or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

OASI APISTICA SAVINGBEES.ORG

A campaign of
Matteo De Simone

Contacts

A campaign of
Matteo De Simone

OASI APISTICA SAVINGBEES.ORG

OASI APISTICA SAVINGBEES.ORG

Support this project
100%
  • Raised € 110.00
  • Sponsors 4
  • Expiring in 261 days to go
  • Type Donation  
  • Category Environment & pets
  • Obiettivi
    7. Energia pulita e sostenibile
    13. Agire per il clima
    15. Vita sulla terra

A campaign of 
Matteo De Simone

Contacts

The project

COSA È SAVING BEES

Saving Bees è un progetto nato dalla volontà, dalla passione e da uno studio costante del magico mondo delle Api, da parte di Matteo De Simone, perito agrario e laureato In Agraria presso Università di Padova per aiutarle e aiutare tutti gli insetti impollinatori.

Giorno dopo giorno, la sua dedizione e l’amore per le adorate Api che danzano indisturbate da un fiore all'altro e instancabili raccolgono nettare, fa nascere l’idea di Savingbees.org, con lo scopo di diffondere l' Api-Cultura e di creare una nuova Api-Coscienza : la coscienza del fatto che senza le Api, non c’è la vita .

Proteggere le Api e promuovere un’ apicoltura sostenibile , è quindi il nostro principale obiettivo e lo facciamo come un atto di amore, per i nostri bambini e le generazioni future. Stiamo creando, nel nostro territorio come in altri territori Europei, un Santuario Apistico-naturalistico per le Api Mellifere e tutti gli impollinatori, con programmi per promuoverne la conservazione naturale.

IL PROGETTO DELL'OASI APISTICA

Viviamo in un mondo creato su misura per l’uomo. Grandi città, distese di cemento che coprono la terra e tolgono spazio Vitale alle piante, vetro e ferro che invadono il cielo mentre ci accingiamo a consumare tutto ciò che di naturale ancora esiste. Un uomo stanco, sedentario, rumoroso, che non pensa che per sopravvivere debba prendersi cura degli altri esseri viventi, dai più grandi ai più piccoli, come le Api.

Vorremmo un mondo diverso , in cui il connubio tra uomo e natura non abbia né vincitori né vinti. Ma sappiamo che per andare avanti bisogna fare un passo per volta. Per ridare forza e peso sociale alle Api, abbiamo pensato di creare uno spazio su misura per loro: un’oasi di pace dove l’uomo entra in punta di piedi, rispettando i tempi della natura e il lavoro delle piccole amiche.

Il progetto consiste in una vera e propria rivalutazione di un terreno agricolo, dove si propone un’agricoltura rinnovata, sottraendo un piccolo appezzamento di terreno alla coltivazione tradizionale per creare un’area incontaminata , ricca di flora spontanea e di piante produttrici di nettare, sia erbacee che arboree. Un’area dove le Api e tutti gli impollinatori possano nutrirsi e favorire l’impollinazione incrociata, base del successo riproduttivo e soprattutto della biodiversità.

Nell’oasi apistica si collocheranno le arnie, sia per avere api che possano produrre miele, che per avere api senza sottrarre loro il miele, ma anche per l’accoglienza di sciami selvatici. Nell’oasi troveranno spazio anche gli sciami primaverili, recuperati in aree urbane o in zone poco sicure per la cittadinanza e per le Api stesse.

Nel terreno che abbiamo acquistato, della grandezza di 13.000 m², saranno effettuate semine di specie mellifere selvatiche, varie specie officinali, che hanno proprietà benefiche e rinforzano il sistema immunitario delle Api e di specie arboree, come l’Evodia Danielli, che fiorendo ad agosto, quando non vi sono altre fioriture nella zona, provvede al loro sostentamento e alla loro salute durante i mesi più rigidi.

COME USEREMO I SOLDI CHE RICEVEREMO

Con estrema attenzione , effettueremo una profonda risistemazione dei terreni con un importante apporto di sostanza organica, per aiutare il terreno a ripulirsi delle tossine di anni di coltivazione intensiva. Questi lavori saranno importanti, poiché poi il terreno, non dovrà più essere disturbato.

Fatto questo procederemo con le semine di piante erbacee fiorifere, tra cui certe i cui semi sono molto rari come la Scrofularia Nodosa e tante altre.

