oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Nuovi colori per l'area verde-street art dall'altra parte del muro-

Una campagna di
Martina D'Andrea

Contatti

Una campagna di
Martina D'Andrea

Nuovi colori per l'area verde-street art dall'altra parte del muro-

Nuovi colori per l'area verde-street art dall'altra parte del muro-

  • Raccolti € 1.257,00
  • Sostenitori 37
  • Scadenza Terminato
  • Modalità Donazione semplice  
  • Categoria Arte & cultura

Una campagna di 
Martina D'Andrea

Contatti

Il Progetto

L’area verde è quello spazio –all’aperto- a cui i detenuti della Terza Casa Circondariale di Rebibbia possono accedere per alcune ore al giorno.

È pressochè il giardino della struttura a custodia attenuata per persone con problematiche legate alla tossicodipedenza che fa parte del Carcere di Rebibbia, Roma.

Nell’area verde si può fare sport, nel campo da calcetto ci si può sgranchire le gambe. Dal perimetro limitato, alzando gli occhi la visuale è più ampia.

Nell’area verde si può leggere il giornale, un romanzo o la sentenza dell’ultima udienza. Giocare a carte o chiacchierare.

Nell’area verde si prende il sole non appena si affaccia la primavera.

L’area verde è anche, durante le belle giornate, il luogo in cui si svolgono i colloqui tra i detenuti e i familiari. Lo spazio degli incontri, degli affetti, dei racconti.

L’area verde è circondata da un muro grigio.

In risposta al muro grigio nasce questo progetto, che ha come obiettivo la realizzazione di un murale. Un’idea che si sviluppa a partire dall’ incontro tra i detenuti della Terza Casa Circondariale e SOLO , artista romano esperto nel saper dare una seconda chance ai muri grigi.

La raccolta fondi mira a raccogliere finanziamenti per l’acquisto dei colori da usare nella realizzazione del murale che sarà il risultato della collaborazione tra SOLO e i detenuti.

Più fondi riusciamo a raccogliere, più colori riusciremo a comprare. Più colori riusciremo a comprare, più grigio riusciremo a coprire.

E a dare qualche sfumatura in più all’area verde.

Commenti (7)

Per commentare devi fare
  • RT
    Raffaele  Bella iniziativa!
    • AB
      Alice  DAJE DAJE DAJE _ ALICE&EDDIE
      • BG
        Bianca  Good luck !
        • EL
          Elena  L'Osteria Volante e tutti i partecipanti dell'incontro PUNIRE! sostengono il progetto
          • LF
            Laura  in bocca al lupo!!
            • avatar
              Nicola  Avanti tutta !!!!!!!!!!!!!!
              • MP
                Marco  Grande progetto!

                Gallery