oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Ursino Buskers 2018 - Festival Internazionale di Arti di Strada

Una campagna di
Ursino Buskers

Contatti

Una campagna di
Ursino Buskers

Ursino Buskers 2018 - Festival Internazionale di Arti di Strada

Campagna terminata
  • Raccolti € 428,00
  • Sostenitori 15
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Eventi & festival

Una campagna di 
Ursino Buskers

Contatti

Il Progetto

Porta la Magia del Cambiamento tra le strade e le piazze del Quartiere del Castello Ursino, SOSTIENI URSINO BUSKERS!

IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ARTE DI STRADA GIUNGE ALLA SUA QUINTA EDIZIONE
E APPRODA A CATANIA IL 21 - 22 - 23 SETTEMBRE 2

Il Festival Internazionale di Arti di Strada dal 2014, ogni anno a settembre, porta per tre giornate consecutive, precedute da una grande parata per tutto il centro storico di Catania, la Straordinaria Magia Buskers con giocolieri, circensi, musicisti, attori, acrobati e saltimbanchi.

I Buskers sono artisti provenienti da tutto il mondo che si incontrano intorno alle mura, lungo il fossato, tra le strade e le piazze del quartiere che sorge intorno al Castello Ursino per offrire spettacolo, meraviglia, storia e divertimento gratuiti a tutta la città.

Ursino Buskers è un festival sociale ideato, organizzato e sostenuto dal basso e nasce da un’idea degli attivisti dell’ Associazione culturale Gammazita , supportati da altri collettivi ed associazioni catanesi: l’obiettivo è riqualificare il quartiere storico attraverso le arti di strada, il circo contemporaneo, le arti performative, culture diverse vicine e lontane.

Ma non è tutto: l’obiettivo è quello di diffondere la cultura buskers in Sicilia e, allo stesso tempo, restituire alla città uno dei quartieri più antichi e suggestivi di tutta Catania. Si tratta del cuore pulsante del centro storico etneo, incastonato tra l’antico mercato del pesce “A’ Piscaria”, l’imponente maniero federiciano ed il popolato San Cristoforo; un luogo magico, straripante di contraddizioni e bellezza, storia e sete di riscatto, vita, odori e colori. Un luogo che gli attivisti di Gammazita abitano e di cui hanno deciso di prendersi cura ogni giorno sperimentando nuove pratiche di cooperazione sociale e di rigenerazione urbana , trasformando luoghi pubblici abbandonati e degradati in centri di produzione e diffusione culturale, artistica ed in spazi di socializzazione. Ursino Buskers non è solo un Festival di tre giorni, ma un progetto più ampio e che dura tutto l’anno attraverso corsi, residenze, scuole ed attività che sono diventati un'alternativa per decine di bambini e ragazzi che vivono il quartiere di San Cristoforo e non solo.

PERCHÉ SOSTENERCI?

Perché Ursino Buskers è gratuito e lo sarà per sempre e tutte le edizioni trascorse insieme sono state possibili soltanto perché c’eravate anche voi. La bellezza di questo Festival risiede proprio nella sua caratteristica principale che si fonda sulla co-creazione condivisa dell’evento stesso e questo rende il tutto ancora più speciale.

Abbiamo iniziato nel 2014 sognando un Festival Buskers per le strade del centro storico di Catania e un quartiere colorato, pulito e vivibile realizzandolo grazie a tutte le persone che hanno condiviso questa folle idea. Quando vi abbiamo contati la prima volta eravate 20.000 (2014), poi siete diventati 30.000 (nel 2015) dopo 35.000 (nel 2016) e l’anno scorso siete diventati oltre 40.000. È così che abbiamo capito che la nostra non era follia, ma lucida realtà. Così, ogni anno ci chiediamo:

<< Come riuscire ad organizzare un’edizione più bella di quella precedente? Come far in modo che sia una crescita e non una delusione? Con quali risorse? >>

Tanti artisti e tantissimi volontari in questi anni hanno donato gratuitamente tempo, competenze ed arte rendendo “Ursino Buskers” possibile. E voi, tutti voi, ci avete sostenuto partecipando alle “Feste di Autofinanziamento”, acquistando i nostri gadget, o come già successo, attraverso le Campagne di Crowdfunding .

