oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Portiamo a scuola la comunicazione di genere

Una campagna di
Associazione Culturale Youkali

Contatti

Una campagna di
Associazione Culturale Youkali

Portiamo a scuola la comunicazione di genere

Campagna terminata
  • Raccolti € 10,00
  • Sostenitori 1
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Comunità & sociale

Una campagna di 
Associazione Culturale Youkali

Contatti

Il Progetto

Portiamo a scuola la comunicazione di genere

Un corso di formazione per adulti; 8 laboratori da realizzare in Scuole e Centri giovanili  di Bologna per prevenire forme di violenza e abuso e vincere gli stereotipi di genere

L’ Associazione Culturale Youkali insieme a Tavola delle donne sulla violenza e la sicurezza nella città e al Circolo Arci Guernelli di Bologna hanno ottenuto un finanziamento di 11.000 euro dalla Tavola Valdese tramite il bando per l'assegnazione dei fondi dell’8x 1000 del 2015 per realizzare il progetto Portiamo a scuola la comunicazione di genere . Siamo stati investiti da una grande responsabilità: poter gestire fondi loro donati per realizzare progetti sociali e culturali. Vogliamo farlo al meglio, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzare interamente il progetto così come lo abbiamo pensato .

Obiettivi  del progetto :

Portiamo a scuola la comunicazione di genere intende diffondere nell'ambito scolastico e dei centri di aggregazione giovanile di Bologna, azioni di empowerment relative alla consapevolezza della convivenza tra i generi attraverso l’elaborazione creativa del tema utilizzando gli strumenti della comunicazione massmediatica quali la radio, il web, i giornali (off e on line) per catturare l’attenzione dei giovani allievi rendendoli al contempo protagonisti attivi nel riconoscere e individuare forme attive e creattive di gestione dei conflitti, in particolare di genere.

La mission alla quale il progetto si ispira riguarda la promozione di una partecipazione piena dei giovani alla vita democratica cittadina , possibile innanzitutto attraverso l'acquisizione di competenze sul funzionamento del linguaggio dei media , incentivando l'innovazione sociale attraverso l'autonoma formazione anche tramite l’utilizzo di piattaforme e ambienti digitali, software liberi e open source.

Portiamo a scuola la comunicazione di genere mira a favorire un cambiamento in positivo della realtà socio-culturale cittadina , grazie alla conoscenza  del funzionamento dei meccanismi di costruzione dell’informazione .

Attività:

L’ Associazione Culturale Youkali si avvarrà della stretta collaborazione dell’ Associazione Tavola delle donne sulla violenza e la sicurezza nella città e di soci di Youkali esperti in comunicazione per porre in essere, tra il 7 gennaio e il 15 maggio 2016 , un corso di formazione per adulti di 75 ore che si terrà a Bologna presso il Circolo Arci Guernelli di V. Gandusio 6. Il Corso di formazione sarà diviso in due parti: Riconoscere e prevenire le forme di violenza e abuso nelle relazioni di genere e Comunicazione di genere .

Attraverso la formazione degli adulti intendiamo porre le basi per la realizzazione di  progetti all’interno delle scuole che uniscano la tematica della gestione del conflitto , con la produzione di spot , video , radiodrammi , articoli giornalistici .

Tra settembre e novembre 2016 , grazie anche al crowdfunding, Portiamo a scuola la comunicazione di genere realizzerà 6 laboratori all’interno di Istituti Secondari di I e II grado e 2 laboratori all’interno di Centri Giovanili della città di Bologna .

I volontari ammessi alla formazione saranno scelti tra: studenti universitari , giovani sotto i 35 anni in cerca di occupazione, disoccupati di lungo corso (in particolare over 45) , in cerca di riqualificazione, onde offrire loro occasione di specializzarsi e/o riqualificarsi nel campo della comunicazione sociale. Si preferiranno candidati con formazione umanistica.

Il progetto prevede l’apertura di una Palestra digitale , attraverso il sito web Mediaalloscoperto.it , per la condivisione dei materiali e buone pratiche prodotte sia dai formatori volontari che andranno nelle scuole che dagli allievi degli Istituti Scolastici e centri giovanili. La palestra digitale sarà utile anche come archivio delle esperienze formative.

