere uno strumento efficace per raggiungere una piena autonomia.

Il lavoro psicologico, inserito nella cornice di una presa in carico complessa (economica, abitativa, medica, professionalizzante), può servire in particolare a contrastare il fenomeno, molto diffuso tra le donne sopravvissute a relazioni violente, del ritorno dagli stessi partner o del coinvolgimento in nuove relazioni d’abuso.

L’Associazione Limen, in collaborazione con la Casa delle Donne Lucha y Siesta di Roma, da anni offre psicoterapia, consulenza psicologica, sostegno individuale e di gruppo alle donne e minori seguite/i dai Centri AntiViolenza, spesso a titolo gratuito o usufruendo di finanziamenti da bandi regionali.

Quest’anno, a fronte di una richiesta costantemente in crescita, Limen e Lucha hanno deciso di avviare una raccolta fondi per sostenere economicamente dei percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia. Il progetto "Psicoterapia sospesa" si ispira alla tradizione napoletana del caffè sospeso: un gesto solidale e di cura verso chi non ha la possibilità di intraprendere un percorso di psicoterapia.

Fuoriuscire da situazioni violente richiede molta forza e coraggio perché nella stragrande maggioranza dei casi significa uscire di casa (anche letteralmente) e rivoluzionare la propria esistenza. Sopravvivere alla violenza richiede molta forza e coraggio, lo ribadiamo, ma è solo l'inizio: per vivere felici c'è bisogno di tempo, di cura, di vicinanza, di supporto. Il benessere psicologico è vitale per tutte e tutti noi, e tanto più quindi è un elemento cardine per affrontare questo cammino.

Il nostro obiettivo è permettere a 30 donne e minori nel 2022 di intraprendere percorsi di psicoterapia. 

Il tuo contributo sarà trasformato in ore di psicoterapia: sostenendo il progetto di Psicoterapia sospesa rendi possibile la costruzione di un proprio percorso verso il benessere psicologico a una donna o un/una minore sopravvissute/i alla violenza di genere.

La violenza di genere riguarda anche te: fai la tua parte dando ora il tuo contributo. Sostieni Psicoterapia sospesa, promuovi il benessere psicologico!

Puoi venire a ritirare il tuo ringraziamento presso la Casa delle donne Lucha y Siesta in via Lucio Sestio 10, Roma.

*** CHI SIAMO ***

Associazione Limen - Centro Popolare di Psicologia Clinica

Il Centro popolare di psicologia clinica - Limen nasce dall’associazione di un gruppo di psicologhe e psicologi di diversi orientamenti legati dal comune interesse di rendere accessibili i servizi psicologici a tariffe sostenibili. La scelta del nome Limen - in latino ingresso, confine, dimora- riflette l’idea della scoperta e del consolidamento di uno spazio inter-personale in cui potersi sentire a proprio agio, di accoglienza e inclusività. 

La nostra modalità operativa prevede un lavoro di rete con diverse figure professionali e servizi territoriali nonché la collaborazione con altre realtà associative presenti nel territorio. Tra le prime destinatarie delle sue attività ci sono le donne residenti nella Casa delle Donne "Lucha y Siesta" e i/le loro figli/e minori, per le quali sono attivi alcuni servizi come uno sportello di consulenza, percorsi di sostegno psicologico, sostegno alla genitorialità e laboratori di gruppo.

Associazione Casa delle Donne Lucha y Siesta

L’Associazione è composta da professioniste impegnate nel settore legale, psicologico, sociale, della formazione e della comunicazione e si propone di dare sostegno alle donne che hanno vissuto situazioni di violenza e discriminazione da più di 13 anni. L’Associazione collabora e supporta l’esperienza della Casa delle Donne Lucha y Siesta in Via Lucio Sestio 10 che ospita donne e minori. In particolare, l’Associazione si occupa di gestire dal 2009 uno Sportello di orientamento, ascolto e accoglienza per le donne e i minori in difficoltà e una Casa di Semiautonomia nel territorio del Municipio VII. Da marzo 2021 gestisce anche il Centro Antiviolenza del Municipio III.

La Casa delle Donne Lucha y Siesta è un luogo materiale e simbolico di autodeterminazione delle donne contro ogni discriminazione di genere. Un esperimento innovativo e riuscito: un progetto politico che promuove nuove formule di welfare e di rivendicazione dei diritti a partire dal protagonismo femminile; un progetto ibrido tra casa rifugio, casa di semiautonomia e centro antiviolenza; un progetto nato dalla lotta e dall’autorganizzazione delle donne che da più di 14 anni fornisce informazione, orientamento, ascolto e accoglienza alle donne che ne hanno necessità. Lucha y Siesta è anche uno spazio di socialità, condivisione di esperienze e competenze che si manifestano attraverso una ricca tessitura di attività culturali e laboratoriali.

Comments (146)

Per commentare devi fare
  • EM
    Enrico Complimenti per il progetto. Donare una cifra importante è stato un bello sforzo, ma è per un progetto lodevole. Grazie anche a Zerocalcare che ha sicuramente incentivato la donazione. Enrico Malandrino
    • avatar
      Federico Grazie, da Alessandra e Federico <3
      • LG
        Ludovica Buon compleanno Martina e grazie per aver condiviso questa splendida iniziativa!
        • avatar
          Simona Questo bonifico è emesso come regalo di compleanno per Lucia Zabatta da parte delle amiche "Le donzelle"
          • avatar
            Andrea Grazie a voi
            • avatar
              Viola Buon Natale da Viola, Silvia e Flavia sperando di aiutare una donna come noi ad essere più felice!
              • LL
                Limen Grazie a tutte e tre!
                7 months, 2 weeks ago
            • SH
              Selim Un bellissimo progetto
              • avatar
                Chiara Spero che questo piccolo gesto possa aiutare qualcuno che ne ha bisogno ❤️
                • LL
                  Limen Sicuramente il tuo contributo sarà molto utile a qualcuno per iniziare un percorso di sostegno psicologico. Grazie Chiara!
                  7 months, 2 weeks ago
              • fv
                federica Grazie a voi per questa importante iniziativa. Buone feste ❤
                • avatar
                  Alessia Donazione per conto di Elena Visentin ed Eleonora Palma
                  • LL
                    Limen Grazie
                    7 months, 2 weeks ago

                Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                1. Zero Povertà

                Sconfiggere la povertà: porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.

                3. Salute e benessere

                Buona salute: garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età.

                5. Uguaglianza di genere

                Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.