Inoltre, abbiamo necessità di un aiuto per una piccola quota sull’acquisto del terreno stesso. Una parte del denaro servirà anche per le spese del sito e di comunicazione di quanto stiamo facendo.

RINGRAZIAMENTO

A tutti Manderemo un attestato di supporter Savingbees.org con l’effetto della sua donazione inoltre a chi ci aiuta con oltre 200 € manderemo come simbolo, delle buste di semi speciali e un vasetto del miele dell’oasi.

WHAT SAVING BEES IS

Saving Bees is a project born from the will, passion and constant study of the magical world of Bees, by Matteo De Simone, agricultural expert and graduate in Agriculture at the University of Padua to help them and help all pollinating insects.

Day after day, his dedication and love for the beloved Bees who dance undisturbed from one flower to another and tirelessly collect nectar, gives rise to the idea of Savingbees.org, with the aim of spreading the Bee-Culture and to create a new Bee-Consciousness : the awareness of the fact that without Bees, there is no life.

Protecting bees and promoting sustainable beekeeping is therefore our main goal and we do it as an act of love, for our children and future generations. We are creating, in our territory as in other European territories, a beekeeping-naturalistic Sanctuary for honeybees and all pollinators , with programs to promote their natural conservation.

THE PROJECT OF THE BEE OASIS

We live in a world made for humans. Large cities loads of concrete that cover the earth and take away Vital space from plants, glass and iron that invade the sky as we are about to consume all that natural still exists. A tired, sedentary, noisy man who does not think that to survive he must take care of other living beings, from the largest to the smallest, such as Bees.

We would like a different world , in which the union between man and nature has neither winners nor losers. But we know that to move forward you must take one step at a time. To give back strength and social weight to the Bees, we thought of creating a space tailored to them: an oasis of peace where man enters on tiptoe, respecting the times of nature and the work of our little friends.

The project consists of a real revaluation of an agricultural land, where a renewed agriculture is proposed, subtracting a small plot of land from traditional cultivation to create an uncontaminated area, rich in spontaneous flora and nectar-producing plants, both herbaceous than arboreal. An area where bees and all pollinators can feed and promote cross-pollination , the basis of reproductive success and above all of biodiversity .

Hives will be placed in the beekeeping oasis, both to have bees that can produce honey, and to have bees without taking their honey, but also to welcome wild swarms. Spring swarms will also find space in the oasis, recovered in urban areas or in areas that are not safe for citizens and for the bees themselves.

In the land that we have purchased, of the size of 13,000 m² , will be carried out sowing of wild melliferous species, various officinal species, which have beneficial properties and strengthen the immune system of bees and of tree species, such as Evodia Danielli, which flowering in August , when there are no other blooms in the area, it provides for their sustenance and health during the coldest months.

HOW WE WILL USE THE MONEY WE WILL RECEIVE

With extreme care , we will carry out a deep reorganization of the land with an important contribution of organic substance, to help the soil to cleanse itself of the toxins of years of intensive cultivation. These works will be important, since then the ground will no longer have to be disturbed.

Once this is done, we will proceed with the sowing of flowering herbaceous plants, including some whose seeds are very rare such as Scrofularia Nodosa and many others.

In addition, we need help for a small fee on the purchase of the land itself. Part of the money will also be used for the expenses of the site and communication of what we are doing.

THANKSGIVING

We will send everyone a certificate of supporter Savingbees.org with the effect of your donation in terms of bees and to those who help us with over € 200 we will send as a symbol, bags of special seeds and a jar of honey from the oasis.

Comments (0)

Per commentare devi fare

    Questo progetto ha segnalato obiettivi di sviluppo sostenibile

    Gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) costituiscono una serie di 17 obiettivi concordati dall'Organizzazione delle Nazioni Unite.

    7. Energia pulita e sostenibile

    Energia rinnovabile e accessibile: assicurare la disponibilità di servizi energetici accessibili, affidabili, sostenibili e moderni per tutti.

    13. Agire per il clima

    Lotta contro il cambiamento climatico: adottare misure urgenti per combattere il cambiamento climatico e le sue conseguenze.

    15. Vita sulla terra

    Utilizzo sostenibile della terra: proteggere, ristabilire e promuovere l'utilizzo sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire le foreste in modo sostenibile, combattere la desertificazione, bloccare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità.

    Vuoi sostenere questo progetto?