oppure accedi con email e password

oppure

Registrati con il tuo indirizzo email

Inserisci il tuo indirizzo email: ti invieremo una nuova password, che potrai cambiare dopo il primo accesso.

Ricordi la tua password?

Controlla la tua casella email: ti abbiamo inviato un messaggio con la tua nuova password.
Potrai modificarla una volta effettuato il login.

Non ho l'età - Voci di giovani adulti

Una campagna di
Principi Erranti Aps

Contatti

Una campagna di
Principi Erranti Aps

Non ho l'età - Voci di giovani adulti

Sostieni questo progetto
8%
  • Raccolti € 330,00
  • Obiettivo € 3.800,00
  • Sostenitori 12
  • Scadenza 45 ore rimanenti
  • Modalità Raccogli tutto  
  • Categoria Documentari & inchieste

Una campagna di 
Principi Erranti Aps

Contatti

Il Progetto

"Non tutti i giovani sono senza futuro. Certamente non lo sono quelli che, invece di attenderlo, lo prendono."

Troppo giovani per i figli, troppo vecchi per Ibiza... Ancora giovani ma anche già adulti.

Siamo partiti da quì nel nostro viaggio, da questo eterno dualismo. L'esito del nostro viaggio è “Non ho l’età - Voci di Giovani Adulti”, un progetto multimediale che indaga la dimensione dei ‘giovani adulti’ pugliesi.

La nostra generazione, quella che comprende i 30-40enni, risulta essere una realtà esistenziale apparentemente scontata, dai confini temporali non definiti e sfumati. In realtà il paradigma della giovinezza, inteso particolarmente nei termini di vissuto psico-sociale, mette a fuoco un cambiamento epocale nella costruzione delle nostre identità di giovani-adulti, in relazione alle conseguenze scaturite dalla crisi socio-economica e alle nuove forme di povertà. Oggi superare la crisi significa rimettere al centro di tutto le persone, ricomporre valori comuni. Ricucire.

Questo lavoro documentaristico ha a che fare con un oggetto sfuggente, non immediatamente percepibile e rilevabile, che sarà introdotto grazie all’intervento di autorevoli figure esperte (docenti, professionisti del terzo settore, referenti istituzionali, ricercatori e animatori di comunità), che ci permetteranno di addentrarci nel fenomeno dei giovani-adulti con acuta sensibilità e profondità di riflessione.
Successivamente il web doc darà spazio alla voce diretta dei protagonisti delle storie selezionate: un coro che inizia a riflettere collettivamente su questa nuova dimensione, una generazione che si trova ad affrontare tante e nuove problematiche, presenti e future. Dietro ai dati scoraggianti sulla condizione di questa fascia di popolazione e sul futuro del Sud, infatti, ci sono le singole storie di vita, la forza e le nuove visioni che qualcuno sta seminando lungo il suo viaggio . Spesso sottovalutate o relegate nel cantuccio dell’informalità, alcune esperienze che innervano i nostri territori generano, invece, significative ricadute sulla qualità della vita, sull’esperienza individuale e sulle relazioni all’interno delle nostre comunità. Se l’isolamento  socio-economico e la mancanza di sostegno sociale rappresentano dei pericoli per i giovani-adulti di oggi, alcune sperimentazioni positive e cooperative di adultità multiformi e cangianti danno luogo a inediti orizzonti di possibilità e ad un tempo narrativo mai concluso, ma tutto da scrivere e progettare.

Questo lavoro si configura come un percorso per riflettere in maniera condivisa e approfondita sull’universo dei giovani adulti, le cui storie simbolo rappresentano degli strumenti dalla grande generosità interpretativa che consentono al fruitore del web doc di addentrarsi nell’insidioso territorio delle rappresentazioni sociali legate ad un’intera generazione e a vasti territori del Sud.

Il lavoro è ideato e prodotto da noi, Principi Erranti, ma ha già coinvolto altre realtà attive sul territorio regionale.

Perché una raccolta fondi?

Le riprese ed il viaggio di raccolta delle storie e delle testimonianze degli esperti è già partito grazie al contributo PIN- Pugliesi Innovativi , promosso dal Dipartimento alle Politiche Giovanili della Regione Puglia.

Abbiamo bisogno ora di un ultimo piccolo supporto per la fase di montaggio e post-produzione che ci permetta di chiudere il lavoro e di creare il web-doc.

In più speriamo che la raccolta fondi, oltre all'utilità prettamente pratica, sia anche la "scusa" per conoscere e coinvolgere altri compagni di viaggio, giovani-adulti o meno, che possano condividere con noi il proprio vissuto e la propria visione e che possano aiutarci a creare un dibattito variegato intorno ad un tema così complicato.


Principi Erranti: Chi siamo

L'idea di "Principi Erranti" nasce in noi nell'estate del 2016.

