or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

Network Banca Etica

PET RECYCLING AL FEMMINILE

A campaign of
NOVA-ZENZERO

Contacts

A campaign of
NOVA-ZENZERO

PET RECYCLING AL FEMMINILE

Support this project
7%
  • Raised € 2,315.00
  • Target € 30,000.00
  • Sponsors 42
  • Expiring in 51 days to go
  • Type Keep it all  
  • Category Startup & business
  • Obiettivi
    5. Uguaglianza di genere
    8. Lavoro dignitoso e crescita economica
    12. Consumo e produzione responsabili

A campaign of 
NOVA-ZENZERO

Contacts

The project


Recuperare, Riciclare, Rigenerare

La plastica sta soffocando il nostro pianeta, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo: oggi puoi fare la differenza sostenendo l'apertura di due centri di raccolta e riciclo del PET in Repubblica Democratica del Congo e Haiti.

Come verranno utilizzati i fondi per la costruzione di un centro

  • Costruire il fabbricato;
  • Provvedere alla realizzazione degli impianti idrici ed elettrici;
  • Creare i servizi igienici per le donne lavoratrici nel centro;
  • Acquistare i macchinari (le presse) per il l'attività di riciclo delle bottiglie di plastica;
  • Acquistare il generatore elettrico per garantire la continuità della corrente;
  • Acquistare la vasca di lavaggio delle bottiglie e le pompe idriche necessarie.

Recuperare la plastica significa:

  • Liberare interi territori, città metropolitane, fiumi e laghi, da milioni di bottiglie, contenitori, sacchetti e altri numerosi rifiuti;
  • Raccogliere un materiale altamente inquinante che impiega centinaia di anni per decomporsi ma, soprattutto, avvelena l'aria e l'ambiente con i veleni sprigionati durante il deperimento.

Riciclare la plastica significa:

  • Creare un sistema di economia circolare capace di creare benessere all'intera comunità;
  • Offrire posti di lavoro alle donne, affinché possano ritrovare dignità e ritornare protagoniste del loro futuro.

Rigenerare la plastica significa:

  • Sensibilizzare le aziende e le persone a credere e volere prodotti eco-compatibili e rispettosi dell'ambiente;
  • Far crescere una nuova consapevolezza del mondo e di noi abitanti della Terra.

Perché costruire un centro in Haiti e uno in Repubblica Democratica del Congo?

Haiti è uno dei paesi più poveri al mondo: circa l'80% della popolazione vive in una condizione di miseria degradante, il 54% vive con meno di un dollaro al giorno. Anche la mortalità infantile è terribile: 74 ogni 1.000 bambini nati vivi. Sul lato economico, i disoccupati di Haiti rappresentano oltre il 60% della popolazione e sul paese grava un pesante debito.
Inoltre, il 2020 sarà il decimo anniversario del devastante terremoto che colpì Haiti e il centro vuole diventare un segno concreto di speranza dove iniziare ad assumere 15 donne e creare un'ampia rete di raccoglitori sul territorio.

La Repubblica Democratica del Congo è uno dei Paesi con il PIL pro capite più basso del mondo e con una situazione sanitaria critica, a fronte di un aumento costante della natalità. La popolazione vive ancora gli strascichi delle guerre civili e tribali interne, soprattutto nel nord del Paese. Costruire il centro significa portare vitalità economica alla capitale Kinshasa, liberandola da un soffocante inquinamento da plastica.

Come funziona il centro

I raccoglitori recuperano i rifiuti plastici per le strade, nelle campagne, lungo i fiumi e i laghi, riempiendo appositi sacchi e portandoli presso il centro, dove verranno pagati per il loro lavoro.

Le donne assunte nel centro smistano i rifiuti e puliscono le bottiglie, eliminando etichetta e tappo, dando un primo lavaggio e suddividendole per colore del PET.

Le bottiglie vengono inserite in presse che andranno a formare eco-balle da circa 40 kg l'una.
Queste eco-balle vengono vendute ad aziende e, grazie all'utile guadagnato, si potranno pagare gli stipendi delle donne, manutenere il centro e portare welfare alla comunità, grazie ad interventi sanitari per la popolazione.

Aiutaci a realizzare i due centri con una generosa donazione: dimostra il tuo impegno per l'ambiente e per il women empowerment!

Comments (11)

Per commentare devi fare
  • SC
    Susanna Un progetto lodevole ed intelligente che lega allo stesso tempo varie esigenze sociali e che guarda al futuro. Bravi!
    • EG
      Emanuela FORZA!!!! SONO LE GOCCE CHE FANNO IL MARE!!!! Se ognuno di noi donasse anche solo un paio di caffè..... il risultato sarebbe migliorare la vita di un bimbo dall'altra parte del mondo! DONATE
      • avatar
        Paola Un bel progetto che unisce l'attenzione per l'altro alla cura per l'ambiente.
        • MG
          Milena Progetto molto importante e serio!
          • DG
            Daniele  Un bel progetto rivolto al futuro! Bravi!
            • avatar
              Antonio Bellissimo progetto!!!
              • MV
                NUOVI ORIZZONTI PER VIVERE L'ADOZIONE Grazie Antonio per l'apprezzamento e il sostegno. Abbiamo bisogno di tutti voi per realizzare questa "speranza"
                6 days, 23 hours ago
            • avatar
              Massimo la cooperazione al servizio dell'uomo, del lavoro e dell'ambiente. Progetti del terzo millennio
              • avatar
                Gianfranco Regaliamo una speranza ad Haiti!
                • avatar
                  Emanuela CONDIVIDETE E SUPPORTATE TUTTI!!!! E' UN PROGETTO IMPORTANTE CHE PUO' FARE LA DIFFERENZA!!
                  • SS
                    STEFANO L'energia e la forza delle donne sono uniche, sono il vero motore del cambiamento per la società e per il pianeta. :

                    Gallery

                    Community

                    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

                    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

                    5. Uguaglianza di genere

                    Parità di genere: raggiungere la parità di genere attraverso l'emancipazione delle donne e delle ragazze.

                    8. Lavoro dignitoso e crescita economica

                    Buona occupazione e crescita economica: promuovere una crescita economica inclusiva, sostenuta e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti.

                    12. Consumo e produzione responsabili

                    Utilizzo responsabile delle risorse: garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

                    Vuoi sostenere questo progetto?