Le logiche dell’ associazionismo e del no-profit non si basano sul profitto commerciale, ma puntano alla crescita sociale della città in cui si opera, ecco perché quando ci guardiamo in tasca troviamo tantissime gratificazioni ma pochi spiccioli. Un Festival come Ursino Buskers, anche se sostenuto da tanti artisti e volontari e realizzato in totale economia, ha un bel costo sia in termini di fatica che di investimenti soprattutto per una piccola ed iperattiva Associazione come Gammazita.

Contributo istituzionale? Ma mi faccia il piacere direbbe qualcuno.

COSA VI CHIEDIAMO?

Ormai il messaggio è chiaro: Ursino Buskers esiste solo e perché tanti catanesi vogliono il Festival e lo sostengono, anche economicamente, quindi pure per il 2018 abbiamo bisogno di voi per

  • Noleggiare materiale tecnico audio e luci;
  • Allestire le aree spettacolo;
  • Noleggiare un palco per una o due aree;
  • Coprire parte delle spese di viaggio, vitto, alloggio e cachet per artisti che vengono da molto lontano e da molto vicino;

Ogni piccolo contributo è preziosissimo e ci impegneremo ad usarlo al meglio per realizzare una Quinta Edizione del Festival che superi tutte le nostre e soprattutto le vostre aspettative.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook dove vi terremo aggiornati su ogni dettaglio, sia tramite il web sia attraverso le assemblee pubbliche e tutti gli appuntamenti che anticiperanno il Festival.

Ci servono anche tante belle teste, braccia forti e spiriti creativi: ognuno di voi può diventare un volontario di #UBF2018.

CHI SIAMO?

NON CI RESTA ALTRO CHE PRESENTARCI E VOGLIAMO FARLO AD UNO AD UNO. PRONTI? VIA!

Manola, Florinda, Daniele, Alessandro C., Fabrizio, Serena, Veronica, Francesca, Marzia, Giovanni, Nicolò, Alessandro A., Federica, Enrico, Serena G., Valentina, Stefania, Mariano, Luca, Monica, Benedetta, Peppe, Claudia, Diego, Marco, Pasquale, Salvo, Alessio, Luciano, Carla, Tamara, Bruna e tanti altri ancora.

Giovani e meno giovani, per lo più abitanti e residenti del quartiere di San Cristoforo riuniti nell’ Associazione culturale Gammazita.

Dalla primavera del 2013 ci prendiamo cura del quartiere valorizzandone beni culturali e rigenerandone strade e piazze. Grazie alla musica coinvolgiamo anche i bambini e gli abitanti del quartiere, con la Scuola Popolare di Percussioni “Sambazita”.

Promuoviamo la cultura buskers, le arti performative e quelle di strada con La Piccola Scuola Popolare di Giocoleria e Circo Sociale per i più piccoli, il Festival Internazionale di arti di strada “Ursino Buskers” e l’organizzazione di laboratori e workshop formativi dai costi popolari ed aperti a tutti.

Diffondiamo la bellezza della lettura condivisa attraverso “Piazza dei Libri”, la biblio-emeroteca urbana a cielo aperto creata libro dopo libro grazie alle donazioni dei cittadini che hanno subito creduto anche a questo folle progetto.

Dedicando ogni settimana tanto spazio ai live, alle attività culturali e ai viaggi nel tempo. Non ci credete? Ogni giorno è una scoperta grazie alle storie e ai miti della Catania Leggendaria.

Cos’altro dirvi? Ah, ecco:

SOSTIENI URSINO BUSKERS, IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI ARTI DI STRADA E APPRODA anche tu A CATANIA IL 21 - 22 - 23 SETTEMBRE 2018.

Scegli di gettare l’ancora, non la spugna e di aprire i porti alla magia, all’incontro di culture lontane e alla condivisione.

Con l’Ursino Buskers una Città Diversa è possibile.

Commenti (5)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Luca  URSINO BUSKERS Festival è un bene di tutta la città. DIFENDIAMOLO E SOSTENIAMOLO!
    • avatar
      Marcello Bob  Un grosso abbraccio a tutti e in bocca al lupo per questa nuova edizione del festival.. con affetto Bob
      • avatar
        Ursino   Grazie di cuore Marcello!
        2 mesi fa
    • avatar
      Veronica  Ursino Buskers è un Festival davvero magico, è il nostro, della città di Catania e dei suoi cittadini. Sostenerlo è un dovere, oltre che un piacere.
      • avatar
        Ursino   <3
        2 mesi fa

    Community