Siamo Valeria e Salvatore (detto Sasy) , professionisti del mondo dell’innovazione sociale, del terzo settore, cultura e videomaking. Ma a noi piace presentarci, soprattutto, come due giovani pugliesi che hanno deciso di provare a creare una propria strada partendo dai loro territori, la provincia di Taranto e Foggia , per reinventare un nuovo immaginario legato a queste terre generose.

Grazie all’iniziale supporto economico ottenuto mediante l’assegnazione del contributo PIN- Pugliesi Innovativi , promosso dal Dipartimento alle Politiche Giovanili della Regione Puglia, il nostro obiettivo è quello di attivare, supportare e promuovere buone pratiche di cittadinanza attiva e azioni di cambiamento sociale attraverso la creazione di laboratori e produzioni culturali che hanno come ‘focus’ la partecipazione attiva. Vogliamo essere un soggetto sociale “faro” in grado di supportare i cittadini, i soggetti del terzo settore ed le istituzioni nella creazione di azioni rigenerative e di sviluppo di comunità grazie all’attivazione di reti inclusive e solidaristiche .

Principi Erranti intende esplorare, comprendere, indagare ed immaginare con un altro sguardo il Mediterraneo, partendo dalla Puglia: un viaggio, una scoperta di voci, di angoli, di nuovi Sud.

La meta del viaggio è ardua, forse non prossima, ma necessaria e possibile.

N.B.: Tutte le ricompense saranno spedite al termine della raccolta fondi.

Sostieni questo progetto

Ricompense

Seleziona questa ricompensa
€10.00

Grazie, Errante!

Il tuo nome verrà inserito nei ringraziamenti sul web (sito e social di Principi Erranti).
Basterebbero 380 cavalieri erranti per arrivare all'obiettivo!

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€20.00

L'inizio è nei titoli di coda!

Il tuo nome sarà inserito nei ringraziamenti tra i titoli di coda del documentario principale. Ma per noi sarai una spinta fondamentale per l'inizio del viaggio!

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€30.00

La spesa da giovane adulto!

Ti regaliamo una shopper “Non ho l'età” per fare la spesa da "adulto", basta buste in plastica!
In più il poster “Non ho l'età”, fuori sarai anche adulto ma la tua camera\casa deve restare "giovane"!

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€50.00

Ancora con le T-Shirt?

Non si smette mai di essere "giovani" finché si indossano T-shirt che mandano chiari messaggi. E allora ti regaliamo la maglietta di “Non ho l'età”!
Ma attenzione al lato "adulto": per gratificarlo ti spediamo un set di cartoline fotografiche dei luoghi pugliesi protagonisti del doc.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€100.00

Resto a casa a guardare un film!

Non hai più l'età per uscire tutte le sere!
Ed eccoti una buona ragione per restare a casa: codice per il download in anteprima del documentario principale.
Puoi anche vederlo in compagnia per darti un tono quando vedrai il tuo nome nei ringraziamenti e mostrare il set di cartoline fotografiche dei luoghi pugliesi protagonisti delle nostre storie. Prima ricorda di fare la spesa per la cena, però, hai la shopper “Non ho l'età”!

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€250.00

Gita in campagna!

Un vero giovane adulto sogna tanti viaggi.
Eccotene uno concreto e significativo: un'esperienza guidata con degustazione finale in una delle realtà coinvolte (Cooperativa sociale "Pietra di Scarto" a Cerignola o Cooperativa "Karadrà" ad Aradeo)*.
Senza dimenticare i ringraziamenti, il set 10 cartoline fotografiche dei luoghi pugliesi protagonisti delle nostre storie e la shopper "Non ho l'età".

* La data della visita sarà da concordare con la cooperativa selezionata, a partire dalla primavera 2019. Il buono sarà valido per un gruppo di massimo 5 persone.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€500.00

Sostenitore e serata di presentazione

Il tuo nome\logo verrà inserito in tutti i materiali comunicativi con la dicitura “col sostegno di” + organizzazione presentazione progetto “Non ho l'età” con la presenza di almeno un autore.

Scegli
Seleziona questa ricompensa
€1.000.00

Co-produttore

(il tuo nome\logo verrà inserito in tutti i materiali comunicativi con la dicitura “in collaborazione con”) + organizzazione presentazione progetto “Non ho l'età” con la presenza di almeno un autore.

Scegli

Commenti (5)

Per commentare devi fare
  • avatar
    Marco  Meraviglioso Progetto... In bocca al Lupo... Io ne so qualcosina faccio il Liutaio a 37 anni in un piccolissimo paesino sul mare sullo Jonio hai confini tra Calabria e Basilicata... La nostra generazione deve avere voce... Grazie Ragazzi
    • avatar
      Marco  Ai senza H 😅
      1 settimana fa
  • avatar
    Pietro  Baci
    • avatar
      Annamaria  Spero che aumenti la sensibilità attorno a questi temi che, anche se indirettamente, toccano tutti perché i giovani sono il futuro
      • avatar
        Giovanni  Difficile non supportare chi vuole dare voce, e immagine, ad una generazione geografica, culturale ed emotiva a cui completamente appartieni

        Community

        Vuoi sostenere questo progetto?