E’ prevista anche un’azione di valutazione trasversale all’intero progetto che consentirà  aggiustamenti in itinere della progettualità, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Come impiegheremo il tuo contributo:

Il progetto intende proporre ai giovanissimi studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado chiavi di lettura per la consapevolezza dei meccanismi potenzialmente pericolosi nelle relazioni tra sessi e per la gestione dei conflitti in modo creativo e non soggetti ad escalation.
Per catturare l’ attenzione e fiducia dei giovani allievi si è pensato che potessero essi stessi  diventare essi stessi i deatori , creatori e testimonial di campagne pubblicitarie e/o di reportage giornalistico- drammaturgici a contrasto dei potenziali conflitti e comportamenti antisociali legati in particolare alla discriminazione di genere. In questo modo i giovani allievi saranno formati contemporaneamente sul versante della riconoscibilità dei comportamenti violenti e su quello della conoscenza del sistema dei media.

I laboratori  che attiveremo nelle scuole già da settembre 2016, grazie al corso di formazione degli adulti, verteranno sull’ educazione alla cittadinanza responsabile e attiva e alla mediazione dei conflitti oltre che all'educazione al rispetto di sé e dell'altro.
Al contempo i formatori proporranno agli allievi di approfondire la conoscenza dei linguaggi dei media, l'uso di programmi open source e software libero e l'utilizzo in senso democratico/partecipativo dei media civici per comunicare ai loro pari, e anche agli adulti, i contenuti appresi sul versante della gestione dei conflitti tra i generi (ad esempio uno spot pubblicato su you tube).

Questa metodologia verrà usata per educare uomini e donne a non cadere nelle trappole del controllo , della violenza psicologica e fisica  grazie al possesso degli strumenti anche comunicativi per smascherare i comportamenti minacciosi, violenti, sessisti e comunicare buone pratiche.

Per poter attivare, negli anni a venire, un numero significativo di laboratori nelle scuole e centri giovanili di Bologna, i proponenti hanno deciso di attivare contestualmente un corso di formazione per operatori sociali che sviluppino competenze sia sul versante della riconoscibilità dei comportamenti violenti e nella mediazione dei conflitti, che sul versante della conoscenza dei media per poter agire con i ragazzi a cui andranno a fare formazione in aula sui temi centrali del progetto (la cittadinanza attiva e mediazione dei conflitti, il bullismo, lo stalking), agendo sulla loro elaborazione creativa. Gli operatori che lavoreranno con le classi proporranno ai giovani di lavorare su drammatizzazioni radiofoniche, attivazione di inchieste giornalistiche, video, spot, articoli di blog ecc….

A beneficiare del progetto non saranno quindi solo gli studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado , ma gli stessi volontari in gran parte giovani o disoccupati di lungo corso che intendono acquisire nuove competenze. Saranno i volontari ad attuare in un secondo momento la formazione dei giovanissimi sotto la supervisione di esperti nel settore sia del contrasto alla violenza di genere che di giornalisti, attori o blogger…

Scopri il calendario e le modalità di svolgimento del Corso di formazione per adulti cliccando nei file aggiuntivi qui sotto

Le azioni di progetto e i loro costi:

- “Riconoscere e prevenire le forme di violenza e abuso nelle relazioni di genere”: formazione dei volontari sulla prevenzione della violenza di genere.  Costo:  3146 €
- “Comunicazione di genere”: formazione di volontari sotto il profilo comunicativo (radio, web, giornali). Costo: 5855,2 €
- “Lo sguardo dell’altro, l’incontro con l’altro”: laboratori per ragazzi di Scuola secondaria di I e II grado all’interno di Istituti scolastici e centri giovanili di Bologna.  Costo: 6560 €
- “La palestra digitale”: creazione di una piattaforma informatica tramite costituzione di un sito web in cui gli studenti dei laboratori scolastici e i formatori possano continuare a scambiarsi materiali e buone pratiche nell’ottica di una formazione permanente. Costo: 549 €
-Valutazione: tesa ad individuare eventuali correttivi “in corso d’opera” per il migliore raggiungimento degli obiettivi progettuali.  Costo: 1600 €
- Progettazione, organizzazione: Costo: 2400 €

