oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

PONTREMOLI FOTO FESTIVAL 2018

Una campagna di
Lunicafoto

Contatti

Una campagna di
Lunicafoto

PONTREMOLI FOTO FESTIVAL 2018

PONTREMOLI FOTO FESTIVAL 2018

Campagna terminata
  • Raccolti € 0,00
  • Sostenitori 0
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Eventi & festival

Una campagna di 
Lunicafoto

Contatti

Il Progetto

Forte del successo registrato fin dall'esordio e del riconoscimento ottenuto con l'edizione dello scorso luglio, Pontremoli Foto Festival tornerà nel 2018 con l'obiettivo di consolidare il cammino intrapreso e di mantenere alto il livello sociale, culturale e artistico dell'evento. Con una serie di mostre, un circuito OFF, talk , presentazioni e workshop, Pontremoli Foto Festival ha saputo, infatti, inserirsi nel panorama fotografico, mettendo insieme l'amore per il territorio al più genuino impegno per un'efficace trasmissione del pensiero fotografico. Il format rimarrà lo stesso collaudato nell'anno appena passato. Un'invasione fotografica, con eventi concentrati nei due weekend del periodo – in questo caso 20/21/22 e 27/28/29 luglio 2018. Le principali mostre saranno allestite, al solito, nei luoghi più suggestivi del centro storico e accompagnate dal diffuso Circuito OFF, al quale fotografi, professionisti e non, avranno accesso tramite apposito bando. Il livello, come dicevamo, sarà sempre alto: in mostra fotografie di Giuliana Traverso, Antonella Monzoni, Stefania Adami (autrice FIAF 2018) , Carla Iacono, Marina Alessi, Malena Mazza, Federica Sasso, Laura Liverani, Elisa Paolucci Giannettoni, Sandra Lazzarini e Anna Voig. Simona Guerra condurrà invece il seminario di Fotografia Consapevole in programma per il 21-22 luglio e tutto ciò è solo una parte del programma che presto comunicheremo.

Come si può intuire e come già comunicato il tema per l'edizione del prossimo luglio sarà infatti l'universo femminile dietro l'obiettivo , da scoprire in toto attraverso alcuni dei migliori progetti e delle migliori autrici del mondo artistico contemporaneo, ma anche attraverso iniziative utili a esplorarne “presente e passato”. Così, mantenendo la propria identità e dandosi un tema ben specifico, Pontremoli Foto Festival mira a consolidarsi come appuntamento, ricercando la propria identità nella curatela e nelle specificità del luogo e ancora incrementando il risultato raggiunto – riscontrabile nella buona copertura mediatica, nel sostegno di critica, pubblico e ambito e nella media di 400 visitatori al giorno.


Cosa abbiamo realizzato:

Dopo la prima edizione con autori come: Ciro Cortellessa, Giorgio Cosulich de Pecine, Bruno Madeddu, Colin Reiners e Cesare Salvadeo, nel 2017 abbiamo ospitato le mostre di Silvio Canini, Davide Cerati, Graziano Perotti, Sara Munari, Giorgio Galimberti, Ottavio Maledusi, Ciro Cortellessa con Paola Ascani, Simone Conti, Salvatore Matarazzo, Benedetta Falugi e, eccezionalmente, a 40 anni dalla fondazione, di Fortman Studios Florence – collettiva di ex studenti della prestigiosa scuola d'arte di Firenze, a cura di Leo Forte . Per due fine settimana abbiamo accolto i fotografi protagonisti (e anche Angelo Cucchetto per la presentazione di Cities Magazine ) in incontri aperti e partecipati, tenutisi a Palazzo Dosi-Magnavacca, elegante e storico palazzo di Pontremoli. Nei due fine settimana abbiamo poi organizzato due workshop – il primo, di reportage ed editing, con Graziano Perotti, in collaborazione con Farfalle in Cammino; il secondo di insolita street photography con Salvatore Matarazzo in occasione del Carnevale estivo. Entrambi, 'sold out', hanno confermato l'importanza della sinergia tra arte e territorio, conquistando i partecipanti per ciò che i docenti hanno loro insegnato e per la scoperta, fotografica e viva, del posto.

Hanno parlato di noi: Artribune, Sky Arte, Il Giornale, The Mammoth's Reflex, La Gazzetta di Parma, GoNews, Photographers, L'Eco della Lunigiana, La Nazione, Il Tirreno, Il Secolo XIX, Il Parmense, PiùTurismo, VisitLunigiana, QuiNewsLunigiana, La Gazzetta di La Spezia e Provincia, La Gazzetta di Massa Carrara, Il Sito di Massa Carrara, Città della Spezia, Antenna3.


Cosa ci proponiamo:

Obiettivo del 2018 è, come detto, consolidare la realtà pontremolese come spazio consono per la realizzazione dell'evento e per la realizzazione, dunque, di preziose mostre e occasioni d'incontro. Così intendiamo continuare a coinvolgere sia i cultori della fotografia sia abitanti e turisti, auspicabilmente aumentando il numero di presenze e il raggio di attrazione dei singoli eventi. Di sviluppare ancor più il progetto così da creare sempre maggiori opportunità dal punto di vista culturale e artistico, ma anche sociale, turistico ed economico, guardando al mezzo fotografico e al mondo contemporaneo e incrementando il peso vivo e libero della cultura del e nel luogo.


Perché è importante in vostro sostegno:

Sostenerci significa appoggiare ed essere parte di un evento che, non solo mira ad affermarsi sempre più all'interno dell'ambito fotografico, ma prima di questo dà nuova linfa al territorio di riferimento. In particolare, con il vostro contributo permetterete di realizzare e comunicare al meglio l'evento, dare sempre maggiori possibilità al nostro territorio che da offrire ha davvero molto e appoggiare la volontaria accessibilità e gratuità del progetto.

Essendo una realtà "giovane" è poco quello che in cambio vi possiamo offrire, ma certamente avremo premura di ringraziarvi su ogni nostro canale di comunicazione e di persona, se verrete alla manifestazione. A chi deciderà di farsi sponsor offriremo ampia promozione su tutto il materiale promozionale e informativo, web e cartaceo.


Chi siamo:

Lunicafoto è un'associazione “per la libera circolazione del pensiero fotografico”. Nata ad inizio 2015, a Pontremoli (MS), organizza corsi, mostre, eventi e workshop, sempre più consolidando il legame con il territorio e con realtà appassionate operanti in e per esso. Tra i progetti realizzati, oltre a Pontremoli Foto Festival , “Obiettivo sulla via Francigena” (2017) e – di Alessandro Trapezio - “The Wall \\ Saluti da Aulla” (2017).

Commenti (0)

Per commentare devi fare

    Gallery

    Community