or login with email and password

or

Register with your email address
Hai già un account?

Forgotten your password? Enter you email address and you will receive a message with instructions to recover your password.

Forgotten your password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Did you received the email?

NON LO FACCIO PIU' ... esperienze tragicomiche negli anni '80

A campaign of
Marco Ferlini

Contacts

A campaign of
Marco Ferlini

NON LO FACCIO PIU' ... esperienze tragicomiche negli anni '80

Campaign ended
  • Raised € 50.00
  • Sponsors 2
  • Expiring in Terminato
  • Type Keep it all  
  • Category Theatre & dance

A campaign of 
Marco Ferlini

Contacts

The project

UNO SPETTACOLO, UN VIDEO, UNA COLLABORAZIONE, UN LIBRO.

IL TEATRO CHE AIUTA I DISABILI, I DISABILI CHE AIUTANO IL TEATRO

E' la sinergia tra tutte queste cose. Nasce come libro, dove racconti ironici e aneddoti buffi si alternano nel contesto giovanile degli anni '80. Racconta di esperienze tragicomiche e delle muische che le hanno accompagnate.  Proprio le musiche, che nel libro non si possono ascoltare, hanno ispirato lo spettacolo teatrale, dove le parole si alternano alle canzoni di David Bowie, Barry White, Supetramp e tanti altri.

Narrare un libro a teatro non è semplice, per questo mi sono avvalso della  collaborazione di DRAMABOOKS , che gentilmente ha sposato il progetto.

Dramabooks è un associazione formata da attori non vedenti e normovedenti. Ha in corso svariati progetti, soprattutto indirizzati alla formazione e all'integrazione dei disabili nel mondo attoriale, della dizione e del teatro. Sotto la direzione del suo direttore, Germano Carella, il libro è stato sapientemente sceneggiato e pronto per entrare in scena.

PARTE DEI PROVENTI DEL CROWDFUNDING E DEI BIGLIETTI D'INGRESSO VERRANNO DEVOLUTI A DRAMABOOKS

Se eravate bambini o adolescenti, alla fine degli anni settanta o agli inizi degli anni ottanta, e vi avessero chiesto a chi avreste dato il premio nobel per la medicina avreste risposto l'inventore della penicillina: Miracoloso medicamento indolore, che veniva usato con soddisfazione su tutte le ferite in alternativa all'odiato alcool denaturato a 90°, che bruciava come le fiamme dell'inferno.

I maschi sognavano di diventare calciatori famosi, come Cabrini, le femmine di diventare delle principesse... e sposare Cabrini.

Mangiavamo schifezze piene di coloranti e sognavamo ad occhi aperti avventure o amori turbolenti a seconda se leggevamo fumetti o fotoromanzi.

Ascoltavamo musica straniera bellissima, intervallata da tristi lagnose melodie italiane, e ci promettevamo che, quando avremmo avuto l'età giusta, ci saremmo buttati in una discoteca a ballare come John Travolta e Olivia Newton John.

La tv o ci addormentava (Tribuna politica, Protestantesimo, Alberto Lupo, l'Intervallo con le immagini delle città e il suono dell'arpa...) o ci catalizzava (Carosello, i cartoni animati giapponesi, Happy days, Superclassifica Show...).

Dei social network non avremmo saputo che farcene, se non stavi in una “compagnia” eri un reietto della società.

Questo è uno spettacolo per rivivere quello che c'era e quello che eravamo. Con un pizzico di notalgia? Può darsi. Se vi dico nostalgia, a voi cosa viene in mente? Vabbè, a parte Al Bano e Romina Power....

CHI SIAMO

Marco Ferlini , Bologna 1970, si è dilettato a disegnare strip ironiche (Groucho&Harpa – Ed. del Delfino Moro), scrivere poesie (Bologna e i suoi poeti – EM) e sceneggiature per fumetti (Selen – Ed. Trentini). Non ancora soddisfatto ha cominciato a pubblicare libri per far ridere (Mangiafuoco aveva bruciori di stomaco – ed. Ilmiolibro, Il limone dai modi bruschi – ed. Ilmiolibro, Dove vanno in gita le anoressiche? - ed. Amazon) e per ricordare (Calcio, spari e spuma all'arancia – ed. Ilmiolibro, L'osteria dal romagnolo – Giraldi Ed.) o, addirittura, per dare consigli enogastronomici (Conosco un posticino – Giraldi Ed.). Quando tutti pensavano che l'avrebbe finita lì ecco che s'incaponisce per diventare attore, regista e sceneggiatore di uno spettacolo teatrale scritto interamente da lui. Lui, che di professione ha sempre e solamente fatto l'operaio metalmeccanico! Un pazzo.