- Materiale tecnologico Costo: 2318,37 €
- Pubblicità, promozione: Costo: 773 €
Costo complessivo: 23201,57 €

Contributi previsti :
Contributo ottenuto da OPM 11000 €
Autofinanziamento 4760 €
Contributo affitto Circolo Guernelli € 1500
Azione di crowdfunding € 1941,57
Contributo richiesto a Enti Locali e Sponsor € 4000

Ricompense

Fai una donazione libera
Campagna terminata
Seleziona questa ricompensa
€5.00

Menzione come sostenitore sul blog

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€10.00

Ricevi il link dei risultati dei laboratori

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it + riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€50.00

Consulenza pedagogica, psicologica o legale su tematiche inerenti la violenza di genere

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it + riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Potrai richiedere una cosulenza telefonica pedagogica, psicologica o legale su questioni inerenti la violenza di genere e verrai indirizzato a professionisti che ti aiutino.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€100.00

Lezione nella tua classe su instagram/twitter/facebook

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it +riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Potrai avere nella tua classe (o nella classe di un tuo familiare) una lezione di 1 ora sull'utilizzo corretto di instagram/twitter/facebook. Gratuito entro il Comune di Bologna, soggetta a rimborso spese viaggio fuori Bologna. Contatta mediaalloscoperto@youkali.it per concordare il tema della lezione.

10 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€200.00

Promozione Instagram di evento/prodotto o organizzazione concorso fotografico

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it +riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Potrai contare sul gruppo Media allo scopperto per gestire su Instagram una campagna di promozione di un evento o di un prodotto o per organizzare un concorso Instagram. Gratuito se gestito telefonicamente e via mail. Soggetto a rimborso spese spostamenti se si prevedono incontri fuori dalla città di Bologna. Contattare mediaalloscoperto@youkali.it per pianificare la campagna Instagram.

5 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€200.00

Incontro a scuola sulla prevenzione del conflitto

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it +riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Potrai avere nella tua classe (o nella classe di un tuo familiare) una lezione di 1 ora sulla gestione del conflitto per prevenirne l'escalation con operatrici di Tavola delle donne. Gratuito entro il Comune di Bologna, soggetta a rimborso spese viaggio fuori Bologna.

10 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€500.00

Recital poetico a domicilio o Fiabe della buona notte a domicilio

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it +riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Potrai avere a casa tua un'attrice e un musicista dell'Associazione Youkali che realizzeranno nel tuo soggiorno uno spettacolo di poesie e canzoni su un tema a tua scelta oppure ti racconteranno le fiabe della buona notte anche su fiabe da te scelte o scritte. Gratuito entro la città di Bologna. Soggetto a rimborso spese viaggio fuori Bologna. Contattare Simona Sagone a s.sagone@youkali.it per concordare date e modalità dello spettacolo.

2 rimanenti
Scegli
Seleziona questa ricompensa
€1.000.00

Spettacolo e salotto letterario a domicilio

Sarai menzionato tra i sostenitori del progetto sul blog Mediaalloscoperto.it +riceverai i link fino a novembre 2016 dei prodotti audio/video realizzati dai partecipanti inseriti nella Palestra digitale + Un incontro a scuola (nella classe di un tuo familiare) di un ora sulla prevenzione del conflitto + una lezione su Instagram o twitter o facebook + Potrai avere a casa tua degli artisti di Associazione Youkali che realizzeranno nel tuo soggiorno uno spettacolo teatrale (per ragazzi o per adulti) o un concerto da te scelto tra quelli nel loro repertorio. Contattare Simona Sagone a s.sagone@youkali.it per concordare date e scegliere lo spettacolo. + I collaboratori di Associazione Youkali potranno realizzare nel tuo soggiorno anche un "salotto letterario" per discutere su un tema o un libro a tua scelta, concordato prima. Ricompense Gratuite entro la città di Bologna. Soggetto a rimborso spese viaggio per gli artisti e per i formatori fuori Bologna.

2 rimanenti
Scegli

Commenti (1)

Per commentare devi fare
  • PM
    Paolo  In bocca al lupo!

    Gallery

    Community