or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

OPEN ARMS ITALIA

A campaign of
Open Arms

Contacts

A campaign of
Open Arms

OPEN ARMS ITALIA

OPEN ARMS ITALIA

Support this project
100%
  • Raised € 732.00
  • Sponsors 29
  • Expiring in 322 days to go
  • Type Donation  
  • Category Community & social

A campaign of 
Open Arms

Contacts

The project

Open Arms è un'organizzazione non governativa e senza fine di lucro la cui principale missione è proteggere con la sua presenza in mare le persone che cercano di raggiungere l'Europa fuggendo da guerre, persecuzioni o povertà. Nasce da una società di soccorso marittimo con comprovata esperienza sul litorale spagnolo.

Ci dedichiamo alla vigilanza e al salvataggio delle imbarcazioni con a bordo persone in stato di pericolo nel Mar Egeo e nel Mediterraneo Centrale, così come alla denuncia di tutte le ingiustizie che si verificano in quei luoghi e che nessuno racconta.

Tutto ha avuto inizio con la foto di alcuni bambini annegati sulla spiaggia. Pensammo: se il nostro lavoro è questo e lo svolgiamo sulle nostre spiagge, perché lasciamo che la gente muoia senza che nessuno la aiuti?

Dal giugno del 2016, Open Arms opera nel Mediterraneo Centrale con un rimorchiatore, l’Open Arms, e il suo equipaggio composto da soccorritori professionisti e personale medico. I nostri interventi sono risultati fondamentali per salvare la vita ad oltre 60.000 persone, e per svolgere quell’attività cruciale di monitoraggio e denuncia di quanto avviene in quel fatidico tratto di mare. Troppo spesso, infatti, si è assistito a gravi violazioni dei diritti umani che senza la testimonianza delle ONG non sarebbero mai emerse.

Open Arms salva i naufraghi: semplicemente questo. Nel momento in cui compie un’operazione di salvataggio, non si chiede chi siano le persone tratte in salvo e quale sia il loro status giuridico, ma si limita a seguire quanto previsto dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, (Convenzione di Montego Bay - 10 dicembre 1982) (UNCLOS), che stabilisce che “il comandante di una nave (...) presti assistenza a chiunque si trovi in pericolo di vita in mare”.

L’identità dei naufraghi e le loro intenzioni, dovranno essere stabilite una volta toccata terra, come previsto da un’altra Convenzione delle Nazioni Unite di fondamentale importanza, quella di Ginevra del 1951, relativa allo status dei rifugiati: “Chiunque nel giustificato timore d’essere perseguitato per la sua razza, la sua religione, la sua cittadinanza, la sua appartenenza a un determinato gruppo sociale o le sue opinioni politiche, si trovi fuori dello Stato di cui possiede la cittadinanza e non può o, per tale timore, non vuole domandare la protezione di detto Stato”, ha il diritto di chiedere a un altro Paese di proteggerlo.

Comments (6)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Valentina  Daje! 💪 ❤️
    • avatar
      Luisa  E' poco, lo so, ma fatto con il cuore. Sono con voi!
      • avatar
        Fabiano  Con Voi, per le tante Persone che hanno bisogno.
        • DM
          Diana  Vi sostengo a distanza, col cuore ovunque siate in mare. Vi seguo su instagram e vorrei fare parte della vostra crew!
          • avatar
            Serena  Il mio è solo un piccolo aiuto perché non ho molte possibilità economiche ma spero che possa aiutare.
            • avatar
              Carolina  Grazie!

              Community

              Vuoi sostenere questo progetto?