DramaBooks è un'associazione culturale che si pone l'obiettivo di realizzare opere multimediali accessibili, come audiolibri sceneggiati, opere teatrali, fumetti recitati e opere inedite.
L'associazione nasce il 5 agosto 2015 da un'idea di Germano Carella , attore non vedente, intenzionato a favorire l'integrazione di attori non vedenti nel campo della recitazione. L'idea si è concretizzata grazie all'incontro con gli attori Annarita Picazio e Giancarlo Picci , suoi compagni di classe presso l'Accademia d'Arte Drammatica "Pietro Scharoff" di Roma.

I COSTI

Un'idea non costa niente ma realizzarla, invece...

AFFITTO DEL TEATRO

DIRITTI SIAE

1 ATTORE E 2 COMPARSE

TECNICI VIDEO, AUDIO E LUCI

PRODUTTORE ESECUTIVO

AMMINISTRAZIONE

MATERIALE DI SCENA

CARTELLONISTICA, PUBBLICITA', VOLANTINI

...e dato che nessuno sponsor si sognerebbe mai di finanziare uno spettacolo teatrale di una persono semisconosciuta (nonostante una buona dose di beneficenza), ecco che il Crowdfunding può essere l'aiuto giusto per realizzare il progetto.

Lo spettacolo si terrà al Teatro del Lampadiere - Via Bentini, 20 Bologna

Rewards

Contribute
Campaign ended
Choose this reward
€10.00

BUONDI'

In regalo un racconto tratto dalla sceneggiatura originale dello spettacolo + Ringraziamento sul sito web ufficiale.

Select
Choose this reward
€20.00

MESSAGE IN A BOTTLE

In regalo la Colonna Sonora dello spettacolo + Ringraziamento sul sito web ufficiale.

Select
Choose this reward
€30.00

PITIPITUMPA

Sceneggiatura originale dello spettacolo + Ringraziamento sul sito web ufficiale.

Select
Choose this reward
€50.00

SBIRULINO

Sceneggiatura + Colonna Sonora + Portfolio delle immagini usate nello spettacolo + Ringraziamento sul sito web ufficiale.

Select
Choose this reward
€80.00

WILD BOYS

Tutti i regali della ricompensa "Sbirulino" + Compilation delle canzoni più belle degli anni '70/'80 + 1 Ingresso Ridotto + Ringraziamento sul sito web ufficiale.

Select
Choose this reward
€100.00

PAC - MAN

Tutti i regali della ricompensa "Wild Boys" + 2 Ingressi ridotti + Ringraziamento sul sito web ufficiale + Ringraziamento a fine spettacolo.

Select
Choose this reward
€150.00

E . T .

In regalo il libro "Non lo faccio più" da cui è tratta la sceneggiatura dello spettacolo + Colonna Sonora + Compilation anni '70/'80 + 2 Ingressi ridotti + Ringraziamento sul sito web ufficiale + Ringraziamento a fine spettacolo.

Select
Choose this reward
€200.00

HAPPY DAYS

Tutti i regali della ricompensa "E . T." + 2 Ingressi Omaggio + Ringraziamento sul sito web ufficiale + Ringraziamento a fine spettacolo.

Select
Choose this reward
€300.00

MAGO "G"

Tutti i regali della ricompensa "Happy Days" + ufficiale onorificenza di Co-Produttore (con specifica dicitura nei titoli di coda dello spettacolo, su locandine e pubblicità e sul sito web ufficiale).

Select

Comments (1)

Per commentare devi fare
  • SS
    Sergio Conosco Marco da vent'anni. L'invito a sostenere il suo progetto non è quindi distaccato ma dettato da questa lunga amicizia. Un aspetto però lo posso riportare senza rischiare di essere imparziale. Quando da ragazzi ci trovavamo nella tavernetta dei suoi genitori alla Domenica pomeriggio e, con suo disappunto, qualcuno gli tirava fuori dal cassetto il suo quadernone con le battute, che lui si appuntava nei momenti di ispirazione, c'era da ridere. Soprattutto per la situazione che si creava. Le leggevamo ad alta voce prendendole a caso. Alcune erano effettivamente comiche, altre meno e altre ancora dopo averle lette ci guardavamo tutti per un attimo ammutoliti, cercando con lo sguardo qualcuno che avesse capito la battuta, per poi scoppiare a ridere perché nessuno ne aveva trovato il senso. Questo per dire che la vocazione di Marco per scrivere e intrattenere con battute viene da lontano e questo spettacolo potrebbe rivelarsi la forma d'arte ideale per esprimere il suo talento.

    Gallery